Come costruire una scala in legno

Difficoltà: media
Come costruire una scala in legno
Google
14

Introduzione

Se la nostra casa si trova posizionata in un luogo dove c'è un giardino, e si dispone di tetti bassi può capitare di dover salire su uno di essi per aggiustare l'antenna oppure restarci se si tratta di una superficie calpestabile. Nel primo caso abbiamo bisogno di una scala in legno da utilizzare soltanto all'occorrenza; invece nel secondo caso, questa scala in legno per esterni la possiamo realizzare fissa. Vediamo allora, come costruire una scala in legno per esterni.

24

Quando si tratta di costruire una scala in legno di tipo tradizionale, non c'è bisogno di molto materiale ma basta recarsi in un centro di bricolage ed acquistare due murali in legno abbastanza spessi (6X6 cm) che possiamo utilizzare come laterali della scala. Per ottenere il numero necessario di pioli, nello stesso centro di bricolage ci procuriamo dei tondi di legno di circa 3 centimetri di diametro. L'ideale è acquistare quelli con rigature verticali che molti restauratori usano come tinò per congiungere vari pezzi di legno: l'utilità di questa scelta consiste proprio nelle righe che fanno da antisdrucciolo una volta terminata la costruzione della scala.

34

Il fissaggio dei tondi di legno ai murali avviene proprio con la tecnica del tinò; infatti dello stesso materiale dei tondini acquistiamo un'asta di circa un centimetro di diametro che poi dividiamo in tanti piccoli pezzetti che utilizziamo come fossero dei chiodi di legno, applicandoli dall'esterno dei murali, facendoli penetrare in ogni singolo piolo della scala (previo foratura con un trapano). A questo punto la scala è pronta per essere utilizzata per i lavori da esterno di una casa. Quando abbiamo bisogno di costruire una scala di legno per esterni di tipo fisso, invece si può adottare la stessa tecnica di quella che normalmente si utilizza per accedere ai soppalchi all'interno degli appartamenti. La costruzione avviene in un modo semplice in quanto è sufficiente utilizzare i due murali laterali ancora più spessi di quelli precedentemente citati (8X8 cm), ed ancorarli alla larghezza desiderata direttamente sulla parete della casa, mentre la parte bassa possiamo fissarla su una tavola di legno cementata direttamente nel terreno.

44

A questo punto abbiamo realizzato la struttura portante della scala esterna e per completarla non ci resta che procurarci gli scalini necessari per raggiungere la cima. Ci rechiamo allora in una segheria, ci facciamo tagliare a misura ogni singolo gradino (50X30 cm) che fissiamo singolarmente e a debita distanza tra i due murali, utilizzando come sostegno delle staffe in ferro ad "elle" che vanno avvitate direttamente nel legno. Una tinteggiatura della scala per esterni con vernice idrorepellente consente di tenere la struttura sempre pulita e protetta dagli agenti atmosferici..

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità delle nostre guide