Come costruire una sac à poche col tubetto di dentifricio

tramite: O2O
Difficoltà: facile
19

Introduzione

Benvenuti in questa guida su come costruire una sac à poche col tubetto di dentifricio. Può sembrare impossibile o difficile, ma se avete un po' di fantasia, in realtà è molto semplice e veloce, proprio come questa guida in cui troverete passo passo le istruzioni per realizzarla. Se amate l'arte del riciclo, questa è un'idea che non potete proprio farvi scappare. Avete mai pensato a come poter recuperare il tubetto del vostro dentifricio una volta finito? Questa è la nostra idea! Buon lavoro e soprattutto buon divertimento, se vi piace il fai-da-te!

29

Occorrente

  • tubetto di dentifricio
  • sacchetto di plastica (o telo di plastica)
39

Ecco come procedere nella realizzazione della nostra sac à poche con un tubetto di dentifricio. Innanzitutto assicuratevi che sia vuoto, poi con l'aiuto di una piccola forbice, con cui raccomandiamo di fare molta attenzione, incidete il bordo superiore ed eliminate il beccuccio dal resto del tubetto, cercando di non rovinarlo, per poterlo riutilizzare senza alcun problema.

49

Ora è il momento della pulizia, anche questa molto semplice, naturalmente. Dovete pulire perfettamente il beccuccio dell'ex tubetto di dentifricio, con acqua calda, e utilizzando anche detersivo per i piatti. Se potete, consigliamo anche di sterilizzarlo, per fare le cose per bene, e poi asciugarlo con attenzione in modo che residui d'acqua non vi intralcino nel resto del lavoro.

Continua la lettura
59

Dopo aver pulito perfettamente il beccuccio, prendiamo un sacchetto gelo, di quelli utilizzati per congelare gli alimenti in freezer, e tagliamone un angolo della base in verticale, cercando di essere il più precisi possibile, realizzando una piccola fessura, in cui poi inseriremo il beccuccio di quello che un tempo era il tubo del dentifricio.

69

Dopo aver sistemato per bene il beccuccio al sacchetto facendo delle prove, bisogna rimuoverlo e fissare l'angolo del sacchetto con del nastro adesivo, per renderlo stabile. Se non avete un sacchetto per congelare gli alimenti, va bene anche un qualsiasi altro sacchetto, possibilmente trasparente, che sia comunque perfettamente pulito e molto resistente, per evitare che si rompa mentre lo usate durante la decorazione di un dolce.

79

Ora, per concludere, dobbiamo realizzare un piccolo foro, con le forbici utilizzate prima, che però sia sufficientemente grande per far passare il beccuccio. Fissate anche questo con il nastro adesivo ed ecco a voi la sac à poche prontissima all'uso! Gli strumenti che vi occorrono sono davvero pochi, facili da trovare in casa e anche il tempo richiesto è pochissimo.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Basta davvero poco e con un pò di pazienza e tanta buona volontà, saremo in grado di realizzare un lavoro davvero unico e molto originale!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un gancio porta tutto con una pallina roll on

All'interno di questa guida ci soffermeremo sulla spiegazione del semplice procedimento che vi porterà a realizzare un gancio porta tutto con una pallina roll on. Con il flacone del deodorante roll on che avete terminato, infatti, è possibile realizzare...
Casa

Come produrre dentifricio

Sono molte le persone che decidono per hobby, passione o semplicemente per la voglia di sperimentare di produrre in casa, saponi, detergenti e dentifrici o colluttori. Ne giova certamente la salute, poiché questi prodotti sono privi di conservati e di...
Bricolage

Come svitare i tappi di plastica induriti

A volte, anche un'operazione facile come svitare un tappo di plastica o ferro, può risultare particolarmente difficile da compiere. Cerchiamo di vedere come svitare i tappi che si sono ossidati, induriti o semplicemente ancorati all'involucro. Attraverso...
Casa

Come togliere i graffi dai CD

Se, ascoltando un CD, improvvisamente vi accorgete che non viene più letto correttamente dal lettore, le cause possono essere molteplici: dello sporco che è andato a depositarsi sul CD, oppure il supporto è graffiato. Per quanto concerne il primo problema,...
Casa

Come Sostituire La Vecchia Termocoppia Della Caldaia

Quando si tratta della caldaia di casa, dobbiamo prestare attenzione a diverse componenti, che gustandoci potrebbero lasciarci nei pasticci. La termocoppia è uno di questi. Si tratta di un componente di sicurezza molto importante, il quale deve chiudere...
Materiali e Attrezzi

Come utilizzare correttamente il silicone

I lavori domestici fai da te, anche a causa della crescente crisi economica, sono sempre più diffusi e con questi la voglia di apprendere tecniche sempre nuove. Nei passi successivi scoprirete come utilizzare correttamente il silicone che è un adesivo...
Casa

Riparare Dischi Graffiati Con Il Dentifricio

In genere gli oggetti rotti si possono riparare, basta un po' di buona volontà e di pazienza. Questo è anche il caso dei nostri dischi per dvd o per giocare, che magari non abbiamo riposto a dovere o che la polvere e l'usura hanno graffiati. Due sono...
Bricolage

Come decorare oggetti in vetro

Tra i vari modi in cui si può decorare un oggetto in vetro abbiamo il rivestimento tramite uno spago, il decoupage, oppure con colori appositi. È necessario valutarne l'uso destinato all'oggetto, prima di decidere con che cosa decorarlo. Ad esempio,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.