Come creare bonsai dal seme

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Chi desidera avvicinarsi all'arte del bonsai deve affrontare un percorso lungo e complesso. La cura di un bonsai richiede anni e tanta pazienza. Oltre a ciò, occorre documentarsi sulle tecniche botaniche più appropriate. Ciò che vale per le coltivazioni comuni, come potatura, concimazione e rinvaso, per i bonsai potrebbe essere diverso. Il traguardo finale, la crescita sana e il risultato estetico, si persegue attraverso la conoscenza di quest'arte antica. L'approccio più difficoltoso è il creare un bonsai da seme. Tale procedura, infatti, allunga i tempi di attesa, prima di ottenere un riscontro visibile. Nella seguente guida vi indicheremo proprio come creare bonsai dal seme.

25

Per creare un bonsai da seme occorre reperire sementi fresche e vitali. Si possono recuperare nei boschi o dai frutti di casa propria. Per le piante che non si possiedono, si acquistano nei vivai o nei negozi online specializzati. Diffidare di chi propone semi di bonsai a prezzi elevati. Orientarsi verso specie vegetali autoctone. Queste si adattano senza difficoltà alle condizioni climatiche e ambientali locali. Recuperati i semi, occorre preparare il terriccio che li ospiterà. Deve essere un composto soffice di sabbia e terra da campo. S'interrano leggermente i semi a debita distanza l'uno dall'altro. Lo strato di terra deve essere spesso quanto il seme. Bagnare il terriccio lentamente, per non spostare quanto seminato.

35

Effettuare la semina del bonsai in primavera o in autunno. Come per tutte le piante, bisogna evitare sia il caldo che il freddo eccessivi. Queste condizioni climatiche provocherebbero la morte prematura delle giovani piantine. Chi dispone un germinatoio, con temperature e luci costanti e regolabili, può creare da seme il proprio bonsai in qualunque momento.
Per la semina all'esterno, occorre collocare i vasetti in un luogo riparato dai raggi diretti del sole e dalle intemperie.

Continua la lettura
45

Al germogliare del bonsai, bisogna diradare le annaffiature. Non appena le piante sviluppano il fusto, occorre trapiantarle nei singoli vasi. Ricordarsi di esporle al sole gradualmente.
Con un sottile filo di ferro rivestito di plastica, cominciare a plasmare subito il bonsai. Si avvolge delicatamente intorno al fusto e ai giovani rami, seguendo un movimento armonioso e ricco di curve. Adoperando questa tecnica, si controlla la crescita direzionale del bonsai. È importante mirare all'ingrossamento del tronco e dei rami, piuttosto che al loro sviluppo in altezza e lunghezza.

55

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come costruire una serra per bonsai

Se amate l'Oriente, con tutte le sue sfumature e sfaccettature, sicuramente ammirerete anche i bonsai, i piccoli alberi in miniatura la cui coltivazione ebbe origine in Cina, anche se oggi si associano prevalentemente al Giappone. Questi piccoli alberi,...
Giardinaggio

10 piante ideali per ricavare un bonsai

I bonsai solo dei piccoli alberi in miniatura che vivono in vasi di dimensioni ridotte proprio per mantenere al minimo la crescita di questo tipo di pianta. I bonsai sono delle vere e proprie opere d'arte in miniatura, e sono dotati di un'eleganza e di...
Giardinaggio

5 curiosità sui bonsai

L’arte bonsai è qualcosa di estremamente antico ed elevato, un’arte che anche nel nostro Paese trova numerosi seguaci e moltissimi appassionati. Bonsai è l'arte di creare miniature di alberi coltivandoli per anni in un piccolo vaso. Con questa particolare...
Giardinaggio

Come creare un bonsai

L'arte orientale del bonsai è sempre più apprezzata in tutti i Paesi occidentali. Oggi i centri di giardinaggio vendono alberi già pronti, foggiati nelle forme tradizionali, destinati nella maggioranza dei casi a non crescere oltre l'altezza del ginocchio....
Giardinaggio

Come proteggere i bonsai all'aperto

I bonsai sono molto eleganti e graziosi, ma al tempo stesso delicati, specie quando le temperature calano repentinamente. Per questo motivo se vengono tenuti costantemente alle intemperie, vanno curati e soprattutto protetti. In riferimento a ciò,...
Giardinaggio

Come coltivare il bonsai ficus

Il bonsai ficus è tra il genere preferito tra chi si appresta a coltivare il primo bonsai, in quanto è un bonsai relativamente facile da coltivare. Particolarmente bello da esporre per via del suo fusto e delle sue radici aeree, esso fa parte della...
Giardinaggio

Come preparare un bonsai su roccia

È importante dedicarsi ad un hobby nel proprio tempo libero, così da poter staccare la mente dai pensieri quotidiani e cimentarsi in varie attività. Tra le cose che si possono fare, è sempre una buona idea dedicarsi alla cura del proprio giardino...
Giardinaggio

Come imprimere una forma armoniosa ad un bonsai

Negli ultimi tempi l'arte del bonsai viene praticata da parecchie persone che desiderano avere in casa un giardino in miniatura. Questi piccoli alberi vengono mantenuti tale per l'accorciamento delle radici e per una potatura particolare. Naturalmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.