Come costruire un telescopio

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

I telescopi sono dei particolarissimi strumenti, che ci permettono di vedere un oggetto posto a distanza elevata, come se fosse vicino. Quindi in sostanza, i telescopi sono in grado di restituire un'immagine ingrandita di un oggetto lontano. Esistono molte tipologie di questi strumenti dal più semplice quello ottico, fino ad arrivare ai radiotelescopi, ovviamente in base al tipo ed all'ingrandimento massimo ottenibile, avremo un costo differente. Se siamo degli amanti delle stelle e ci piacerebbe riuscire a vederle ingrandite, dovremo sicuramente utilizzare questo strumento per riuscirci, ma se vogliamo risparmiare qualcosa, anziché acquistarlo già pronto per l'utilizzo presso appositi negozi, potremo realizzarlo con le nostre mani. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire a costruire un telescopio.

25

Occorrente

  • Due lenti convesse (una piccola e una più grande)
  • Due tubi di cartone
  • Forbici
  • Colla
35

Il telescopio sarà costituito da tubi di cartone, ma l'operazione più difficile è quella di procurarsi le lenti. Tecnicamente, si possono trovare tutti i tipi di lenti nei negozi di ottica o per il bricolage, ma quelle che ci serviranno dovranno essere su misura, quindi potremmo essere costretti ad ordinarle on line. Occorreranno due lenti, una convessa e l'altra concava, quest'ultima dovrebbe essere più piccola dell'altra. Avremo inoltre bisogno di due tubi di cartone che si possono trovare in qualsiasi negozio di forniture per ufficio. Un tubo dovrebbe avere un foro leggermente più grande dell'altro perché quello più piccolo dovrà essere inserito in quello grande. In questo modo si determina la lunghezza dei tubi di cartone che saranno necessari.

45

Per determinare la distanza di cui avremo bisogno, basterà guardare attraverso la lente concava portandola vicino al tuo occhio e muovendo la lente convessa con l'altra mano. Assicurarsi che entrambe le lenti siano allineate. Focalizziamoci su un'immagine e andiamo avanti e indietro con la lente convessa fino a quando l'immagine non diventerà chiara. Una volta raggiunta la lunghezza desiderata, misuriamo la distanza con un centimetro, scriviamo la cifra e raddoppiamola: questa misura dovrebbe essere la base per i nostri tubi di cartone.

Continua la lettura
55

Ora che abbiamo tutto il necessario, è il momento di montare il telescopio. Colleghiamo i tubi uno all'altro, sul tubo più piccolo, alla fine, posizioniamo la piccola lente concava. Incolliamo i bordi in modo che si attacchino saldamente. Fatto questo concentriamoci sul tubo più grande ed inseriamo la lente convessa, incollandola. Una volta che la colla si sarà asciutta e le lenti saranno stabili, potremo testate il telescopio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come utilizzare il termometro laser

Il termometro laser è uno speciale tipo di termometro che consente di misurare la temperatura di un oggetto che si trovi in particolari situazioni o condizioni. Tali termometri, che utilizzano nella maggior parte dei casi la tecnologia ad infrarossi,...
Altri Hobby

Come costruire un binocolo tascabile

Il binocolo rappresenta un particolare strumento utilizzato per ingrandire oggetti ed immagini che si trovano ad una certa distanza, attraverso apposite lenti. Generalmente i binocoli presentano la particolarità di poter regolare i due oculari, per permettere...
Bricolage

Come misurare una saldatura ad angolo

Nella presente guida ci occuperemo di saldature, avventurandoci ad argomentare su come poter riuscire a misurare una saldatura ad angolo. La guida che seguirà sarà sintetica e di facile comprensione, divisa in tre diversi passi, escludendo il passo...
Materiali e Attrezzi

Come rimuovere i graffi dalle lenti di plastica

Gli occhiali da sole o da vista, con montature in vetro minerale o resine di plastica, nell’utilizzo giornaliero non sempre vengono riposti nella propria custodia, protetti e al sicuro. Lasciati sul tavolo, sulla poltrona, in ufficio sulla scrivania...
Bricolage

10 consigli per rimuovere i graffi dagli occhiali

Gli occhiali, siano essi da vista o da sole, rappresentano in tutti i casi un indispensabile supporto per ciascuno di noi. Quando però un occhiale si graffia, ciò non rappresenta solo un inconveniente di tipo estetico, ma è un problema che può causare...
Bricolage

Come cambiare le lenti a un paio di occhiali da sole

Purtroppo può capitare che ai nostri preziosi occhiali da sole si rompa o si graffi una lente. La prassi che viene seguita in genere è quella di portare gli occhiali presso il nostro ottico di fiducia. Ma esiste anche un'altra possibilità ed è quella...
Bricolage

Come Costruire Una Lente D'Acqua

Creare oggetti con le proprie mani è un passatempo che sta prendendo sempre più piede: i motivi del successo di questo hobby sono molteplici. Prima di tutto, può essere praticato da chiunque, in quanto non è necessario aver svolto determinati studi...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un cannocchiale

Il cannocchiale è uno strumento che serve all'osservazione di oggetti lontani, attraverso la raccolta della radiazione elettromagnetica. Fu inventato all'inizio del 1600, utilizzando delle lenti di vetro. A migliorarlo in modo notevole e decisivo fu...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.