Come costruire un presepe

Difficoltà: media
Come costruire un presepe
17

Introduzione

Con l'avvicinarsi delle feste natalizie, cominciamo, come di consuetudine, l'addobbo della nostra casa. C'è chi addobba l'albero e chi preferisce costruire il presepe o chi li realizza entrambi! Il presepe riveste una posizione importante, perché ci fa rivivere il periodo della nascita di Gesù bambino; la sua realizzazione coinvolge grandi e piccini uniti dallo spirito natalizio, stimola la creatività dei partecipanti alla realizzazione e rappresenta un bel "gioco di società". Vi scrivo una guida che può tornarvi utile.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • scatole vuote di varie misure
  • carta montagna
  • colla a caldo
  • serie luminose
  • sughero
  • pastori e personaggi
  • carta prato
  • sabbia
  • pietrisco
  • cotone idrofilo
37

Prima di iniziare il presepe, vi consiglio di fare uno schizzo grafico su un foglio, stabilire le dimensioni dello spazio da occupare e su quanti livelli realizzarlo. È importante farsi un'idea di quello che vorreste realizzare per poter realizzare le varie scene. Quindi scrivete dove posizionare la grotta, il villaggio, le montagne, fiumi, laghi o cascate, e i pastori. Ricordate che ai tempi del presepe la natura occupava più spazio rispetto alle costruzioni artificiali e i personaggi abitavano in ambienti elementari in pietra o mattoni.

47

A questo punto, posizionate la base in cui vuoi realizzare il presepe: solitamente la base d'appoggio è costituita da una lunga serie di scatole di scarpe posizionate casualmente, non allineate. La base può essere rivestita con della carta montagna se si trova nella parte in alto oppure con muschio e carta prato o pietrisco o sabbia se si trova nella parte in basso. Nella parte alta, in fondo bisognerà posizionare le montagne di carta, poi in base allo schizzo grafico bisognerà posizionare la grotta, il contenitore per l'acqua o il fiume, bloccando tutte le strutture sulla base, con della colla a caldo, al fine di garantirne la stabilità.

57

Successivamente, collocate le luci cercando di nascondere i fili con del muschio. Ogni scena deve avere le sue luci. Nei presepi più belli ci sono tanti piccoli dettagli, sia nella grotta, sia nelle stalle, sia nelle botteghe del villaggio. È molto bello anche l'effetto che si ottiene quando si è costretti a guardare alcune scene attraverso una finestra, un arco o una porta. Non dimenticate che il presepe deve avere una sua prospettiva, di conseguenza, bisognerà posizionare i pastori in base alla loro dimensione, quindi i più grandi nella parte anteriore, viceversa, i più piccoli nella parte più interna e posteriore.

67

Bene, adesso si potrà curare i particolari del presepe, il paesaggio, le stalle; anche l'utilizzo di materiali semplici come sughero per le strutture a vista o del cotone idrofilo per la neve possono suscitare la giusta atmosfera. L'utilizzo di muschio fresco sicuramente darà un effetto completamente diverso rispetto a quello secco. Infine, arredate a vostro piacimento tutto il corredo, perché il presepe deve essere fatto con le proprie idee e gusti. Buon divertimento a tutta la famiglia!

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • l'occorrente elencato non è fondamentale, può essere sostituito con materiale presente in casa a piacimento

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità delle nostre guide