Come costruire un vassoio per i confetti da battesimo

di Fernanda Esposito difficoltà: facile

Come costruire un vassoio per i confetti da battesimo Il primo giorno più importante nella vita di nostro figlio è proprio il giorno in cui riceve il primo sacramento, ovvero il Battesimo. Tra le tante decorazioni che si usano per abbellire la stanza del ricevimento per questa festa, servirà di certo un vassoio centrotavola dove contenere i confetti da offrire agli invitati. In questa guida vi spiegherò come costruirne uno, dai toni pastello, molto romantico e delicato, soprattutto con una minima spesa.

Assicurati di avere a portata di mano: una pirofila rotonda carte veline color pastello carta da pacchi pellicola trasparente colla flatting

1 Come costruire un vassoio per i confetti da battesimo Prima di tutto avremo bisogno di una comune pirofila, spennelliamo il fondo con della vasellina e ricopriamo lo stesso con della pellicola trasparente, quella per gli alimenti, questo procedimento ci consentirà di staccare più facilmente il nostro lavoro dalla pirofila. Diluiamo poi in una ciotolina della colla vinilica, e precisamente quattro parti di colla e una parte di acqua, con un pennello piatto spennelliamo il composto così ottenuto sulla pellicola posta sul fondo della pirofila. Strappiamo strisce e triangoli dalla carta velina colorata e iniziamo ad incollarle in modo da comporre una raggiera di frammenti, spennellando sempre con la colla.

2 Come costruire un vassoio per i confetti da battesimo Continuiamo con questa operazione, sovrapponendo almeno tre o quattro strati di carta velina, ovviamente più strati facciamo più resistente sarà il nostro vassoio. A questo punto strappiamo in tanti piccoli quadratini la carta da pacchi o la carta riciclata, inumidiamola con dell'acqua e iniziamo a sovrapporla sulla carta velina. Andranno stesi almeno due strati, passando abbondante colla con il pennello. Lasciamo asciugare bene per due giorni.

Continua la lettura

3 Come costruire un vassoio per i confetti da battesimo Una volta asciutto incolliamo di nuovo due o tre strati di carta velina di diversi colori e lasciamo sempre asciugare bene.  Una volta asciutto si sarà indurito, stacchiamo delicatamente il nostro vassoio dalla pirofila e piano piano eliminiamo la pellicola.  Approfondimento Battesimo: come realizzare delle bomboniere fai da te (clicca qui) Rifilamo con le forbici il bordo e smussiamo la parte tagliata incollando altra carta velina, se lo si vuole rendere ancora più bello, si potrebbe incollare della passamaneria sul bordo.  Come operazione finale, per renderlo più lucido e brillante, passiamo come finitura una vernice trasparente flatting.  Anche questa operazione va ripetuta per due o tre volte a distanza di qualche ora tra una mano e l'altra.  Una volta asciutto non ci resta che riempirlo di confetti.  Ovviamente se ne possono realizzare anche altri, magari di forme e colori diversi, a questo punto largo alla vostra fantasia e buon lavoro.. 

Come confezionare dei fiori di confetti Come fare una scatola porta confetti con l'origami Come decorare una ciotola con la carta velina Come creare un pappagallo con la carta

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili