Come creare un burattino di stoffa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Nella propria infanzia ognuno di noi ha avuto almeno un burattino. Può esser nato anche il forte desiderio di crearne uno con le proprie mani ed in totale autonomia, in modo da poter rivivere i momenti più belli di un tempo e tornare per qualche istante di nuovo bambini. In questa semplice ed esauriente guida, come potete immaginare, vi spiegheremo come creare un burattino di stoffa. Questa guida spiegherà, in modo dettagliato, le varie fasi per la creazione di questi simpaticissimi giocattoli. Ovviamente, per crearli è richiesta una buona dose di impegno, aggiunta a tanta fantasia e creatività. A questo punto, non ci resta che passare all'atto pratico e spiegare come occorre procedere.

25

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Stoffa colorata
  • Colla vinilica
  • Fogli di giornale
  • Bottiglia di plastica piccola
  • Peso canna da pesca
35

La prima operazione che deve essere messa in pratica consiste nel disegnare, su della semplice carta da disegno, il burattino che si desidera realizzare. È sufficiente fare una bozza, come se si trattasse di un vero e proprio progetto, in modo tale da avere le idee maggiormente chiare su come bisogna procedere. Dopo avere fatto questo primo procedimento, è possibile prendere un paio di forbici, con cui andare a ritagliare alcuni vecchi fogli di giornale, ed immergerli nell'acqua fredda. Successivamente, è necessario attendere il tempo previsto per la loro macerazione completa. A questo punto, si deve prendere una piccola bottiglia di plastica vuota, dalla quale occorre eliminare il tappo.

45

Di seguito, occorre prendere ancora altri fogli di giornale, che devono essere avvolti esternamente alla bottiglia che è stata presa nel passo precedente. A seguire, si deve spalmare un po' di colla vinilica diluita con la metà di acqua. Successivamente, lasciare asciugare accuratamente la colla, per poi mettere la bottiglia da parte, in modo tale da poter proseguire nella maniera che andremo a spiegare. Prendere la carta che è stata precedentemente messa al macero, per poi recuperare dall'acqua i fogli di giornale che si dovranno strizzare per bene ed accuratamente, aggiungendo anche una certa quantità di colla vinilica. Con questa carta, che generalmente viene chiamata carta pesta, si deve procedere con la realizzazione del viso del burattino.

Continua la lettura
55

A questo punto, è giunto il momento di prendere un po' di stoffa del colore che maggiormente si preferisce, per completare la realizzazione del proprio burattino personalizzato. Quindi, tagliarla a seconda della grandezza della bottiglia. Successivamente, cucire la stoffa stessa dopo che è stata collocata perfettamente sulla bottiglia, e dopo che sono state prese le misure necessarie. A seguire, sul cono della bottiglia, è necessario andare a montare la testa del pupazzo che è stato realizzato precedentemente, fissandolo tramite un filo di nylon trasparente ed un peso per canne da pesca. Non rimane altro da fare che personalizzare, a proprio piacimento e con tutta la creatività di cui si dispone, il burattino. Per concludere, una volta portato a termine il lavoro, sarà possibile realizzarne altri per giocarci con i propri bambini o per metterli in vetrina. Si tratta di una realizzazione in grado di dare grande soddisfazione a chi la mette in pratica.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Costruire Dei Burattini Di Cartapesta

L'arte del fai da te, è sicuramente un'arte molto bella, creativa e allo stesso tempo appassionante. In molte sono anche le opere che ...
Altri Hobby

Come costruire marionette con carta riciclata

Le marionette sono dei fantocci, solitamente in legno, utilizzati per fare degli spettacoli teatrali o amatoriali. Sono l'ideale per intrattenere i bimbi ma anche ...
Bricolage

Come creare i burattini

È bene distinguere i burattini dalle dalle marionette, anche se nell'uso comune sono ormai diventati sinonimi. Le marionette sono i pupazzi manovrati dall'alto ...
Altri Hobby

Come costruire un burattino di carta

Con l'arrivo delle festività, giunge anche il momento di decidere cosa regalare ai propri parenti e amici. Per quanto riguarda i più piccoli la ...
Bricolage

Come realizzare dei burattini con il cartone ondulato

Il cartone ondulato, uno dei materiali più utilizzati per la produzione di scatoloni e che si trova anche all’interno di molti altri imballaggi, non ...
Bricolage

Come costruire un burattino di legno

Oggi, i negozi di giocattoli mettono a disposizione un'ampia scelta di giochi per l'infanzia, mentre nel passato ci si accontentava di pochi semplici ...
Bricolage

Come creare un burattino mobile

Se intendete realizzare un burattino mobile, potete tranquillamente farlo coinvolgendo magari i vostri bambini. Si tratta infatti, di un lavoro abbastanza semplice e veloce, e ...
Altri Hobby

Come costruire burattini

Il burattino è un manufatto che specie in Italia va per la maggiore da secoli, ed ancora oggi è molto amato da adulti e bambini ...
Bricolage

Come creare un burattino con una pallina da ping pong

I burattini possono essere creati in vari modi, alcuni più complessi, altri piuttosto semplici. Attraverso questa guida imparerai come costruire in pochi passi un burattino ...
Bricolage

Come Creare La Testa Dei Burattini Con La Plastilina

La maggior parte dei bambini (e non solo) è appassionata del mondo dei burattini. La parte più caratteristica di un burattino è senza ombra di ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.