Come creare bonsai da margotta

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Non tutti sanno che è possibile creare dei bellissimi bonsai a partire da normali piante. I bonsai sono degli alberi mantenuti volutamente nani. Sono molto delicati e necessitano di molte cure per mantenere la propria salute e la propria taglia. L'arte del bonsai affonda le proprie radici nella cultura orientale, più precisamente in Cina. Ottimizzata poi in Giappone, è uno dei fondamenti dell'estetica Zen. Se desiderate creare un bonsai vi spiegheremo come fare. È infatti possibile creare un bonsai da una margotta. La margotta consiste essenzialmente nel creare una nuova pianta utilizzando un ramo di una già esistente. Così possiamo creare anche un bonsai. Prima di cominciare occorre soffermarci su qualche premessa. Per avere i migliori risultati dobbiamo privilegiare il periodo che va da Aprile a Maggio. In questi mesi, non troppo freddi, la pianta dalla quale prenderemo il ramo si trova nello stato vegetativo. Inoltre è consigliabile utilizzare delle piante che mettano radici in breve tempo. In caso contrario il progetto per creare la margotta potrebbe durare qualche anno. Detto ciò possiamo incominciare a mostrare come creare un bonsai da una margotta.

25

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Coltello
  • Sacchetto opaco
  • Torba
  • Filo di ferro
  • Vaso con terriccio
  • Forbice da potatura
35

Ecco come creare un bonsai da una margotta. La prima cosa da fare sarà scegliere con molta cura il ramo. Questo infatti farà da base al nostro bonsai. Dobbiamo quindi sceglierne uno abbastanza robusto. Con un coltello andiamo a creare un'incisione in un punto qualsiasi del ramo stesso. Questa incisione deve interessare circa 1/3 del diametro e deve essere della lunghezza di 7 centimetri. Asportiamo, poi, la corteccia. Lasciamo che la pianta inizi a cicatrizzare e a richiudere il taglio. Successivamente andiamo ad inserire un piccolo stuzzicadenti per lasciare che la parte rimanga leggermente aperta. A questo punto prendiamo della torba. Dopo averla bagnata leggermente con della semplice acqua, applichiamola intorno al ramo. Copriamo il tutto con una fasciatura realizzata con della plastica opaca. Leghiamola aiutandoci con del filo metallico. Ricordiamoci, comunque, di non chiuderla completamente. Infatti per creare una margotta è necessario che la torba rimanga sempre umida.

45

Lasciamo trascorrere qualche mese. Il prossimo passo per creare il nostro bonsai da una margotta è rimuovere il ramo dalla pianta. Dovremo farlo appena vedremo spuntare qualche radice. Pratichiamo un taglio al di sotto della fasciatura. Prendiamo, ora, un vaso che contenga almeno 15 centimetri di terriccio. Invasiamo quindi il ramo. Stiamo ben attenti a coprirlo sempre con della plastica opaca per mantenere un certo calore ed una temperatura costante. Nelle settimane successive preoccupiamoci di tagliare i rametti che vedremo crescere intorno. Se necessario piantiamo di fianco una piccola stecca di legno che faccia da sostegno. In questo modo potremo far sì che il bonsai cresca in verticale.

Continua la lettura
55

L'anno successivo, in primavera, potremo procedere al travaso della pianta in un vaso da bonsai. Ricordiamoci comunque di togliere il muschio e i rametti in eccesso. Occorre precisare che non tutte le piante sono in grado di "sopportare" questo trattamento. Alcune margotte potrebbero non creare degli ottimi bonsai. Per esempio, l'olmo, il salice e gli aceri, insieme alla camelia ed al melograno possono dare eccellenti risultati. Altre piante, invece, addirittura non riescono a sopravvivere. Inoltre, qualunque sia la pianta o l'albero su cui ricada la scelta, sarà sempre buona regola proteggere il bonsai dal freddo e dal caldo eccessivo, soprattutto nelle fasi iniziali del procedimento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come creare un bonsai da un albero adulto

Il bonsai è una pianta in miniatura dalle dimensioni molto più contenute rispetto agli esemplari presenti in natura. Si tratta di esseri viventi delicati, che ...
Giardinaggio

Come costruire una serra per bonsai

Se amate l'Oriente, con tutte le sue sfumature e sfaccettature, sicuramente ammirerete anche i bonsai, i piccoli alberi in miniatura la cui coltivazione ebbe ...
Giardinaggio

Come fare una margotta

La riproduzione delle piante tra le tante tecniche può avvenire anche per margotta. Si tratta infatti di un metodo che richiede l'emissione di radici ...
Giardinaggio

Il bonsai ficus: guida alla cura

L'idea di coltivare un bonsai affascina un po' tutti. La parola bonsai è la combinazione di bon e sai che possiamo letteralmente tradurre come ...
Giardinaggio

Come potare i bonsai

Nell'ultimo decennio è iniziata la mania del giardinaggio. Si sono diffusi in particolare le piante orientali, come ad esempio i bonsai. Piccoli ma davvero ...
Giardinaggio

Bonsai in stile a scopa rovesciata

Chi non è mai rimasto affascinato dai bonsai? Dei veri e propri alberi in miniatura, le cui tecniche di realizzazione sono considerate pura arte in ...
Giardinaggio

Come potare un bonsai

Il bonsai è un piccolo albero in miniatura, che si coltiva per anni in un vaso molto piccolo. Il vaso molto piccolo costituisce una particolare ...
Giardinaggio

10 consigli per curare i bonsai

Per spezzare la routine della nostra giornata pratichiamo diversi hobby. Questo aiuta a rilassarci, farci divertire e comunque dare una svolta diversa ad ogni giornata ...
Giardinaggio

Come praticare la margotta

Con il termine margotta si intende una tecnica specifica, che consiste nella moltiplicare in modo agamico una pianta con la radicazione di un ramo collegato ...
Giardinaggio

Come potare un bonsai

Se desideriamo avere uno o più bonsai nella nostra casa, la cosa più importante che c'è da sapere è il fondamentale ruolo che ricopre ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.