Come creare i burattini

di M. R. difficoltà: media

Come creare i burattini In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire in che modo poter creare i tanto cari e famosi burattini. Chi non ha amato, almeno una volta nella sua vita, specialmente da bambino, questi stupendi pupazzi, che con poco, riescono ad esprimere tanto e a divertire grandi e piccini? Basta una testa di plastilina, un pezzo di stoffa che copre la mano del burattinaio e... Un nuovo gioco è presto fatto. È bene distinguerli dalle marionette, anche se nell'uso comune sono ormai diventati sinonimi. Le marionette sono i pupazzi manovrati dall'alto, con fili, mentre i burattini sono quelli manovrati dal basso, in cui il burattinaio mette la mano da sotto ed imprime il movimento direttamente con l'azione delle dita. Pronti per crearne uno?

1 Un burattino può essere facilmente preparato in casa, con le proprie mani, in mille modi diversi. Può essere di panno, oppure lavorato a maglia, o addirittura con la testa di plastilina (fig. 1). In ogni caso comunque sia, occorre distinguerne due parti che devono essere create e cioè la testa e il resto del corpo, che nasconde la mano del burattinaio.

2 È bene sapere che una buona regola è quella di cominciare sempre il lavoro dalla testa, per evitare sorprese di dimensioni all'ultimo momento. In questo articolo noi useremo la plastilina per creare la testa del nostro burattino. Per farlo ci basterà prendere la plastilina, del colore che desideriamo ed iniziare a plasmarla, con le nostre mani o con una spatolina. È bene ricordare sempre che è necessario inserirvi alcuni anellini, andrà bene anche un filo di ferro ricurvo, che servirà per agganciarvi i vestiti. Se decidessimo di fare la testa del burattino a maglia, al contrario, dobbiamo sapere che richiede un'imbottitura particolarmente compatta che, per il muso di un animale come la volpe, può consistere in un cono di cartone o di feltro.

Continua la lettura

3 È essenziale, in ogni caso, lasciare un piccolo spazio vuoto all'interno della testa del burattino, in modo che il burattinaio possa inserirvi l'indice e far muovere meglio il « personaggio », senza grossi problemi e senza difficoltà di movimento.
Il pollice e il medio, come è noto, imprimono invece il movimento alle due braccia del caro burattino.  Dovremmo di certo tener conto di questo, in particolare nella confezione del vestito, le cui spalle dovranno essere all'altezza dell'attaccatura alla testa del burattino (fig.  Approfondimento Come costruire burattini (clicca qui) 2).. 

4 Il resto del vestito, invece, ha la sola e basilare funzione, di mascherare il polso e l'avambraccio del burattinaio, che dovrà usare per imprimere i movimenti al burattino. Una cosa molto importante proprio per la mancanza di forme precise, è di certo il colore, che può riflettere quello dell'animale a cui si vuole far riferimento, ma può anche variare radicalmente: l'importante è ricordare che occorre sempre seguire le indicazioni di chi, con quel burattino, dovrà giocare. Buon divertimento a tutti!

Come creare un fantasma burattino Come Giocare A Burattinando Come realizzare la testa di un burattino Come costruire un burattino di carta

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili