Come creare e decorare candele

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Le candele sono degli ottimi oggetti che arricchiscono l'arredo, utili a creare la giusta atmosfera romantica, a farci rilassare e anche ad illuminare la casa quando manca l'elettricità. In questa guida ci occuperemo della creazione e decorazione. Oltretutto le candele personalizzate possono essere anche una soluzione economica (anche se non sempre) per regali originali.

25

Occorrente

  • Foglio di cera d'api (o una candela bianca)
  • Uno stoppino
  • Vecchi bottoni, bigiotterie, chiodini, stampi
  • Colla o un vecchio coltello con accendino
35

Creare con le proprie mani una candela è una soluzione non solo divertente ma anche abbastanza economica. Basterà un foglio di cera d'api di medie dimensioni (20x35 centimetri) del costo di due/tre euro. È acquistabile in tutti i centri commerciali e presso i negozi specializzati in bricolage. Una volta acquistato il foglio di cera d'api e uno stoppino non ti resta che metterti all'opera. La cera d'api è facilmente modellabile, per questo non hai bisogno di particolari attrezzi: basterà usare le mani per avvolgerla intorno allo stoppino facendo attenzione a non lasciare spazi vuoti in prossimità di quest'ultimo.

45

Se invece non vuoi creare la candela di sana pianta, ma desideri abbellirne alcune che hai già in casa pronte, puoi divertirti a decorarle. Puoi procedere alla decorazione delle candele semplicemente applicandoci sopra dei semplici ciondoli, nastrini, bottoni, brillantina e tutto ciò che ti viene in mente per decorare e della semplice colla >>(quando necessario) per attaccare i vari oggetti e materiali. Se ti ritieni abbastanza esperto puoi usare la cera stessa come collante: per adottare questo procedimento riscalda la punta del coltello con un accendino, avvicinalo alla cera e, appena quest'ultima si sarà ammorbidita abbastanza, poggiaci sopra il decoro fino a che la cera non si raffreddi bene per farlo aderire. Se la candela è abbastanza grossa si possono usare i tipici "chiodini" giocattolo che usano i bambini.

Continua la lettura
55

Se la candela non ha uno scopo puramente estetico ed è destinata a sciogliersi molto presto è più indicato utilizzare dei decori in cera. Puoi usare dei fogli di cera alveolare (cera d'api) per foderare o creare abbellimenti, oppure scolpire la superficie della candela con un coltello e sfruttare la malleabilità offerta dalla cera che si sta utilizzando per creare piccole "sculture". Molto indicati sono i filamenti di cera modellabile, dei fili colorati che possono avvolgere e abbellire le candele in qualsiasi modo. Puoi usare anche degli stampi, se non ne hai per cera prova ad usare quelli per dolci, il risultato sarò lo stesso!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare una candela ai fiori di malva

La malva è una delle piante spontanee più comuni e maggiormente richieste in ambito erboristico ed officinale. È facilmente reperibile, poiché la si può trovare ai bordi delle strade campestri, nei prati ma anche all'interno dei giardini. Da sempre...
Bricolage

Come spegnere una candela senza bruciarsi le dita

Le candele sono costituiti da uno stoppino immerso in un combustibile che, può essere di origine vegetale, animale o sintetico. Quello più comunemente utilizzato è la paraffina, un sottoprodotto della raffinazione del petrolio. Sappiamo bene che prima...
Bricolage

Come Adobbare Una Candela Con Raso E Perline

Nei passi della guida a seguire sarà illustrato come adobbare correttamente una candela con raso e perline. La candela è una sorgente luminosa tipicamente costituita da uno stoppino immerso in una colonna di combustibile solido, in genere un qualche...
Bricolage

Come realizzare gli stoppini per le candele fatte in casa

Di seguito vi presenterò una guida che vi spieghi come realizzare degli stoppini per le candele fatte in casa. Lo stoppino è l'anima della candela, la realizzazione è un po' difficoltosa, ma niente paura, se sarete pazienti e se amate il fai da te...
Bricolage

Come creare una candela in ciotola cinese

Se siete dei fervidi appassionati dell'ormai tradizionale metodo del fai-da-te, allora questa guida non potrà che fare al caso vostro. Infatti, nei successivi passi, vi spiegherò come creare, con le vostre stesse mani, una bellissima candela in una...
Casa

Come fare una candela profumata alla cannella

Creare le candele a casa propria è una pratica molto antica, ed anche economica. Le candele che potete trovare in commercio, infatti, spesso hanno un costo che varia dai cinque ai venti euro, a seconda del tipo di lavorazione e di decorazione. Se prenderete...
Bricolage

Come creare una candela decorata con la cera modellabile

Le candele sono un oggetto che non passa mai di moda. Vengono utilizzate come decorazione, come luce da sfondo a cene romantiche, per creare un'atmosfera unica ed impossibile da realizzare con la luce elettrica. Oggi in particolare, vedremo come creare...
Bricolage

Come realizzare una candela a forma di cuore per san valentino

Nell'odierna semplice e dettagliata guida che vado ad enunciare bene nei passaggi successivi, voglio aiutarvi a comprendere come bisogna realizzare una candela a forma di cuore, per l'adorato e dolce San Valentino. Siccome tutti gli innamorati vogliono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.