Come creare un sacco da boxe artigianale

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Infinite sono le cose che possono essere create utilizzando fantasia e materiali di recupero, e tra di queste, strano a dirsi, rientrano anche i sacchi di boxe. Ebbene sì, questi attrezzi da allenamento che molti di noi utilizzano ogni giorno possono essere costruiti in casa, a patto di avere un po' di tempo a disposizione ed una sufficientemente discreta manualità. Il sacco da boxe artigianale potrà poi essere usato sia in casa che in qualsiasi altro luogo sufficientemente grande dove potremo dedicarci alla cura del nostro corpo, come ad esempio una palestra.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • borsa sacco tipo militare o sacco di iuta
  • gomma piuma
  • moschettoni
  • catena
  • buste di plastica
  • sabbia
  • nastro adesivo
37

Il primo passo da compiere nella realizzazione di un sacco da boxe, è scegliere quale sarà il peso finale: è consigliabile optare per un sacco da 20 chili, sia perché tale peso è il più comune da trovare anche in palestra, sia perché è facile trovare sacchi che possano contenere una tale quantità di prodotto. Scelto un sacco "maestro" molto resistente, procuriamocene altri tre di grandezza minore, che riempiremo con 6,5 chili di sabbia ciascuno: una volta riempiti, sigillateli con del nastro isolante e modellateli fino ad ottenere dei cilindri dal diametro leggermente minore a quello del sacco più grande: è necessario infatti che rimanga una intercapedine tra i sacchi interni e quelli esterni, che come vedremo andrà riempita con un materiale resistente ma che non ci provochi dolore nel colpirlo.

47

Mettete uno strato di gomma piuma di circa 10 centimetri sul fondo della borsa sacco o del sacco di iuta, posizionate un peso da 6,5 chili centrandolo rispetto alle pareti della borsa e riempite questo spazio vuoto con della gomma piuma in modo che il sacchetto con la sabbia sia ben fermo; coprite il peso con uno strato di 4 centimetri di gomma piuma. Ripetete tali operazioni anche con il secondo ed il terzo peso.

57

Guarda il video

Continua la lettura
67

Ora non resta che chiudere il sacco da boxe. Chiudere la borsa sacco non è complicato, infatti il sistema di chiusura originale prevede degli anelli in metallo in cui scorre la corda per la chiusura, sarà sufficiente applicare ad ognuno di questi anelli un moschettone unito ad un pezzo di catena. Unite le estremità di tutte le catene con un moschettone e utilizzate un’altra catena (della lunghezza opportuna) per appendere il sacco al soffitto. Per chiudere il sacco di iuta, ripiegate tre o quattro volte il bordo aperto e poi usate ago e filo per cucirlo grossolanamente. Applicate tre moschettoni, distanziandoli equamente, facendo tre fori sotto il bordo ripiegato, quindi unite i moschettoni ad una catena e appendete il sacco da boxe.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il fai da te ci permette di realizzare veramente tante cose.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare un sacco natalizio

Avete anche voi già pensato a dare un preciso posto alle varie confezioni-regalo contenenti i doni per il prossimo Natale? Molto spesso si finisce per ...
Altri Hobby

Come realizzare un sacco di Babbo Natale

I bambini ben sanno che la notte del 24 dicembre Babbo Natale, partito dalla Lapponia con la sua slitta e le sue renne, distribuisce i ...
Bricolage

Come realizzare un puff

Il colonialismo, l'industrializzazione e la produzione di massa fanno spesso credere che non sia possibile realizzare tutto quello che viene commercializzato e venduto presso ...
Cucito

Come creare un sacco a pelo con materiali riciclati

Il sacco a pelo non è altro che uno “scalda sonno” da utilizzare quando non si è a casa. Sostanzialmente è il giaciglio che ci ...
Altri Hobby

Come ripiegare il sacco a pelo

In viaggio, il sacco a pelo è un accessorio di fondamentale importanza per chi frequenta la montagna e ama stare a contatto diretto con la ...
Casa

5 trucchi contro i cattivi odori del bidone della spazzatura

Molto spesso il lavoro e i nostri doveri ci tengono lontano dalle faccende domestiche, come per esempio buttare la spazzatura quotidianamente. Questo ci ha portato ...
Bricolage

Come rifinire un muro in pietra

Capita spesso di ritrovarci con un muro in pietra da rifinire, se volete farlo in modo economico e veloce, senza dovervi rivolgere ad un muratore ...
Bricolage

Come Riciclare Un Foglio Di Polistirolo

In genere, quando si acquistano elettrodomestici di qualsiasi dimensione e funzione, all'interno della confezione è presente del polistirolo (che ha lo scopo di proteggere ...
Bricolage

Come realizzare sacchetti regalo

Un regalo è sempre gradito, ma se si presenta bene fin dall'involucro sarà anche piacevole per gli occhi di chi lo riceve e di ...
Altri Hobby

Come realizzare federe con canovacci

Chi l'avrebbe mai detto che si possono realizzare federe per cuscini utilizzando dei semplici canovacci? Eppure il fai da te ha una semplice regola ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.