Come creare un cuscino applicando per bordo una rouche pieghettata

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Se per il tuo divano o anche per il letto intendi creare un cuscino e poi abbellirlo applicando per bordo una rouche pieghettata, puoi farlo sbizzarrendoti in base ai tuoi gusti e creatività. Si tratta di un lavoro tutto sommato divertente e che alla fine ti darà molte soddisfazioni sia per l'effetto estetico che per la raffinatezza. A tale proposito ecco alcuni consigli utili su come procedere per questa creazione.

25

Occorrente

  • Stoffa per creare la fodera
  • Stoffa per la rouche
  • Ago e filo
  • Macchina da cucire
  • Spilli da sarta
35

Un cuscino con i bordi decorati da una rouche pieghettata, acquista un carattere romantico e d'altri tempi, e dona soprattutto un tocco di femminilità alla stanza. Fai attenzione, poiché la rouche con le pieghe è lievemente diversa da quella arricciata per cui è molto facile confondersi. Realizzare quest'oggetto non è tuttavia complicato e nei seguenti passi ti spieghiamo come procedere per ottimizzare il risultato.

45

La prima cosa da fare è prendere della stoffa per creare la fodera del cuscino, utilizzandone una a tuo piacere, e che sia perfettamente abbinata al resto dell'arredamento. Inoltre il consiglio è di sceglierla uguale sia per la fodera stessa che per la rouche, poiché devono essere ben abbinate tra loro e con il resto della stanza. Per quanto riguarda la forma, puoi invece spaziare con la tua fantasia, ma tuttavia ti conviene iniziare con forme semplici, come ad esempio quella quadrata, rettangolare o rotonda. Detto ciò per iniziare ritaglia il tessuto della forma e della misura necessaria per ricoprire il cuscino, ma non cucirla ancora. Per realizzare la rouche, avrai inoltre bisogno di una striscia di stoffa lunga due volte il perimetro del cuscino e alta il doppio dell'altezza che vuoi dargli una volta completata. Ovviamente devi tener conto che ti serve almeno 1 centimetro per effettuare l'orlo, in modo da evitare che si sfilacci e un ulteriore centimetro anche per le cuciture. Una volta ritagliata a seconda delle misure appena descritte, devi procedere piegando la striscia a metà attraverso il suo lato più lungo.

Continua la lettura
55

A questo punto fai in modo che i due rovesci combaciano tra loro, dopodiché inizia ad imbastire la rouche su una delle due parti della fodera del cuscino che hai realizzato ma non ancora cucito. Fai poi le pieghettature a distanza regolare (una cucitura per ogni centimetro) e fissa il tutto con degli spilli da sarta. Infine cucila a rovescio lungo tutto il perimetro della federa e poi sovrapponi l'altra e ricuci di nuovo avendo però cura di tenere la rouche verso l'interno. A questo punto la creazione del tuo cuscino personalizzato è praticamente terminata, per cui non ti resta che rifilare la stoffa in eccesso, prima di inserire il cuscino.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come Realizzare Una Rouche Pieghettata, Arricciata E A Nido D'Ape

La moda permette di esprimere al meglio la personalità di ogni donna vanitosa, attraverso l'infinita miriade di colori, stoffe e textures con cui realizzare il proprio stile. Essa, però, è ancor più bella e fantasiosa quando è personalizzata tramite...
Cucito

Come Realizzare Un Cuscino Con Una Rouche A Nido D'Ape

Se siete amanti dell'arte del cucito e desiderate realizzare dei graziosi cuscini per personalizzare un ambiente di casa, avete trovato la guida giusta per voi! Creare con le proprie mani un cuscino, infatti, può dare una grande soddisfazione. Sono necessari...
Cucito

Come Creare Rouche A Nido D'Ape

In questa semplice ed esauriente guida andremo a vedere come creare una rouche a nido d'ape. Il nido d'ape rappresenta un tessuto a tre dimensioni, con in superficie un reticolo in rilievo, ed in profondità le nicchie dei buchi. È particolarmente adatto...
Cucito

Come confezionare un coprispalle

Tra i vari capi che molte donne amano avere nel proprio guardaroba, troviamo sicuramente i pratici e moderni coprispalle, utilissimi accessori che possono essere sia ben soffici caldi da indossare nei mesi freddi, sia più leggeri per le fresche sere...
Cucito

Come allungare un vestito di pizzo senza orlo

Il pizzo è molto di moda, infatti le donne indossano vestiti o camicie in pizzo, semplicemente per andare a fare la spesa. In tempi antichi invece gli abiti di pizzo venivano indossati solamente in occasione di eventi importanti. Per allungare un vestito...
Cucito

Come Realizzare La Finitura Di Un Cuscino Con Cordoncino

Il salotto di casa nostra sembra proprio spoglio, dobbiamo renderlo più accogliente e proprio il caso di adagiarvici sopra dei bei cuscini colorati. Se li hai già comperati, ma non ti piacciono e vuoi renderli più belli, puoi impreziosirli realizzando...
Cucito

Come creare un cuscino decorativo con forme diverse

È noto che i cuscini non sono solo una piccola comodità che ci concediamo, ma sono anche dei complementi d'arredo che possono dare al divano o al letto quel "tocco in più". È possibile tuttavia ravvivare veramente la casa provando a realizzarne qualcuno...
Bricolage

Come fare in casa un cuscino di piume d'oca

I cuscini in piuma d'oca sono un complemento d'arredo molto particolare, ormai non del tutto diffuso. Ma nell'immaginario collettivo rappresenta un bel ricordo che ci riporta ai bei tempi in cui dormivamano con le nostre nonne. Proprio per rivivere il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.