Come costruire un panca porta oggetti

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

La panca è uno degli elementi di arredo che caratterizza spesso le case vintage. Tradizionalmente viene costruita in legno, ma oggi si può ottenere ugualmente con materiali riciclabili. Questa soluzione è utile per sostenere l'ambiente, applicando il riciclo e salvando qualche albero in più. La panca può abbellire sia uno spazio esterno che un interno, l'importante è che svolga la sua funzione principale, cioè quella di fare da seduta ed essere un "ripostiglio" in cui riporre gli oggetti. In questa guida vedremo infatti come realizzare una panca porta oggetti, adottando una soluzione ecosostenibile con l'utilizzo di materiali di recupero.

28

Occorrente

  • Bancali
  • Trapano
  • Colla
  • Cerniera
  • Viti
  • Matita
  • Metro
  • Cordicelle
38

Taglio dei bancali

Per prima cosa recuperate dei bancali: chiedete al personale di qualche supermercato, o rivolgetevi a qualche ditta o azienda. Il numero e la grandezza li sceglierete in base alle misure della panca che vorrete costruire. Una volta che avrete in mano i bancali, tagliateli per ottenere delle assi lunghe e corte, per fare la lunghezza e la larghezza della cassapanca. Non dimenticate di tenere qualche asse per costruire il fondo e il coperchio della panca. Il taglio successivo riguarda invece le singole parti: prendete una delle listarelle e, aiutandovi con un metro, ricavate la metà dell'altezza, a partire dall'estremità. Segnate il punto con una matita, poi misurate qualche centimetro in lunghezza, sempre dall'estremità. Dovreste ottenere una sorta di rettangolo che ricopre i due quarti dell'asse: ciò è utile per praticare un taglio a "L", che vi servirà per fare incastrare i pezzi. Fate lo stesso taglio in entrambe le estremità, seguendo le stesse misure per ogni asse.

48

Inserimento delle viti

Quando avrete tagliato tutte le assi secondo il metodo appena descritto (con il taglio a L in tutte e due le estremità), dovrete incastrarle fissandole con le viti. Iniziate prendendo le due assi che faranno da lunghezza e da larghezza della panca. Fatele coincidere nel punto in cui sono state tagliate e, aiutandovi con un trapano, praticate due fori in una delle due listarelle, uno sopra e uno sotto, nel punto di congiunzione; in questo modo le forerete entrambe. Inserite ora le viti: se non riuscite bene nell'operazione, aiutatevi con un cacciavite. Procedete seguendo lo stesso metodo con tutti gli altri pezzi, facendo sempre attenzione a fissare larghezza e lunghezza secondo la forma della panca. Alla fine, otterrete dei "rettangoli" composti da listarelle; passiamo ora ad incollarle tra loro, per renderle una vera e propria panca.

Continua la lettura
58

Incollaggio dei pezzi

Munendovi di una colla adatta al compensato, applicatela lungo tutto il bordo inferiore del primo pezzo, cioè il "rettangolo" composto dalle assi. Fate aderire un secondo pezzo, incollandolo sotto al primo. Seguite lo stesso processo per tutti i pezzi rimanenti: così facendo, otterrete la forma desiderata della panca. Quando la struttura si sarà incollata per bene, non vi resta che costruire il fondo della vostra panca. Fissate delle assi corte (con misura pari alla larghezza) con la colla, poi, quando saranno ben salde, incollatele nella parte inferiore della panca. Se vorrete essere ancora più sicuri, applicate altre viti praticando dei fori nella parte di congiunzione tra la struttura esterna e il fondo della panca.

68

Applicazione della cerniera

La vostra panca è quasi pronta. Manca solo un coperchio, utilissimo per chiudere il vostro ripostiglio e preservare gli oggetti all'interno. Costruitelo seguendo lo stesso procedimento con il quale avete creato il fondo, incollando poi tutte le assi. Prendete una cerniera (solitamente la si trova in un negozio di ferramenta o hobbistica) e applicate una metà lungo il bordo superiore della panca, fissandola con le viti dove ci sono i fori. L'altra metà la fisserete lungo la lunghezza del coperchio, per fare in modo di aprirlo e chiuderlo. Un ultimo tocco è quello di applicare delle cordicelle tra le estremità del coperchio e la prima asse, nella sua larghezza, all'interno. Ciò è utile per far rimanere aperta la panca e per fare in modo che il coperchio non cada all'indietro. Le corde dovranno essere della lunghezza giusta per impedire al coperchio di chiudersi.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potrete aggiungere dei piedini da attaccare sul fondo della panca, sempre utilizzando delle piccole parti di bancale, per fare in modo di spostarla con più facilità.
  • Decorate la panca secondo lo stile di arredamento della vostra casa.
  • Se la panca è destinata ad uso esterno, verniciatela con sostanze adatte a preservarla dall'umidità.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come riutilizzare i pallet

Si sa', di questi tempi e con la crisi che ci tiene strettamente per mano, si hanno pochi soldi in tasca da poter spendere. Chi infatti, preso da una estrema voglia di indipendenza o perché vuole metter su famiglia, decide di far casa, sicuramente non...
Bricolage

Come costruire una panchina di legno

A causa della crisi, non di rado molte persone iniziano a costruire delle cose con le proprie mani. C’è chi si crea degli abiti, chi degli accessori, chi riutilizza dei tappi di bottiglia per creare un vassoio colorato. La guida sarà particolarmente...
Bricolage

Come ricavare un lampadario da una vecchia panca

Se avete l'intenzione di realizzare un complemento d'arredo per proprio soggiorno oppure per la sala da pranzo della vostra abitazione, riciclando degli oggetti già presenti nella casa, avete trovato la guida che fa per voi. In questa semplice ed esauriente...
Bricolage

Come realizzare una panca con vano contenitore

Arredare correttamente un'abitazione non è mai molto semplice, perché dovremo essere in grado di unire l'estetica alla comodità, ma spesso tutto questo ha un costo molto elevato. In questi casi potremo o rinunciare ad arredare la nostra casa come avevamo...
Bricolage

Come Fare Una Panca Di Mattoni

Tutti quanti prima o poi nel corso della giornata siamo soliti sederci da qualche parte, per riposarci dalle fatiche, soprattutto in casa nostra dove oltre a riposarci vogliamo anche rilassarci e goderci il nostro bel giardino e l'aria aperta. Siete degli...
Bricolage

Come foderare la seduta di una panca rustica

Avete una vecchia panca rustica in giardino? La volete foderare rendendola comoda e confortevole con una seduta morbida? Allora questa guida è quello che fa per voi. È infatti possibile unire alla bellezza della panca la morbidezza di uno splendido...
Bricolage

Come realizzare un tavolo con panca per bambina

Quando i vostri bambini iniziano a sedersi autonomamente sulle seggiole, diventa doveroso per voi genitori, procurare loro un piano d'appoggio su cui possano giocare, disegnare o creare. Naturalmente è necessario che sia all'altezza giusta e rispecchi...
Bricolage

Come realizzare una panca angolare

Quando si arreda un ambiente, che sia esso un luogo dove accogliere ospiti o il soggiorno, è difficile sfruttare al meglio gli angoli. Questo perché posizionare un tavolo con sedie in un angolo significherebbe rinunciare ad un lato del tavolo o alla...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.