Come costruire una pedalboard semplice ed economica

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se siete capaci di suonare la chitarra oppure il basso elettrico ed utilizzate dei pedali, sapete perfettamente che la strumentazione è davvero costosa e la qualità si deve pagare abbastanza: l'unica cosa che fa eccezione è la pedalboard, per la quale sarà possibile risparmiare costruendosela personalmente, senza dover rinunciare alla qualità e alla praticità.
Il "fai da te" vi consente anche una totale personalizzazione, facendovi liberare dalla schiavitù dei formati offerti dal mercato musicale: nella seguente pratica e facile guida esposta nei passaggi successivi, vi spiegherò rapidamente come bisogna costruire correttamente una pedalboard molto semplice ed economica, adeguata a disporre due file di pedali.

27

Occorrente

  • Assi di legno
  • Seghetto
  • Lima
  • Viti autofilettanti
  • Profilo parafreddo per finestre
  • Chiodi
37

Procurarsi l'occorrente

Innanzitutto, dovrete andare in un negozio di bricolage (meglio se esegue anche il servizio di taglio del legno su misura, altrimenti rivolgetevi ad una falegnameria), per comprare tutto il materiale occorrente per il vostro lavoro "fai da te", ovvero:
- un seghetto ed una lima per la rifinitura;
- tre assi (A) di base circa "10 x 1,50 cm" della lunghezza desiderata, che corrisponderà alla larghezza della vostra pedalboard (L);
- cinque assi di sezione circa "3 x 0,80 cm", di cui due (B) aventi lunghezza il triplo della dimensione maggiore della base dell'asse "A" più "4 cm" (10 * 3 + 4 = 34 cm), altre due (C) di lunghezza uguale ad "L" meno il doppio della dimensione maggiore della base di "B" e "C" (L - 6 cm) ed il restante (E) di lunghezza come "B" meno il doppio della dimensione maggiore della base di "B" e "C";
- un'asse (E) di sezione "1,50 * 4 cm" e lunghezza pari ad "L";
- le viti autofilettanti, i chiodi ed il profilo parafreddo in gomma adesivo per finestre.

47

Operazioni da compiere

Successivamente, per realizzare la base della vostra pedalboard, le operazioni che dovrete compiere sono le seguenti:
- inchiodare le due "B" a due "A", per formare un rettangolo;
- unire le due "C", affinché "B" e "C" creino un telaio rettangolare su cui poggiano le "A";
- inserire centralmente l'ultima "A", equidistante dalle altre due e gli spazi tra le "A" dovrebbero essere pari all'incirca "2 cm" (spazio sufficiente per far passare i cavi ed i connettori sotto la base, per un cablaggio estremamente pulito);
- inchiodare "D", per una maggiore stabilità.

Continua la lettura
57

Decidere cosa nascondere sotto la base

Dopodichè, sarà necessario prendere la "E" e fissarla alle "B" perpendicolarmente alla base, attraverso le viti autofilettanti: il punto esatto in cui avvitare è a vostra discrezione, secondo l'inclinazione che desiderate ottenere.
Considerate molto bene cosa intendete nascondere sotto la base (oltre naturalmente ai cavi): se volete mettere un alimentatore oppure una ciabatta, regolatevi conseguentemente.

67

Assicurare la perfetta immobilità

Allo scopo di assicurarne la perfetta immobilità della vostra pedalboard della chitarra oppure del basso elettrico, dovrete rivestire gli spigoli d'appoggio con il profilo parafreddo in gomma adesivo per finestre: adesso che il vostro oggetto è finalmente pronto, avrete la possibilità di decidere autonomamente se verniciarlo, rivestirlo oppure lasciarlo al naturale.

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

5 consigli per utilizzare le viti autofilettanti

Se dovete fissare dei pannelli di legno su materiali della stessa natura oppure sul cartongesso, invece di usare il trapano elettrico, potete sfruttare le viti autofilettanti. Queste ultime infatti si possono avvitare usando un normale cacciavite, e non...
Bricolage

Come realizzare un'angoliera portatutto

Nei nostri spazi abitativi e lavorativi vi sono spesso angoli inutilizzati che non sappiamo come arredare. Per il loro volume contenuto però potrebbero, con un po' di ingegno, essere facilmente adattati per contenere i piccoli oggetti della nostra quotidianità....
Altri Hobby

Come realizzare un supporto per chitarra

Suonare la chitarra è da sempre una delle attività musicali più amate dai ragazzi. Nonostante i tempi che passano, rimane una delle passioni più gettonate. Il mito delle rock star, soprattutto dei tempi andati, attrae ancora intere generazioni a questa...
Bricolage

Come Costruire Un Cavalletto Da Lavoro

Il cavalletto da lavoro è un attrezzo molto utile in quanto permette di eseguire piccoli lavoretti fai da te direttamente tra le mura domestiche o in giardino. In commercio si possono trovarli di vari modelli, dimensioni e materiali, i cui prezzi possono...
Bricolage

Come Creare Un Finto Albero Appendino

Il fai da te risulta essere, ad oggi, uno degli hobby più diffusi nel mondo. Non trattandosi di un'unica cosa ma di un hobby ampio e per tutti i gusti, il fai da te è diventata una passione che porta anche un notevole risparmio e che sostiene l'ambiente...
Bricolage

Come realizzare un asse da stiro giocattolo

Un'idea molto simpatica da realizzare e da regalare ad una bambina, magari proprio nel giorno del suo compleanno, è l'asse da stiro, proprio come quello che utilizza la mamma quotidianamente, ovviamente in versione giocattolo. Infatti, le bambine amano...
Bricolage

Come creare un portabottiglie a quadrati

Spesso si sente parlare di fai-da-te per le cose più disparate: da abbigliamento a decorazioni per la casa. Tutti gli amanti del vino sognano di avere una tavernetta dove poter conservare in modo elegante le proprie bottiglie più pregiate. In commercio...
Casa

Come costruire un patio orizzontale

Dietro casa vostra è presente un grande spazio adibito a giardino, e sognate da troppo tempo di costruirvi un patio per adibirlo ad un locale da soggiorno estivo, dove porre magari un divano, un tavolino e trascorrere così le giornate calde fuori,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.