Come creare lo stucco colorato

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Alle volte è necessario realizzare delle piccole lavorazioni all'interno della propria abitazione, come tappare buchi o correggere alcune imperfezioni in un muro o in qualche altra parte. E per svolgere questo genere di lavorazioni siamo soliti utilizzare lo stucco, un materiale piuttosto versatile. Lo stucco è utilissimo per tappare buchi e coprire le imperfezioni sui nostri mobili o per diverse altre lavorazioni che richiedono alcuni specifici accorgimenti. Una soluzione ideale e dal costo contenuto, anche se con qualche piccolo limite. Non sempre, infatti, si trova il prodotto del colore che desideriamo o che si adatta al mobile su cui bisogna intervenire. In questa guida ti spiegheremo come creare lo stucco colorato, attraverso pochi e semplici passaggi daremo utili consigli in merito che vi serviranno aiuteranno a creare un materiale di alta qualità. Otterrete così in poco tempo la correzione più adatta per le vostre esigenze. Mettiamoci all'opera quindi.

25

Occorrente

  • Stucco
  • Colla
  • Segatura
  • Gommalacca per lucidare
35

Nel nostro esempio, realizzeremo lo stucco per correggere le imperfezioni di un mobile in legno rossiccio. Per questo progetto, bisognerà acquistare lo stucco per legno e un paio di terre colorate, di una tonalità vicina a quella desiderata. Lo stucco per legno dovrà avere una colorazione quanto più vicina a quella desiderata. Se trovate una variante poco lucida non vi preoccupate: dopo il trattamento potrete dare una passata di gommalacca per dargli una patina finale. Se il colore di base dello stucco non è sufficiente, aggiungete alla composizione un po' d'acqua e il mix di terra colorata più adatto alle vostre esigenze fino a raggiungere l'effetto voluto. Controllate che il colore vi soddisfi testandolo su una piccola parte del mobile, possibilmente poco visibile. Lasciate asciugare per un'oretta e applicate la gommalacca.

45

Una volta asciugata la gommalacca, potete valutare il lavoro finito. Se il risultato vi soddisfa, siete pronti a trattare il mobile in tutte le zone che risultano danneggiate. Prendete le terre colorate e aggiungetele al mix di acqua e stucco nelle proporzioni giuste per riprodurre la gradazione di colore desiderata. Nel farlo, confrontate lo stucco appena realizzato con quello che avete fatto per prova e che vi aveva soddisfatto. Ricordatevi che, di solito, una tonalità più chiara risalta di meno rispetto ad una con colorazione scura. Quindi badate bene a non eccedere, perché poi sarà faticoso recuperare gli errori! Prendete nota della colorazione che state utilizzando e cominciate ad applicarla a tutte le imperfezioni che sono presenti sul mobile. Cercate di fare economia e di non sprecare il prodotto. Ottenere di nuovo il colore precedentemente utilizzato non è semplicissimo! A lavoro completato e asciugato, passate una mano di gommalacca e lasciate riposare il tutto per una notte.

Continua la lettura
55

Infine, cosa fare se lo stucco è finito ma la riparazione non è terminata? Se non riuscite a riprodurre il colore voluto, vi passiamo un piccolo trucchetto. Prendete della segatura del mobile, impastatela con della colla liquida fino ad ottenere una consistenza abbastanza densa, vicina a quella dello stucco. Badate bene: la aggiungete la segatura gradualmente fino a ottenere il colore giusto. Fatto questo, applicate il prodotto sulle imperfezioni del mobile. Il nostro consiglio, comunque, è di utilizzare questa tecnica solo su mobili che hanno scarso valore economico. Così non avrete rimpianti se qualcosa non andasse per il verso giusto.
Realizzare uno stucco colorato, come avete potuto constatare è piuttosto semplice, e anche se è la prima volta che vi cimentate in questo tipo di lavori, i consigli di questa guida si riveleranno particolarmente utili per poter effettuare il lavoro in maniera impeccabile. Vi auguro quindi buon lavoro e buon divertimento.
A presto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come preparare dello stucco per legna

Tutti noi abbiamo dei mobili tramandatici dai nostri parenti per più e più generazioni. Li teniamo con cura in quanto in essi vivono molti ricordi. Ma spesso dopo decine di anni, per non parlare dei mobili vecchi centinaia di anni, tendono a rovinarsi....
Materiali e Attrezzi

Come fare la gommalacca

La gommalacca è un polimero naturale che ha caratteristiche molto simili ad un polimero sintetico ed è per questo motivo considerata come una plastica naturale. Questo materiale può essere facilmente modellato riscaldandolo e per questa sua proprietà...
Bricolage

Come restaurare un mobile con la gomma lacca

Se possediamo un mobile antico e abbiamo il desiderio di rimetterlo a nuovo e di restaurarlo, ripristinandolo in tutte le sue caratteristiche originali, possiamo intervenire utilizzando alcune tecniche di lavorazione e, soprattutto, dei prodotti particolari...
Casa

Come fare la manutenzione dei mobili antichi

Se siete degli amanti dell'antiquariato, soprattutto dei mobili antichi, sapete bene che nel tempo questi preziosi e cari oggetti possono andare incontro a usura e danneggiamento, pregiudicandone la bellezza. Tuttavia, con un po' d'attenzione e di pazienza,...
Bricolage

Come restaurare il legno antico

Magari prima o poi è capitato a tutti di ritrovarsi in possesso di un vecchio mobile in legno, vuoi perché era dimenticato in soffitta, vuoi perché è stato un dono della nonna. E sappiamo quanto il gusto dei mobili antichi abbia un suo fascino e possa...
Bricolage

Come restaurare un pianoforte antico

Il pianoforte, è uno strumento musicale davvero importante per i grandi musicisti. Avere un bel pianoforte in casa sia per chi è capace di suonarlo sia per chi ne apprezza e ne ascolta la musica è da sempre piaciuto a tutti. Se avete ereditato o acquistato...
Altri Hobby

Come restaurare un'icona

Il legno è uno dei materiale che maggiormente veniva utilizzato per dipingere le cosiddette icone. Questa tipologia di pittura, ha conosciuto momenti di splendore nel Medioevo, e tra i suoi maggiori interpreti, non possiamo esimerci dal nominare Giotto...
Casa

Come risanare le rigature sul legno

Quando c'è la necessità di fare dei lavoretti in casa, il più delle volte vi verrebbe da contattare un professionista. Facendo cosi sicuramente otterrete dei ottimi risultati, però sfortunatamente il costo il più delle volte è molto elevato. Perciò...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.