Come costruire una serra da giardino con fogli di polietilene

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Si vedono moltissime serre percorrendo la campagna del nostro bene paese. Ma è possibile costruirle anche di dimensioni ridotte e adatte alle nostre esigenze, nel nostro giardino Esistono diversi modi per poter realizzare fisicamente una serra, uno di questi è quello di utilizzare una struttura in legno coperta con i fogli di polietilene, cioè dei grossi fogli di plastica trasparente molto spessa e resistente che si presta a diversi utilizzi, ecco come.

26

Occorrente

  • 210 metri di listello di abete da 4x4 cm
  • 12 metri di listello da 20x80 mm
  • 20 metri di foglio di polietilene alto 200 cm
  • una scatola di viti autofilettanti da 4x60 mm con testa a croce, possibilmente zincate o bronzate
  • graffette da 10 mm
  • colla a contatto
  • una troncatrice
  • matita e cacciavite
  • trapano
  • avvitatore elettrico
  • cutter
  • graffatrice elettrica
  • squadra
  • 8 picchetti e lenza
  • metro
  • zeppe di legno e filo di ferro
  • un piccolo scrocco
36

Costruzione del pannello

Iniziare con la costruzione del pannello. Marcare preventivamente tutti i listelli da quattro per quattro delle misure da voi desiderate. I pannelli devono avere la stessa altezza. I lati inferiori dovranno essere tagliati otto centimetri dalla larghezza finale. Per il taglio della testa dei listelli, dovrete eseguirlo perfettamente perpendicolare all'asse longitudinale. Per questi lavori è meglio usare una troncatrice. A questo punto, le teste dei listelli dovranno prima essere forate in posizione con un trapano, in modo da accogliere le viti di unione con gli elementi corti. Le viti dovranno dapprima essere inserite nel foro e avvitate appena in posizione. Si consiglia di usare viti autofilettanti di lunghezza adeguata che hanno miglior presa nel legno dolce. Adesso collocare tutte le viti senza stringere e controllare con la squadra gli angoli prima di serrare a fondo con l'avvitatore. Adesso realizzare i rinforzi di polietilene. Quindi, da un listello della sezione di 20 mm per 80 mm tagliare dei pezzi a forma di trapezio isoscele con la base maggiore di 25 cm e gli angoli alla base di 45°. Quando avrete eseguito questo lavoro, si può passare a collocare il pezzo di rinforzo in un angolo del pannello e segnare le posizioni in cui dovrete sistemare le viti, ne basteranno 2-3 per parte. Una volta che avrete portato a termine questa operazione, passare a forare il telaio nelle posizioni corrispondenti ai segni di riferimento. I fori che dovrete praticare devono essere leggermente minori del diametro nominale delle viti. A questo punto, dovrete bloccare in modo provvisorio il rinforzo in posizione e avvitare senza stringere le viti. Ora sistemate un altro rinforzo nell'angolo opposto e in seguito avvitare a fondo.

46

Il controvento

Ora passiamo al controvento. Per farlo, iniziare collocando un listello in diagonale, da un angolo a quello opposto, e tracciare con la matita la linea secondo cui tagliare le estremità. Ora posizionare la troncatrice secondo l'angolazione corretta e tagliare prima una testa, controllare sul telaio la misura e poi tagliare anche l'altra testa del rinforzo. Dopo aver messo in posizione il listello in diagonale, forare il telaio per il passaggio delle viti autofilettanti. Inserire le viti e quindi serrarle. Il listello in diagonale ha la funzione di irrigidire il telaio e impedirne una deformazione permanente. Ora passare al supporto centrale.

Continua la lettura
56

In conclusione

Giunti in questa fase del lavoro, i pannelli di copertura del tetto dovranno essere avvitati al supporto centrale che presenta una larghezza tripla rispetto a quelli esterni. A questo punto, la chiusura del tetto potrà essere completata con l'avvitatura dei due pannelli triangolari, anteriore e posteriore. Per eseguire al meglio questa operazione, dovrete mettere 4 viti sulla base e 2 sui lati inclinati. Una volta che avrete eseguito anche questa fase di montaggio, le antine basculanti devono essere imperniate con due viti autofilettanti lunghe 80 mm che, dovranno essere piazzate a metà dei montanti e non strette al massimo. A questo punto, dopo aver montato la porta nel suo vano, dovrete montare un piccolo scrocco, che ne consenta la chiusura. La costruzione della nostra favolosa serra si conclude qua.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete anche creare delle grondaie per raccogliere l'acqua piovana, utile per annaffiare le future piantine.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come costruire una serra per melanzane

Coltivare verdure ed ortaggi in autonomia nel giardino di casa può essere una brillante idea per consumare alimenti dalla provenienza sicura, risparmiando molto denaro ed occupando il tempo libero in modo creativo e positivo, a contatto diretto con la...
Casa

Come isolare una parete

In questo articolo, vogliamo darvi una mano, a capire bene in che modo è possibile isolare una parete, nella propria abitazione. Può infatti accadere d'avere la necessità di isolare un muro, che è presente in casa, in modo da poter per bene ed in...
Materiali e Attrezzi

Come collegare i tubi in rame ai tubi in polietilene

Se abbiamo un impianto idraulico realizzato con delle tubazioni in rame ed intendiamo sostituire una parte danneggiata, oppure decidiamo di creare una nuova diramazione, è importante sapere come collegare i suddetti tubi a quelli in polietilene. In riferimento...
Giardinaggio

Come preparare il giardino per l'inverno

In inverno, il giardino va protetto dal freddo, dalle gelate e dalle piogge torrenziali. Arbusti, piante in vaso ed il prato, richiedono accorgimenti semplici ma indispensabili. Cure adeguate faranno rifiorire e rinverdire le piante in primavera. Saranno...
Bricolage

Come installare un tubo in polietilene

I tubi in polietilene, rappresentano dei modelli tecnologicamente avanzati di condotte in cui vengono trasportati liquidi come acqua e gas, e sono principalmente adatti per proteggere i cavi e gli impianti di irrigazione sia civile che industriale. L'utilizzo...
Giardinaggio

Come fare un tunnel senza buchi

A chiunque di noi, irriducibili del gardening, è capitato almeno una volta di osservare con preoccupazione il calendario e riflettere su come proteggere fiori e piante orticole, in vista dei mesi più rigidi. Un tunnel serra è senza alcun dubbio una...
Giardinaggio

Come coltivare i tuberi senza la rincalzatura e la zappatura

Ormai gli orti sono arrivati anche in città, sfruttando minuscoli spazi ottimizzati al meglio. Questo accade perché il gusto e i benefici offerti dai prodotti naturali sono imparagonabili. La rincalzatura e la zappatura rappresenta due processi importanti...
Giardinaggio

Come coltivare l'erica in vaso

L'erica è una pianta appartenente alla famiglia delle ericacee e si suddivide in diverse sottospecie. Tra le specie più note troviamo senza dubbio, l'Erica Gracilis con fiori viola e l'Erica Hyemalis dai fiori bianco rosei. Le norme colturali delle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.