Come costruire un pupazzetto di pezza

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Anche se al giorno di oggi i bambini hanno tantissimi giocattoli e peluche regalati da amici e parenti di sicuro non ddisdegna passarr del tempo con la sua mamma o suo papà a creare un pupazzetto di pezza. Giocare. In questa guida proveremo a illustrare utili consigli su come costruire un pupazzetto di pezza con solo qualche pezzo di stoffa e tantissima creatività. Vi aiuteremo a rendere il pupazzetto il più carino possibile per sorprendere il vostro bambino fino a varvi sentire appagati.

28

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • carta da modelli, ritagli di tessuto, ovatta per imbottire, pennarelli per stoffa, macchina da cucire, ago e filo, pizzo, lana
38

Iniziate a disegnare, su un foglio bianco per modelli, la sagoma di un pupazzo della grandezza che preferite, poi ritagliatela.
Non disegnatela troppo piccola o potreste poi trovare difficoltà nel rivoltare le braccia e le gambe e avere un prodotto finale non del tutto soddisfacente.

48

Avrete sicuramente in casa dei ritagli di stoffa o delle camicette che non indossate più. Ricavatene dei pezzi dei pezzi, lavateli e stirateli.
Ora dovete sovrapporre due pezzi della stoffa stoffa che avrete scelto, con dimensioni adatte alla figura ritagliata; quest'ultima dovrà essere fissata alla tela con degli spilli, tagliate quindi il tessuto seguendo i contorni della sagoma in carta. Imbastite con punti abbastanza fitti i due pezzi di tessuto lasciando scucita solo la parte alta, sulla sommità del capo, per poi inserirvi l'imbottitura
Adesso cucite tutto il contorno del pupazzetto (esclusa la parte sul capo) con la macchina da cucire.
Poi (lasciando le cuciture all'interno), rovesciate tutto il lavoro, ovviamente rivoltando la stoffa grazie al lato lasciato aperto. A questo punto, provvedete ad introdurre dalla parte alta lasciata scucita, della soffice ovatta, imbottendo anche braccia e gambe. Se occorre, aiutatevi spingendo l'imbottitura con la punta di una matita.

58

Guarda il video

Continua la lettura
68

Appena infilata tutta l'imbottitura, aggiustatela bene e chiudete l'apertura con dei punti dati a mano.
Ricavate un cerchio poco più grande della testa del pupazzetto, rifinitelo con un piccolo orlo e con piccoli punti a mano, cucitelo sul davanti della testa del pupazzo, ottenendo il suo viso. Disegnate con un pennarello per stoffa gli occhi, il naso e la bocca. Potete anche cucire due bottoncini neri al posto degli occhi, ma se i bambini sono molto piccoli, meglio evitare: potrebbero portarli alla bocca!
Ora dovete creare i capelli e lo potete fare cucendo sul capo del pupazzetto di pezza dei fili di lana del colore che preferite.

78

Se volete arricchire il pupazzetto con degli accessori, potete tagliare una strisciolina di stoffa e confezionare una piccola sciarpa che gli legherete al collo fissandola con qualche punto. È anche possibile cucirgli ai piedi un paio di scarpine tagliando due specie 'mezzelune' e cucendole attorno alle estremità delle gambe.
Ovviamente potrete in seguito confezionare qualche vestitino, oppure applicare sul pupazzetto dei fiocchetti, dei nastrini e magari una striscia di pizzo, arricciandola sul collo come fosse un colletto.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • utilizzate tessuti leggeri o potreste avere difficolta nel rivoltare la sagoma dopo la cucitura.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare una Peppa Pig di stoffa

Peppa Pig è un simpatico maialino, protagonista del cartone omonimo, tra più amati dai bambini: se anche il vostro bimbo va matto per lei, potrete ...
Bricolage

Come costruire un pupazzo di neve in polistirolo

Nell'immaginario comune, pensando all'inverno, la prima cosa che viene in mente è la neve, ma sopratutto, l'attività che accomuna sia i grandi ...
Bricolage

Come fare un pupazzetto di cartone

Il pupazzetto è uno degli oggetti più desiderati dai piccoli bimbi ma talvolta sono loro stessi a costruirli con differenti materiali. In questa guida potrete ...
Bricolage

Come creare dei simpatici pupazzi di feltro

Il feltro è una stoffa leggera, impermeabile che è facile da trovare e da lavorare. Il feltro è un materiale che non si sfilaccia quando ...
Bricolage

Come costruire pupazzi di neve di polistirolo

I mesi invernali sono il periodo migliore  per darsi ai lavoretti bricolage fai da te, e creare dei fantastici pupazzetti di neve  attinenti anche al ...
Cucito

Come realizzare un orsacchiotto di peluche

Fin da bambini siamo stati abituati ad avere degli amici, i nostri genitori ci hanno insegnato che avere degli amici e saperli trattare è la ...
Bricolage

Come costruire un pupazzo a cui crescono i capelli

Attraverso i passaggi successivi di questo tutorial ci occuperemo di illustrarvi come è possibile creare, direttamente con le proprie mani, un pupazzo al quale possono ...
Cucito

Come creare un portachiavi in feltro

Avete presente quei graziosi pupazzetti fatti a mano che si trovano nei mercatini di artigianato? Sono peluche o portachiavi realizzati con il feltro, un materiale ...
Cucito

Come trasformare maglioni e calzettoni in pupazzi

Con il passare del tempo, si cresce, gli abiti vecchi non ci vanno più o si stingono, magari si saranno sporcati o lacerati in qualche ...
Cucito

Come creare delle bambole con le calze

Se avete dei bambini in casa potrebbe essere un'idea quelli di coinvolgerli nella realizzazione di qualche oggetto fai da te. In particolare, dato che ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.