Come costruire un porta carta igienica per due rotoli

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Avete deciso di aggiungere un secondo porta carta igienica nel vostro bagno e non sapete dove collocarlo? Oppure vi siete stancati di vedere sempre qualche rotolo vagante appoggiato qua e là?
Allora vuol dire che nel vostro bagno forse è necessario mettere le cose a posto, o meglio, occorre sistemare la carta igienica in un porta-rotoli a due posti! Ecco una guida su come costruire un porta carta igienica per due rotoli.

24

Pulire un porta-rotolone in legno con acqua e alcool

Acquistarne uno forse è la soluzione più veloce, ma se siete degli amanti del 'fai da te', sicuramente vi piacerà l'idea di realizzarne uno.
Volete provare a crearlo in maniera molto semplice con le vostre mani? Allora leggete questa guida: vi indicherà passo per passo come dovrete procedere. Procuratevi un porta-rotolone da cucina di legno, oppure, se ne avete in casa uno che non utilizzate più, prendetelo e pulitelo bene con acqua e alcool.

34

Passare carta vetrata sul porta carta igienica

Adesso passatevi della carta vetrata a grana molto fine, levigate perfettamente il legno, poi togliete ogni traccia di polvere con un panno leggermente inumidito.
Ora creerete in poche mosse, un porta carta igienica per il vostro bagno in finto acciaio e vi stupirete di quanto può essere facile!

Continua la lettura
44

Lasciare asciugare il porta carta igienica

Ora il vostro nuovo porta-rotoli è finalmente pronto: potrete provare la soddisfazione di averlo costruito voi stessi con un po' di fantasia, magari anche riutilizzando un attrezzo che non vi serviva più.
Potrete inoltre constatare che si tratta di un oggetto molto pratico in quanto potrete appoggiarlo sia su un mobiletto che su una mensola, oppure potrete collocarlo semplicemente sul pavimento. Inseritevi infine due rotoli di carta igienica (o anche tre, se avanza dello spazio).  Recatevi in un colorificio e acquistate della vernice spray protettiva trasparente e della vernice metallizzata, entrambe di tipo atossico, poi, con la vernice color argento spruzzate uniformemente il porta-rotoli; evitate di dipingere la parte sotto della base, che dovrete lasciare con il legno al suo stato naturale.  
Poi fatelo asciugare.  
Adesso passatevi della carta 'smeriglio' finissima, togliete ogni traccia di polvere e spruzzate una seconda mano di vernice color argento. Lasciate asciugare il tutto almeno 24 ore.  
Appena il colore si sarà perfettamente essiccato, spruzzate la vernice trasparente, che oltre a proteggere più a lungo la vernice metallizzata, la renderà maggiormente brillante, portando la superficie del legno ad essere ancora più simile all'acciaio. Fate essiccare tutto quanto per altre 24 ore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Fare Pipistrelli Con I Rotoli Della Carta Igienica

Se ti piace riutilizzare in maniera alternativa il materiale e creare piccoli oggetti con i tuoi bambini, eccoti un idea semplice per la festa di Halloween: dei pipistrelli da brivido! Per realizzarli ci vorranno dei rotoli di carta igienica e un po'...
Bricolage

Come fare un quadro con i rotoli di carta igienica

In ogni casa c'è un oggetto che non manca mai e che viene consumato in quantità elevate, esso è la carta igienica. Non tutti però sanno che con essa si possono andare a realizzare delle cose davvero sfiziose, basta avere una certa manualità e una...
Altri Hobby

Come fare una cornice con i rotoli della carta igienica

In questo periodo di grave crisi economica, donare nuova vita ad un oggetto dimenticato o rivalutare materiali destinati al cassonetto dei rifiuti, può essere un'enorme risorsa collettiva. Limitare lo spreco di materie prime è divenuta un’esigenza...
Bricolage

Come riciclare i rotoli di carta igienica a Natale

Quando si pensa all'arte e alla creatività nel mondo del riciclo viene facile pensare alla carta, ma più in particolare ai famosi rotoli di carta igienica. Se poi al riciclo ci aggiungiamo la parola Natale possono venire fuori delle bellissime idee...
Altri Hobby

Come fare delle maracas con i rotoli di carta igienica

I giochi realizzati in casa sono un modo creativo per usare materiale di recupero. Infatti, ognuno di noi accumula imballaggi, cartoncini e scatole che possono facilmente avere una seconda vita. Ad esempio, i rotoli di carta igienica si prestano perfettamente...
Bricolage

Come costruire un castello con rotoli scottex e carta igienica

Per chi è un grande appassionato di piccoli lavori manuali, sono davvero tante le creazioni che possono essere effettuate, utilizzando qualsiasi strumento, anche dal più semplice possibile. In questa semplice ed esauriente guida vi andremo a spiegare...
Bricolage

Come fare lavoretti per bambini con i rotoli di carta igienica

Con i rotoli di carta igienica si possono fare innumerevoli lavoretti per bambini, per tutte le feste e le occasioni, spendendo poco. Si possono adoperare materiali già presenti in casa e dar loro nuova vita. In questa guida vi mostro come realizzare...
Bricolage

Come costruire una scatolina con i rotoli di carta igienica

Se siete amanti del riciclo creativo e alla ricerca di un'idea originale per impacchettare piccoli regalini, non potete fare a meno di leggere questa guida su come costruire una scatolina con i rotoli di carta igienica. La guida espone un metodo molto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.