Come creare un materassino per cani

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

I cani sono animali amichevoli, capaci di dare molto affetto e capaci di dare amore a qualsiasi persona che si dimostri amorevole e che abbia delle attenzioni verso di loro. Oltre alle nostre coccole ed alle nostre attenzioni, anche i cani hanno bisogno di comfort...
In questa guida vediamo come creare, in maniera facile e poco costosa, un materassino per cani per concedere loro del meritato relax!

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Foglio di Cartone
  • Stracci
  • Gomma Espansa
  • Stoffa per rivestimento
  • Sacchi per immondizia
  • Ovatta\Bambagia
37

I nostri cani passano almeno tre ore della loro giornata dormendo durante (forse per recuperare le ore notturne in cui fanno la guardia e stanno sempre allerta); per questo motivo sarebbe un'eccellente idea creare un materassino per il riposo del nostro cane fedele.
Vediamo nel passo successivo come procedere per la nostra creazione.

47

Esistono vari materiali che possono essere utilizzati. Tutto sta a quanto vogliamo spendere e al tempo a disposizione per creare il cuscino. L'esempio più semplice è quello di andare da un tappezziere e chiedere della gomma espansa delle dimensioni che più preferiamo e che più si addicono alle nostre esigenze (dipende soprattutto dalle dimensioni del cane). Per un cane dalle dimensioni medie va bene la gomma espansa delle dimensioni di sessanta centimetri per sessanta centimetri con un'altezza tra i sette e i dodici centimetri (in base al peso). In teoria per il nostro cane andrebbe già bene così, ma noi se vogliamo possiamo migliorarlo esteticamente e comprare della stoffa dal tappezziere per fare il rivestimento. In questo caso dovremmo essere noi stessi a prendere le misure per il metraggio della stoffa che dovrà coprire tutta la gomma per poi essere cucita ai lati.

57

Guarda il video

Continua la lettura
67

In questo passaggio vediamo un altro esempio che potrebbe considerarsi meno costoso. Dovremmo utilizzare il lato di un foglio di cartone da imballaggio, tre sacchetti neri per l'immondizia, l'ovatta/bambagia e tre o quattro stracci.
Prendiamo un secchio e riempiamolo con i quattro stracci in modo da creare spessore, stropicciandoli e cercando di creare un superficie rialzata, omogenea e soffice. Per aumentare la morbidezza mettiamo la bambagia sfilata su tutta la superficie dei stracci. Chiudiamo il primo sacco lasciando sempre la bambagia rivolta verso l'alto. Inseriamo il sacco dentro un altro sacchetto nero, e quest'ultimo in un'altro ancora, creando una sorta di pouff. Il materasso è ultimato, dobbiamo solo mettere il cartone sotto per evitare che diventi freddo per contatto con il pavimento. Ed ecco come con poca spesa saremo riusciti a rendere felice il nostro amico a quattro zampe e avremo migliorato anche il suo riposo.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Abbondate con le misure per dare al vostro cane maggior spazio.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come realizzare un materasso ad acqua

Esistono molti tipi di materassi, impiegati per diversi scopi ed usi. Uno dei più classici e usati è quello ad acqua, molto comodo e rilassante ...
Casa

Come riparare un materassino di gomma forato

Al mare, in montagna, durante un trasloco, vi sarà capitato di utilizzare un materassino di gomma per dormire durante il campeggio. Ovviamente nei momenti meno ...
Altri Hobby

Come realizzare un cane in fimo

Ecco come realizzare un piccolo (le dimensioni le decidete voi, ovviamente) cagnolino seduto, con il fimo, materiale ormai davvero di moda, facile da lavorare con ...
Altri Hobby

Come ripiegare il sacco a pelo

In viaggio, il sacco a pelo è un accessorio di fondamentale importanza per chi frequenta la montagna e ama stare a contatto diretto con la ...
Bricolage

Come Realizzare Un Rifugio Confortevole Per Il Vostro Amico A 4 Zampe

Avete un amico a quattro zampe e volete costruirgli un degno rifugio per ripararsi dal sole estivo e dal freddo invernale? Non c'è niente ...
Casa

Come fare un futon

Alcune volte ci capita di perdere molto tempo girando per i vari negozi alla ricerca di un regalo unico e particolare per i nostri amici ...
Bricolage

Come realizzare un puff

Il colonialismo, l'industrializzazione e la produzione di massa fanno spesso credere che non sia possibile realizzare tutto quello che viene commercializzato e venduto presso ...
Bricolage

Come realizzare una cuccia per cani con una vecchia valigia

Volete realizzare una cuccia per cani con le vostre mani? Niente di più semplice!
Se avete una vecchia valigia, potete adattarla e personalizzarla per ottenere ...
Cucito

Come creare un sacco a pelo con materiali riciclati

Il sacco a pelo non è altro che uno “scalda sonno” da utilizzare quando non si è a casa. Sostanzialmente è il giaciglio che ci ...
Altri Hobby

Come costruire una cuccia per cani termicamente isolata

Se abbiamo dei cani ed intendiamo farli stare al caldo durante il freddo intenso dell'inverno, possiamo ottimizzare il risultato costruendo una cuccia termicamente isolata ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.