Come costruire una bilancia

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Quella di pesare buona parte degli oggetti che abbiamo nella nostra abitazione è diventata una vera e propria necessità, al giorno d'oggi, tanto da essere praticata quotidianamente. È un qualcosa, tra l'altro, che ci riguarda davvero un po' tutti quanti. Viene da chiedersi come è possibile fare questo genere di operazione, se non disponiamo di un adeguato strumento per effettuarla. Ovviamente, la soluzione più semplice e pratica consiste nel procedere all'acquisto di una comunissima bilancia. Con un po' di manualità ed un po' di buona volontà, tuttavia, è anche possibile realizzare questo indispensabile strumento proprio con le proprie mani, senza spendere grandi cifre e, se possibile, riciclando anche il materiale che si ha in casa e che non viene più utilizzato. Tutto questo rappresenta un qualcosa di estremamente divertente ed istruttivo. Inoltre, questo procedimento richiede un minimo di impegno per riuscire a costruire una bilancia a due bracci provvista di una buona precisione. Questo rappresenta anche un modo per riportare alla luce un attrezzo che, prima dei più recenti progressi della tecnica, è stato per secoli praticamente uguale a sé stesso, diventando fondamentale all'interno di ogni casa e tra le abitudini domestiche di tutti. Vediamo, pertanto, come costruire una bilancia di vecchio stampo.

25

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • un asse di legno della lunghezza di almeno un metro
  • una fune robusta lunga 1,5 metri
  • otto pezzi di corda robusti e della stessa lunghezza
  • 2 piatti di cartone
  • un foglio di cartoncino
  • un set di contrappesi
35

Per prima cosa, possiamo iniziare il nostro lavoro procurandoci un asse di legno alle cui estremità è necessario piantare due chiodi, in modo tale che tra questi risulta esserci una distanza di circa un metro. Andiamo, successivamente, a legare ai chiodi stessi i capi di una fune abbastanza robusta che presenta una lunghezza di almeno un metro e mezzo ed alla quale sarà stato eseguito un nodo ben visibile proprio nella sua parte centrale. In punti della fune equidistanti dal nodo, è necessario attaccare degli altri pezzi di fune, precisamente quattro per lato, i quali partendo dallo stesso punto, scenderanno dividendosi in quattro parti. Queste devono proprio avere il compito di sostenere i piatti della bilancia.

45

Per svolgere questo genere di funzione, ossia quella svolta dai piatti, vanno benissimo due quadrati di cartone. Una volta che i piatti sono stati accuratamente fissati, vedremo che la bilancia inizierà ad acquistare una certa stabilità. A questo punto, occorre prendere un cartoncino di forma rettangolare, che dovrà essere fissato posteriormente rispetto al nodo della fune. Inoltre, sul medesimo cartoncino si deve andare a segnare, con una penna, la posizione centrale del nodo.

Continua la lettura
55

Il segno ci servirà perché, una volta che sarà stato messo l'oggetto da pesare su uno dei due piatti, la fune scorrerà in direzione del peso, facendo spostare di conseguenza anche il nodo. Il gioco è fatto, servendosi di appositi contrappesi tarati. L'equilibrio sarà raggiunto quando, per forza di questi pesi, la fune tornerà a scorrere nella direzione opposta, fino a raggiungere il segno a penna nel centro del cartoncino. A questo punto, per stabilire il peso finale non ci resterà altro da fare che contare i pesi presenti all'interno del secondo piatto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come Realizzare Il Prusik Francese

Il prusik francese è un particolare nodo autobloccante molto usato nella scalata, nell'alpinismo, in speleologia, per il salvataggio e dagli arboristi. Il termine, prende ...
Casa

Come calibrare una bilancia elettronica

La bilancia elettronica è uno strumento molto utile per stabilire il peso esatto di persone, oggetti o alimenti a seconda della sua destinazione d'uso ...
Altri Hobby

Come costruire una altalena

A volte con semplici strumenti possiamo realizzare qualcosa di utile e divertente, soprattutto se cerchiamo di rendere felici dei bambini. Se abbiamo un piccolo giardinetto ...
Altri Hobby

Come realizzare un nodo scorsoio

I nodi nonostante la vastissima gamma di tipi, molti dei quali così simili tra loro da poter essere facilmente confusi, si suddividono in nodi di ...
Bricolage

Come costruire un cavallo di legno

Volete realizzare con le vostre mani, un gioco un po' diverso da tenere in cortile oppure in giardino per i vostri bambini? Seguendo i passi ...
Altri Hobby

Come costruire un set di pesi

Se non hai la possibilità di andare in palestra o desideri affiancare questa attività sportiva con l'esercizio a casa, questa guida ti insegnerà a ...
Altri Hobby

Come realizzare i principali nodi

I nodi sono fondamentali in diverse situazioni, in barca quando si deve legare una cima o in campeggio per creare la base per tende o ...
Bricolage

Come costruire una campanella esterna per il portone

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, che sono dei veri e propri appassionati del bricolage e del fai da te, a capire ...
Bricolage

Come costruire un'altalena

L'altalena è un tipico gioco da giardino che ha accompagnato l'infanzia di milioni di bambini. Il gioco di per sé è molto semplice ...
Bricolage

Come costruire una tenda dei pellerossa

Una tenda dei pellerossa, detta anche tipi, è un rifugio in grado di ospitare un focolare e delle persone. È l'abitazione tradizionale dei Nativi ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.