Come costruire una gru

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le gru vengono utilizzate di norma sia nell'edilizia sia quando occorre effettuare spostamenti di oggetti imponenti. Questi dispositivi si avvalgono di un sistema di carrucole. Alcune gru presentano magneti al posto dei più classici ganci per afferrare oggetti e spostarli, in maniera tale da presentare una presa maggiormente solida e sicura. Un modello di gru può essere realizzato per mezzo di semplici oggetti di artigianato e forniture, generalmente presenti a casa. Nella guida che segue, a tal proposito, vi sarà spiegato passo dopo passo come costruire un modello di gru provvisto di magnete e gancio.

26

Acquistate l'occorrente

Prima di procedere con la realizzazione del progetto, occorre procurarsi tutto il materiale necessario, composto da pezzi di uso comune, solitamente reperibili in casa. In caso contrario, occorrerà recarsi in un qualsiasi centro specializzato nel fai da te. È bene ricordare che ogni fase deve essere effettuata prestando la massima oculatezza, per evitare risultati non soddisfacenti. Risulta inoltre essere fondamentale avere una buona dose di pazienza, nel seguire le singole operazioni del processo.

36

Premete una qualsiasi scatola di cereali

Innanzitutto è necessario collocare i due bastoncini in posizione verticali, al di sopra di una superficie piana. Questi devono essere paralleli tra di loro e andranno posizionati a una distanza adeguata, per permettere l'inserimento di un rocchetto di spago nel mezzo. Una volta inserito il rocchetto, utilizzate un collante per fare ben aderire la struttura e renderla il più compatta possibile. Quella che otterrete sarà la parte superiore del braccio della gru. A questo punto premete una qualsiasi scatola di cereali e fissate la struttura di bastoni e rocchetto realizzata precedentemente su di essa. Tagliate, poi, due fessure lungo il bordo superiore anteriore della scatola, in modo che la gru potrà essere infilata in queste fessure.

Continua la lettura
46

Inserite il fondo dei bastoni nelle fessure sulla scatola di cereali

Inserite una matita al centro del secondo rocchetto ed aggiungete del collante per fissarla. Utilizzate sia gli stuzzicadenti che la colla per attaccarli ai bastoni verticali. In questo modo realizzerete un modello di scala. Ripetete la stessa operazione sul lato opposto del modello. Una volta asciutto, inserite il fondo dei bastoni nelle fessure, precedentemente tagliate, sulla scatola di cereali. Prendete il rocchetto di filo attaccato alla matita ed infilate la corda tramite il braccio della gru, e sopra la bobina in alto. Legate, infine, l'altra estremità del filo ad una graffetta oppure ad un magnete per completare la gru. Buon lavoro.

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Tagliate, poi, due fessure lungo il bordo superiore anteriore della scatola, in modo che la gru potrà essere infilata in queste fessure.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Fare Un Carro Armato Giocattolo

Nell'era in cui la realtà supera la fantasia, in cui i giochi sono sempre più sofisticati e curati nel dettaglio, i bambini rimangono incantati, se si propongono loro, i giochi di una volta! Per fortuna la capacità dei bimbi di divertirsi anche con...
Giardinaggio

Come sostituire il filo nella testina del decespugliatore

Il decespugliatore è uno strumento che va diffondendosi sempre più nelle nostre case, ma come tutti gli strumenti da giardinaggio, possono presentare degli aspetti poco conosciuti o degli inconvenienti a cui non sapremo dare una soluzione immediata....
Bricolage

Come sistemare il carrello delle macchine da scrivere

La macchina per scrivere è un pratico strumento da scrivania che ci permette di scrivere su un foglio di carta mediante impressione di caratteri simili a quelli della stampa tipografica. Attualmente utilizziamo il computer per svolgere la medesima azione...
Bricolage

Come costruire un modellino artigianale di una gru

Una delle attività più rilassanti a cui dedicarsi nei freddi pomeriggi invernali è quella di costruire un modellino artigianale, magari di una gru. Si tratta di un ottimo passatempo, stimolante e molto soddisfacente. Una volta terminata la nostra speciale...
Bricolage

Come costruire una giostra

I bambini devono sperimentare, scoprire, sviluppare la loro fantasia e le loro curiosità. Imparando a conoscere i singoli giochi, le parti di cui sono costituiti, il loro funzionamento, quindi il bambino potrà iniziare a realizzarli con piccole e grandi...
Bricolage

Come costruire un modellino elettrico artigianale di una giostra

È noto che ai bambini piacciono molto le giostre, perché allora non cercare di utilizzare dei motori elettrici per costruire un modellino a casa? Questa attività non è molto difficile da realizzare, basta un piccolo motore che possiamo utilizzare...
Casa

Come applicare Il Teflon Sui Raccordi

Teflon è il nome commerciale del politetrafluoroetilene, ovvero un materiale plastico molto utile, creato da una reazione chimica che unisce le particelle in gruppi di grandi molecole. Il teflon è la forma polimerizzata del tetrafluoroetilene, ha molte...
Cucito

Come lavorare il chiacchierino

Per chi non lo sapesse, il "chiacchierino" è un tipo di lavorazione per realizzare dei pizzi da applicare soprattutto alla biancheria da corredo, come lenzuola, asciugamani e tovaglie da tavola, ma anche per realizzare bellissimi centrini, bordure per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.