Come Creare Un Pannello Con Ritagli Di Stoffa

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Un collage è un lavoro artistico che si compone di carta, fogli di giornale, fotografie, fiocchi, pezzetti di stoffa colorata ed altri oggetti incollati insieme su un cartellone (al giorno d'oggi possiamo anche realizzarlo digitalmente). Proveniente dal francese “coller”, “incollare”, la parola collage implica la possibilità di sperimentare con diversi materiali e di avere splendidi risultati. Non limitare la creatività e l'immaginazione. Nei passi della guida a seguire troverete le giuste indicazioni su come creare un pannello con ritagli di stoffa.

25

Occorrente

  • Avanzi di stoffe diverse
  • Una tavola di compensato
  • Carta da lucido
  • Matita
  • Forbici per affilare
  • Colla
  • Lametta
35

Il simpatico pannello è realizzato con ritagli di stoffa incollati semplicemente su una tavola di compensato. Occorre tanta pazienza, ma alla fine il risultato sarà garantito. Il paesaggio e le stoffe colorate puoi sceglierle tu, così come la grandezza dell'originale pannello che vuoi realizzare. Sviluppa un tema intorno ad un'idea centrale o ad un'immagine. Proietta una diapositiva con il paesaggio scelto su un foglio di carta bianca (è consigliabile appesa al muro) e traccia con la matita il contorno del disegno, riportandolo poi su carta da lucido.

45

Scegli le stoffe di vario colore cercando di rimanere fedeli ai colori originali. Per maggior praticità, ritaglia dalla carta da lucido un particolare alla volta. Ricorda che la base dovrà supportare gli strati che aggiungerai ed essere facile da appendere. Ordina i pezzi prima di incollarli. Questo passaggio è opzionale ma consigliato. Metti tutto sul pavimento o su un tavolo e assembla il tuo lavoro per farti un'idea di come sarà il risultato finale. Sovrapponi il particolare scelto dalla carta da lucido alla stoffa selezionata e con le forbici ben affilate, ritaglia il soggetto ed incollalo direttamente sul pannello (incolla tutto partendo dalla parte posteriore); nel caso in cui la stoffa fosse rada e quindi filacciosa, conviene apprettarla prima di tagliarla. Procedi così fino ad aver completato tutto il disegno.

Continua la lettura
55

Quando hai completato il collage, per ultimo applica le porte, le finestre, i comignoli, le scale e tutti i piccoli particolari che completano il paesaggio. Qualora vi fossero sfilacciature ritagliale con una lametta, delicatamente, con attenzione e precisione. Per facilitare il lavoro riporta lo schema a grandezza naturale (un quadretto più o meno è uguale a 2 cm). Adorna il collage aggiungendo profondità, interesse e brillantezza. Usa fiocchi, perline, corde, piume o ritagli di stoffa. Potrai trovarli in casa o acquistarli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come creare il calligramma

Un calligramma è un componimento poetico realizzato in maniera tale da essere non soltanto letto, ma guardato e contemplato. Il poeta, infatti, disegna un oggetto collegato al tema della poesia stessa, e al suo interno ne inserisce le parole. Per esempio...
Cucito

Come realizzare un tappeto con ritagli di stoffe

Nelle case di ognuno di noi sicuramente esistono dei ritagli di vecchie tende, tovaglie o delle stoffe che si sono tenute da parte per creare qualcosa ma che sono rimaste nel fondo del cassetto senza essere state ancora utilizzate. È proprio per questo...
Bricolage

Come decorare uno sgabello con il decoupage

La parola decoupage viene dal francese decouper che significa ritagliare. Si tratta di una tecnica per la decorazione di oggetti con ritagli di carta o di illustrazioni che vengono incollati e poi ricoperti con diversi strati di vernice o lacca. Il procedimento...
Bricolage

Come cambiare aspetto a un paralume con patchwork di ritagli

Le case sono piene di oggetti vecchi e demodé. Il più delle volte si è restii a buttarli via. Risultato: rimangono in un angolo a prendere polvere. Eppure, basterebbe qualche modifica creativa per rimettere in carreggiata il più desueto degli oggetti....
Bricolage

Come creare un quadro astratto con i ritagli di carta

Se amiamo creare oggetti con le nostre mani, ecco un'idea originale, innovativa e divertente. Si tratta di creare un quadro fatto esclusivamente con ritagli di carta colorata. Sarà una creazione originale in grado di abbellire le pareti della nostra...
Bricolage

Bricolage: il collage per i bambini

Il bricolage in casa è una pratica amata da molti, anche se per i bambini non sono certo indicati attrezzi pericolosi. Perciò, si ricorre ad una disciplina divertente, colorata e senza rischi: il collage. I bambini adorano mettere insieme pezzi di carta...
Bricolage

Come Decorare Un Portatovaglioli Di Legno Con Ritagli Di Ortaggi

I portatovaglioli permettono di dare un certo stile alle nostre cene o pranzi e consentono di avere i nostri tovaglioli sistemati e pronti per essere utilizzati. Potete crearne quanti ne volete n base alla situazione in cui vi trovate per Halloween per...
Bricolage

Come personalizzare la copertina di un diario o di un'agenda

Ti hanno regalato un'agenda dalla copertina un po' anonima o vorresti personalizzare la pagina esterna del tuo diario in modo da distinguerti dal resto della classe? Questa semplice guida ti fornirà una serie di utili suggerimenti e ti spiegherà come...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.