Come creare un sacco da boxe artigianale

di Roberto Di Trapani difficoltà: media

Come creare un sacco da boxe artigianale Sportivi appassionati e amanti del movimento, chi di voi non ha mai sognato di creare un sacco da boxe artigianale da appendere nel proprio garage o nella stanza dello svago? Un sacco sempre a disposizione per allenarsi comodamente a casa e, perché no, da utilizzare come mezzo di sfogo in una giornata particolarmente pesante. Ebbene, seguendo i semplici passaggi che vi indicherò potrete farvi il vostro sacco da box in economia.

Assicurati di avere a portata di mano: borsa sacco tipo militare o sacco di iuta gomma piuma moschettoni catena buste di plastica sabbia nastro adesivo

1 Come creare un sacco da boxe artigianale Innanzitutto, stabiliamo il peso del nostro sacco, anche in funzione delle resistenza del materiabile in nostro possesso. Normalmente le ditte costruttrici suggeriscono sacchi del peso di circa 20 chili come tipologia che meglio si presta alle caratteristiche del maggior numero di sportivi che ne faranno uso. Tale peso dovrebbe essere ben sopportato dalle borse sacco militari che dovrebbero avere una capienza di 30 litri o superiore, nonché dai sacchi di iuta usati per gli alimenti, quindi possiamo procedere con il preparare i pesi per ottenere i 20 chili con cui andremo a riempire il sacco. Per fare i pesi inserite un sacchetto di plastica dentro un altro sacchetto riempitelo con della sabbia finché il peso non raggiunga i 6,5 chili. Chiudete per bene il sacchetto, usando del nastro adesivo, e modellatelo in modo che assuma la forma di un cilindro con un diametro più piccolo di circa 10 centimetri rispetto alla borsa sacco o al sacco di iuta che lo dovrà contenere. Ripetete questa operazione per altre due volte, così da avere 3 pesi di 6,5 chili l’uno.

2 Mettete uno strato di gomma piuma di circa 10 centimetri sul fondo della borsa sacco o del sacco di iuta, posizionate un peso da 6,5 chili centrandolo rispetto alle pareti della borsa e riempite questo spazio vuoto con della gomma piuma in modo che il sacchetto con la sabbia sia ben fermo; coprite il peso con uno strato di 4 centimetri di gomma piuma. Ripetete tali operazioni anche con il secondo ed il terzo peso.

Continua la lettura

3 Ora non resta che chiudere il sacco da boxe.  Chiudere la borsa sacco non è complicato, infatti il sistema di chiusura originale prevede degli anelli in metallo in cui scorre la corda per la chiusura, sarà sufficiente applicare ad ognuno di questi anelli un moschettone unito ad un pezzo di catena.  Approfondimento Come realizzare un sacco natalizio (clicca qui) Unite le estremità di tutte le catene con un moschettone e utilizzate un’altra catena (della lunghezza opportuna) per appendere il sacco al soffitto.  Per chiudere il sacco di iuta, ripiegate tre o quattro volte il bordo aperto e poi usate ago e filo per cucirlo grossolanamente.  Applicate tre moschettoni, distanziandoli equamente, facendo tre fori sotto il bordo ripiegato, quindi unite i moschettoni ad una catena e appendete il sacco da boxe.. 

Come ripiegare il sacco a pelo Come realizzare un puff Come confezionare una borsetta di lana Come realizzare un sacco di Babbo Natale

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili