Come creare un elastico decorato per i capelli

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Con i mille impegni giornalieri non si può sempre avere il tempo da dedicare ai capelli e con l'umidità è proprio difficile tenerli a bada, soprattutto se si parla di capelli lunghi o molto grassi. Così l'acconciatura più facile e veloce ma sempre sensuale e alla moda rimane l'intramontabile coda di cavallo. Non tutti sanno tuttavia come renderla più particolare ed originale. Vediamo insieme come poter creare dei simpatici, semplici ed economici elastici decorati per capelli, grazie ai quali potrete finalmente ravvivare un po' le tristi code, magari abbinandoli persino agli abiti del vostro guardaroba.

26

Occorrente

  • Nastro / pannolenci / vecchi bracciali
  • colla a caldo
  • elastici
36

Realizzate un fiocco

L'applicazione più utilizzata nelle code è certamente il fiocco. Questa decorazione è molto veloce e consiste nell'applicare all'elastico un fiocco realizzato con del semplice nastro in stoffa del colore che più vi piace. Per cui non vi serve altro che un semplice elastico, della colla a caldo e il tessuto che preferite. Fate passare il nastro intorno all'elastico, eseguite un nodo fissandolo con la colla e lasciate asciugare per un paio di minuti, tenendo il nastro sempre teso dalle estremità. Dopodiché legate queste ultime in un fiocco. Il vostro fermacapelli sarà ulteriormente modificabile con l'applicazione di perline, pailletes e quanto la vostra fantasia riesce a immaginare.

46

Tagliate il pannolenci

Se, per esempio, volete realizzare un simpatico fiore, dovete tagliare il pannolenci in cinque dischetti ovali della stessa dimensione che rappresenteranno i petali, dopodiché ritagliate un rettangolino un po' più grande, imbottitelo di ovatta e chiudetelo con uno spago o con una cucitura, in modo da formare il centro del vostro fiore. Il colore è una vostra scelta, potete farlo di un'unica tinta o con petali colorati. Adesso basterà incollarlo con della colla a caldo al vostro elastico e il gioco è fatto! Anche in questo caso potrete inserire altri materiali decorativi o addirittura sbizzarrirvi a sovrapporre più strati o più colori di tessuto.

Continua la lettura
56

Incollate le pallettes

Se invece volete mantenervi su una linea molto più semplice potete procurarvi delle pailletes e, direttamente con la colla a caldo, posizionarle sull'elastico. Inoltre avete la possibilità di scegliere elementi ad unica tinta o fare composizioni sfumate o ad arcobaleno, questo dipende dai vostri gusti e dalla vostra fantasia. Altrimenti, se avete dei vecchi bracciali che non indossate più, potete incrociarli o applicarli nell'elastico. Queste idee arricchiranno il vostro stile rendendovi più eleganti e dando alla vostra semplice acconciatura un tocco di classe.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando applicate la colla, ricordatevi di lasciarla asciugare per bene prima di indossare l'elastico.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un copricalorifero di legno decorato

Il calorifero in inverno è un elemento di arredo fondamentale per la stanza di un appartamento freddo. Non sempre però un calorifero rappresenta l'eleganza e la raffinatezza dell'home decor; inoltre, non è facile abbinare un calorifero di ferro al...
Bricolage

Come realizzare uno specchio piombato e decorato

Leggendo questo tutorial si possono avere degli utili consigli su come realizzare uno specchio piombato ed allo stesso tempo decorato. La rilegatura a piombo è una tecnica di lavorazione del vetro che negli anni ha mantenuto intatto il suo pregio anche...
Cucito

Come Realizzare Un Orlo A Giorno Decorato A Punto Pigna

In questa guida vi verrà spiegato come realizzare un orlo a giorno decorato con il bel punto a pigne. Il tessuto che si adatta maggiormente a questa particolare lavorazione è la seta leggera oppure il cotone ad un filo. Usate preferibilmente colori...
Bricolage

Come realizzare un piatto di terracotta decorato con riso e fagioli

Un piatto modellato in argilla e decorato con chicchi di riso e fagioli secchi che si ispira al vasellame degli antichi popoli mediorientali, realizzato in terracotta che in realtà non si cuoce affatto ma si secca all'aria. In questa guida ti spiego...
Bricolage

Come Realizzare Un Mobile Decorato Con I Fogli Di Giornale

Il fai da te, si sa, è un'arte sempre più diffusa grazie anche la diffusione crescente di un gran numero di programmi e trasmissioni televisive dedicate a quest'arte. Nella guida che segue verranno fornite alcune dritte utili su come realizzare un mobile...
Bricolage

Come realizzare un rivestimento per sedia decorato

Spesso siamo costretti a buttare via sedie (oppure altri complementi d'arredo) che, a causa dello scorrere del tempo e dell'usura, hanno acquisito un aspetto poco gradevole e malconcio. Possiamo però riutilizzarle ed ovviare al loro aspetto trasandato...
Bricolage

come creare un porta-candela decorato con perline e petali

Per tutti gli amanti delle belle suppellettili e del fai da te ecco una ballissima quanto utile guida per realizzare un ballissimo porta candela. Attraverso infatti la propria manualità e tanta fantasia è possibile creare sempre nuovi oggetti da regalare...
Bricolage

Come realizzare un porta giornali in legno decorato con calle

L'arte del fai da te non ha limiti, in quanto la fantasia di colui che ci lavora può arrivare fin dove nemmeno ci si aspetta. In particolare, all'interno della presente guida voglio darti lo spunto su come realizzare un grazioso porta giornali in legno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.