Come costruire una bara

tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

Chi è amante dei lavori manuali, può dilettarsi nel realizzare oggetti di ogni tipo e qualche volta anche di pregio. L'hobby del fai da te può quindi tornare utile anche per realizzare oggetti strani e macabri come può essere una bara, utile ad esempio per allestire una scena di una festa in maschera o di halloween! Realizzarla non è affatto difficile, ma occorrerà comunque del tempo e abilità manuale e nella lavorazione del legno. Sarà sufficiente reperire i giusti materiali ed in pochi semplici passaggi otterremo quella che può essere una realistica riproduzione di una bara! Seguite i passi della guida su come costruire una bara.

29

Occorrente

  • due lastre di compensato di 120 x 240 cm l'una
  • colla adatta all'uso sul legno
  • viti e chiodi
  • carta
  • cerniera piatta lunga (servirà per permettere la mobilità del coperchio)
  • filer adatto al legno
  • mordente o vernice idonea
  • sega circolare
  • tessuto o imbottitura (per il rivestimento interno)
39

Il progetto

Iniziamo con il disegnare il prototipo su di un foglio di carta o, se sei pratico, anche su computer con un CAD. Tracciamo i due assi della bara, disegnando due linee perpendicolari tra loro realizzando una T. A questo punto disegna i due margini inferiore e superiore e congiungi le estremità per realizzare i due fianchi, facendo attenzione agli angoli, in modo da dare alla bara un'ampiezza sufficiente.

49

La base

Per realizzare la base, è necessario un modello a parte, seguendo lo stesso procedimento del passo precedente. Naturalmente dato che i pannelli laterali sono fissati con i chiodi ai bordi esterni, la parte superiore avrà una dimensione leggermente inferiore. Mediamente circa 1,9 cm in meno per lato.

Continua la lettura
59

Iniziamo

Con l'aiuto di una sega circolare iniziamo a tagliare i due pannelli di compensato al fine di realizzare le singole forme che compongono la bara. Tagliamo quindi quattro rettangoli della dimensione di 30 x 240 cm ciascuno. Fai molta attenzione alle dimensioni, poiché in fase di assemblaggio, i pannelli realizzati dovranno combaciare perfettamente.

69

La base ed il coperchio.

Per realizzare la base, fai affidamento al modello che hai realizzato a grandezza naturale. Una volta ritagliato, poggialo sul pannello di compensato in modo da far combaciare uno dei lati. A questo punto con la sega circolare, sarà sufficiente seguire il disegno. Per realizzare invece il coperchio, sarà sufficiente appoggiare la base appena ottenuta, alla parte restante di compensato, controllando che i bordi combacino. Con una matita disegna il profilo e poi effettua il taglio con la sega circolare.

79

L'assemblaggio

Prima di passare all'assemblaggio finale, è preferibile fare una prova, avvicinando i pezzi tra loro per verificare di aver tagliato correttamente tutti i pezzi. Se tutto combacia alla perfezione, allora possiamo passare all'assemblaggio con colla e chiodi. Per ottenere un accoppiamento più solido, per unire le fiancate alla base è preferibile utilizzare delle viti per legno lunghe almeno 3 cm, mentre per unire le fiancate tra loro, è possibile utilizzare anche dei tasselli con anima.

89

Rifinisci

A questo punto passiamo alle rifiniture finali. Se la superficie del legno utilizzato dovesse presentare delle imperfezioni, sarà possibile sistemarle con del filler per legno. Quando la superficie sarà di nostro gradimento, possiamo passare alla verniciatura. Per fissare il coperchio alla base, è necessario utilizzare almeno un paio di cerniere piuttosto lunghe. Passiamo quindi al rivestimento interno, sistemando prima l'imbottitura e poi la stoffa con delle graffe per legno. Finalmente avrete ottenuto la vostra bara! Complimenti.

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fai sempre attenzione all'uso dell'attrezzatura: la sega circolare può essere molto pericolosa, ma anche le vernici o il mordente ti possono causare danni alla salute. Usali sempre con cautela e in ambiente be
  • Durante il taglio del compensato, controlla sempre le misure della lama.
  • Sebbene il compensato sia perfetto per questi lavori, tieni presente che le bare vere sono fatte di legno massiccio: abete, pino e acero.
  • La sega circolare può essere sostituita da una normale sega per il legno, ma tieni conto che in questo caso i tempi di esecuzione si allungheranno.
  • Aumentando o diminuendo le misure puoi costruire bare di diverse dimensioni. L'unico limite è il rispetto delle proporzioni.
  • Hai costruito un capolavoro? Attenzione però: la bara non può essere utilizzata per la sepoltura "vera". Per quella servono bare omologate, costruite cioè seguendo la normativa vigente che, ad esempio, richiede un rivestimento interno in zinco.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come intagliare il compensato

Il compensato è un legno particolare formato da vari strati. I legni più utilizzati per fare un foglio di compensato sono legni dolci come l'abete, la betulla, il pioppo o il faggio. Per incollare i vari strati tra loro bisogna utilizzare la pressa...
Bricolage

Come costruire l'arca di noè per bambini

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire in che modo poter costruire, a casa e con le proprie mani, la tanto famosa arca di Noè. Viene nominata non solo nella Bibbia, ma anche in molti film e tv. Visto il suo successo, abbiamo pensato di creare...
Bricolage

Come fare i punti di giunzione tra legno e compensato

Congiungere legno e compensato è uno dei requisiti di base dell'arte della lavorazione del legno. Le giunzioni più efficaci sono quelle a incastro e le scanalature. Il modo più veloce e più accurato per ottenere le giunzioni è quello che si avvale...
Altri Hobby

Come costruire una chitarra elettrica

Costruire una chitarra elettrica può sembrare un compito difficile, ma in realtà se si è pratici con il fai da te è possibile realizzare una chitarra elettrica in modo semplice e veloce. In questa guida cercheremo di capire come procedere al meglio...
Bricolage

Come Realizzare Una Cassetta Degli Attrezzi Fai Da Te

La cassetta degli attrezzi è fondamentale per le persone che eseguono lavori di bricolage e fai da te. Essa dà la possibilità di avere sempre a portata di mano ciò che occorre per realizzare qualsiasi lavoretto di casa, giardino, ecc. Infatti, si...
Materiali e Attrezzi

Come Trattare Il legno Compensato

Se nel nostro laboratorio abbiamo dei fogli di legno compensato perché lo abbiamo acquistato in previsione di alcuni lavori da fare, dobbiamo anche avere l'accortezza di mantenerlo nel migliore stato nell'attesa che venga usato. Facilmente infatti si...
Altri Hobby

Come realizzare un porta medaglie

Quella del collezionismo è un hobby che può spaziare in diversi campi e argomenti. Se vi hanno conferito delle medaglie per un risultato sportivo o il servizio militare, è consigliabile conservarle correttamente, in maniera tale che non vadano perse...
Bricolage

Come Realizzare Un Portasigari Con Chiusura A Scorrimento

In questa guida imparerete a realizzare un originale ed elegante portasigari con chiusura a scorrimento. Questo oggetto si adatta in maniera ottimale alla scrivania di uno studio professionale e può essere realizzato senza possedere una particolare manualità....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.