Come costruire una maschera glitterata

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Le maschere glitterate vanno molto di moda nel periodo di Carnevale. Queste maschere si contraddistinguono da quelle più comuni per il fatto che hanno appunto dei glitter, ovvero dei brillantini, cosparsi su tutta la loro superficie. Non costano molto e sono facilmente reperibili, ma è altrettanto semplice realizzale con le proprie mani. Vediamo allora come costruire una maschera glitterata.

26

Occorrente

  • cartoncino bianco
  • matita
  • forbici
  • colore acrilico rosa
  • glitter color argento
  • colla stick
36

Per poter realizzare un originale maschera glitterata, dobbiamo dapprima sapere ed anche ricordare, che la prima operazione che dovremo fare, è proprio quella di fissare sopra il tavolo da lavoro, alcuni giornali per evitare che la colla che andremo ad utilizzare in un secondo momento possa sporcare tutto. Dopo aver fatto questo, dovremo prendere un cartoncino bianco e successivamente con una matita, dovremo iniziare a disegnare una maschera cercando di eseguire dei segni molto chiari in modo tale che se sbagli non avremo difficoltà a cancellare le linee. Vogliamo raccomandare, nel disegnare la maschera cerca di prendere bene le misure del nostro viso, e di calcolare bene la distanza dei nostri occhi.

46

Dopo aver fatto questo, dovremo anche prendere le forbici e successivamente dovremo ritagliare la sagoma della maschera, in maniera perfetta cercando di non spezzare in nessun punto. Dopo aver fatto questo, con un punteruolo, oppure più semplicemente con la punta delle forbici, dovremo anche realizzare un buco a destra ed una a sinistra della maschera. Successivamente, dovremo anche passare all'interno del buco dei filo elastico, che poi dovremo cercare di bloccare con l'utilizzo di un piccolo nodo, in modo tale che quando andremo ad indossare la maschera non si muoverà. Dopo aver fatto tutte queste operazioni, dovremo cercare di colorare la maschera, che abbiamo appena realizzato, con del colore acrilico rosa, naturalmente, il colore lo potremo anche scegliere noi, in base ai nostri gusti personali.

Continua la lettura
56

A questo punto, dovremo lasciar asciugare il colore per circa mezz'ora. Trascorso il tempo necessario per l'asciugatura, dovremo cospargere interamente la nostra maschera con della colla stick, tenendola per salda sul tavolo da lavoro. Dopo aver fatto questo, dovremo prendere i glitter, in questo caso noi abbiamo usato i glitter color argento, per creare un bellissimo effetto, e successivamente li dovremo cercare di far cadere su tutta la maschera. A questo punto, non ci resta che far asciugare il tutto per circa un'ora. Trascorso il tempo necessario, potremo finalmente indossare la nostra maschera.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercare di non spezzare i movimenti quando si ritaglia la maschera

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come glitterare un portapenne

Un'ottima idea per abbellire la scrivania dei più piccini è senza ombra di dubbio quella di rinnovare qualche articolo che viene utilizzato più spesso, in questa guida, infatti, vedremo come glitterare un portapenne. Un lavoretto fai da te ancora più...
Altri Hobby

5 idee per decorare le sneakers bianche

Le sneakers bianche sono una soluzione passepartout, e spesso l'ancora di salvezza per risolvere look casual e sportivi. Non possono mancare nella scarpiera, soprattutto nella bella stagione, ma potrebbe venire voglia di personalizzarle per renderle...
Bricolage

Come colorare e definire la pasta di sale

Come sappiamo, la pasta di sale è una delle paste da modellare più utilizzate in ambito hobbistico, dal momento che è facilissimo prepararla in casa ed è anche molto economica. La pasta nasce con una grana ruvida e di un colore generalmente neutro,...
Altri Hobby

5 creazioni natalizie da realizzare con le pigne

Sono tantissime le creazioni natalizie che si possono realizzare con le pigne. Con un po' d'impegno e un pizzico di dedizione potrai creare dei piccoli oggetti davvero carini, con la possibilità di passare delle piacevolissime ore durante la creazione...
Bricolage

Come fare una bacchetta magica con i bambini

Da quando il film di Harry Potter ha fatto il giro delle sale cinematografiche di tutto il mondo, in molti bambini si è risvegliata la passione per la magia e per i giochi di prestigio. I bimbi molto piccoli credono davvero nel soprannaturale, ma in...
Altri Hobby

Come realizzare delle decorazioni natalizie con le pigne

Cosa c'è di meglio che arredare la propria casa e prepararla per il Natale addobbandola con il simbolo per eccellenza della stagione invernale? Classica ma anche elegante nella forma e nel colore, la pigna è un oggetto versatile e che si adatta perfettamente...
Bricolage

Come realizzare un biglietto d'auguri con materiale riciclato

Alcune volte ci capita di perdere molto tempo girando per i vari negozi alla ricerca di un regalo unico e particolare per i nostri amici o parenti e spesso dopo tanta fatica per la ricerca il suo costo risulta anche molto elevato. Potremo quindi provare...
Bricolage

Come riciclare i rotoli di carta igienica a Natale

Quando si pensa all'arte e alla creatività nel mondo del riciclo viene facile pensare alla carta, ma più in particolare ai famosi rotoli di carta igienica. Se poi al riciclo ci aggiungiamo la parola Natale possono venire fuori delle bellissime idee...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.