Come Creare Un Complemento D'Arredo Con Le Canne Di Bambù

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Le canne di bambù sono uno materiale ideale per costruire dei piccoli e interessanti oggetti d'arredo per la propria casa. Le loro caratteristiche le rendono uno dei materiali più usati nel fai da te. Oggi ci occuperemo di come costruire un complemento d'arredo, nello specifico ci occuperemo di spiegare con realizzare un tavolino per il nostro salotto.

26

Occorrente

  • canne di bambù
  • coltello-scalpello
  • vernice spray colorata
  • corda/lacci
  • compensato circolare
  • Collante per legno
36

Come prima cosa dobbiamo procurarci una trentina di canne di bambù secche. Una volta procurato la materia prima bisogna cominciare la fase di pulitura, con un uno scalpello o in alternativa un coltello bisogna ripulire le canne dalla corteccia. Terminata la prima fase rifiniamo il materiale passando uno straccio umido sull'intera superficie del bambù. Il risultato finale che dobbiamo ottenere è una superficie liscia e lucida, il processo di rifinitura dovrà continuare fino al risultato. Se il coltello e lo straccio non sono sufficienti si può utilizzare della carta vetrata, cominciando con una grana più ruvida e continuando il processo con diverse grane, il processo deve essere terminato con una carta vetrata fine in modo da raggiungere la lucidità desiderata.

46

Successivamente tagliamo le nostre canne tutte della stessa lunghezza, all'incirca di un metro e 10 centimetri. Una volta finito il processo di taglio dobbiamo forare possibilmente con un trapano con la punta più fine possibile tutte le canne di bambù sia nella parte inferiore sia in quella superiore da un centimetro del capo. Adesso possiamo dipingere con le nostre bombolette spray il nostro lavoro del colore che preferiamo, con le stesso colore verniciamo anche il nostro compensato circolare.

Continua la lettura
56

Una volta finito di colorare aspettiamo che il tutto si asciughi, nel frattempo andiamo a prendere i nostri lacci, perché la prossima fase sarà quella di legatura. Disponiamo a forma cilindrica le nostre canne e facendoci aiutare da qualcuno facciamo passare il primo laccio in tutti i fori superiori, ripetiamo lo stesso con l'altro spago nei fori inferiore terminando così la penultima fase.

66

Il prossimo passo è quello finale. Prendiamo il nostro cilindro di canne e disponiamo uno strato di silicone sul capo delle canne che abbiamo deciso saranno la nostra parte superiore, una volta disposto il collante collochiamoci sopra il compensato circolare e premiamo finché la colla non ha fatto effetto, il tempo di attesa è poco più di un'ora. Ora il nostro tavolino è pronto per essere utilizzato come arredo di casa nostra.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come piantare le canne di bambù

Le piante di Bambù appartengono alla famiglia delle Poaceae (Graminaceae). Sono originarie dell'Estremo Oriente e furono introdotte in Europa solo nell'Ottocento. La loro principale particolarità è quella di essere una pianta sempreverde, dalla struttura...
Altri Hobby

Come realizzare un dondolo in bambù

All'interno della seguente guida andremo a occuparci di fai da te. L'argomento principale sarà, nello specifico, la costruzione di un dondolo. Come avrete già compreso attraverso la lettura del titolo di questa guida, andremo a illustrare come andare...
Bricolage

Come Realizzare Un Porta Asciugamani Con Canne Di Bambù

Questa guida vi propone una soluzione semplice e divertente, oltre che economica, per ravvivare il vostro bagno. Se amate l'arredamento etnico e vi piace sperimentare nuove tecniche per personalizzare il vostro appartamento con soluzioni fatte da voi...
Giardinaggio

Come creare un divisorio con canne di bambù

Il bambù è una classica pianta del Continente Asiatico e la propria originalità è quella relativa alle dimensioni: uno stecco potrebbe arrivare ad un’altezza di ben "50 m" (con un tronco di "40 cm") e la sua particolarità consente un utilizzo smodato...
Bricolage

Come realizzare bomboniere con canne di bambù

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come e cosa poter fare per realizzare delle bellissime ed originali bomboniere, con delle semplici canne di bambù. Ed ecco che grazie al metodo del fai da te, anche noi potremo creare,...
Bricolage

Come realizzare accessori presepe con canna di Bambù

Ogni anno nei mesi precedenti il Natale inizia il rito della preparazione del Presepe. È una tradizione antichissima che si tramanda da generazioni e ogni anno è sempre un momento bellissimo allestire un presepe diverso magari con casette e accessori...
Bricolage

Come realizzare un attaccapanni in bambù

Il bambù è una tipologia di legno dall'aspetto etnico, ma allo stesso tempo raffinato ed elegante, perfetto per realizzare anche a mano dei bellissimi complementi d'arredo per il proprio appartamento. Con delle semplici canne di bambù, acquistabili...
Altri Hobby

Come realizzare una sdraio in bambù e spago

Il bambù è una pianta spesso sottovalutata, anche se ultimamente sta tornando alla ribalta grazie alla passione di molte persone per l'arredamento etnico. Per questo motivo anche in Europa si sta cominciando a dare al bambù il posto che gli spetta,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.