Come costruire una macchina rotativa per tatuare

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I tatuaggi sono diventati ormai una moda per persone di qualsiasi età, sesso e classe sociale. Per questo motivo, i "tattoo shop" sono aumentati a dismisura, così come si sono largamente diffuse anche le scuole che insegnano l'arte del tatuaggio e che rilasciano un regolare attestato che permette ai candidati di esercitare regolarmente questa professione. Normalmente i tatuaggi vengono attraverso l'utilizzo di aghi sottilissimi che iniettano la sostanza colorante direttamente sulla carne viva. Tuttavia, esiste anche un metodo alternativo che consiste nell'impiego di una macchina rotativa che è possibile realizzare anche artigianalmente. Vediamo allora come costruire una macchina rotativa per tatuare.

26

Occorrente

  • Penna bic
  • Ago da cucire
  • Filo di ferro
  • Cavetto elettrico
  • Listello in legno
  • Pulsantino
  • Bottone a 2 fori
  • Motorino (tipo quello delle mini 4wd)
  • 2 Cotton fioc
  • Piercing barrel da 10mm
  • Alimentatore 230V-2.4V con rispettivo attacco alimentazione
  • Gomma piuma
  • Nastro isolante e fascette
  • Barretta in metallo malleabile lunga 6 cm
  • Saldatore a stagno
  • Trapano con punta piccola
  • Supercolla
36

Prendere una penna Bic e togliervi l'anima tenendo solo il telaio in plastica. Prendere poi il listello in legno e tagliarlo ad una lunghezza pari a 3/4 di quella della penna, dopodiché praticare un foro a 2 centimetri circa dal fondo del listello, ma ad 1/3 della sua larghezza. Completati questi passaggi, prendere la barra in metallo malleabile e piegarla a metà, dandogli la forma di una L. Bloccare ora tutti gli elementi con del nastro isolante ed assicurare il tutto con delle fascette di plastica.

46

Creata la struttura della macchina rotativa, si può quindi procedere con la parte meccanica.
Prendere il motorino ed incastrare il bottone sull'albero motore in uno dei due fori, mentre nell'altro inserire il piercing, in modo da costruire una piccola puleggia. Per assicurare maggiormente il tutto, si può versare una goccia di colla nei due buchi del bottone.

Continua la lettura
56

Girare il filo metallico un paio di volte intorno al piercing. Per rendere più funzionale la macchina, si consiglia di assicurare il bastoncino al filo di ferro con una goccia di colla, mentre l'ago va fissato solo ad incastro. Questo permetterà di cambiare ago ad ogni tatuaggio, evitando così pericolose infezioni. Inserire il tutto all'interno del corpo della penna Bic ed adagiare il motorino sulla barra di metallo a L.

66

Ora, prendere un bastoncino di cotton fioc e fissare alla sua estremità l'attacco dell'alimentatore con la colla e, una volta asciugata, fissare il tutto sulla culotta del motorino sempre con della colla.
Inserire poi il pulsantino sul foro fatto precedentemente sul listello in legno e fissarlo con dado e rondella. Infine, collegare il tutto con del cavetto elettrico saldato a stagno e fissare il cavetto con delle fascette in modo che non ingombri o si incastri da qualche parte mentre si lavora.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come tagliare bene l'erba del giardino

Tagliare l’erba rappresenta l’operazione più comune da eseguire in giardino, effettuata con regolarità a partire dal periodo compreso tra marzo-aprile fino ad ottobre, quando l'erba si presenta esclusivamente asciutta. Non a caso, l'erba tagliata...
Altri Hobby

Come cambiare colore al cuoio

Parlando del cuoio, è importante sapere che durante le fasi di lavorazione la pelle viene suddivisa tra fiore e crosta, per mezzo di una macchina rotativa munita di una lama molto tagliente. Successivamente viene divisa lungo tutta la sua sezione,...
Materiali e Attrezzi

Come utilizzare un'idropulitrice ad alta pressione

L' idropulitrice è uno strumento di pulizia che attraverso un getto d'acqua a pressione molto alta, riesce a pulire numerose superfici, rimuovendo sporco e incrostazioni. Poiché si tratta di uno strumento piuttosto potente, occorre imparare ad utilizzare...
Bricolage

Come Mettere Il Freno Alla Carriola

A chi lavora nell'edilizia, o anche a chi ama il giardinaggio e i lavoretti di fai date, sarà capitato di usare una comune carriola per il trasporto delle materie prime o di oggetti vari. Si tratta infatti di una comodità notevole per il trasporto di...
Bricolage

Come costruire un lampeggiatore per bicicletta

Costruire un lampeggiatore per bicicletta è un procedimento abbastanza semplice. Per ottenere un buon risultato finale bisogna scegliere con cura i componenti del circuito. Bisogna munirsi di un piccolo dispositivo elettrico per poter attivare il lampeggiatore....
Bricolage

Come riutilizzare i CD

Ogni giorno ci capita di gettare via moltissimi oggetti che in realtà potremo riutilizzare o trasformare in moltissimi modi differenti per dargli una nuova vita, riducendo così la mole di rifiuti prodotta. Per capire come fare per riuscire a trasformare...
Casa

Come costruire un ventilatore in casa

L'estate ormai è vicina e le alte temperature iniziano a farsi sentire quindi ritorna come ogni anno l'esigenza di trovare un po' di refrigerio con i dispositivi rinfrescanti per la casa o sul posto di lavoro. In effetti ci si deve attivare per trovare...
Altri Hobby

Come costruire un pick-up con un motorino elettrico

In ambito musicale, è comunemente denominato pick-up quel trasduttore capace di trasformare le vibrazioni prodotte da un qualsiasi strumento a corde amplificato, come ad esempio una chitarra elettrica, in segnale elettrico. Il pick-up a magnete e quello...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.