Come creare un sotto pentola

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In cucina, chi ama destreggiarsi in quest'arte lo sa bene: gli accessori e gli attrezzi da lavoro non bastano mai. Uno degli accessori maggiormente utili è senza dubbio il sotto pentola, che serve a preservare le tavole dal calore dell'utensile. In commercio ce ne sono diversi, di svariate forme e dimensioni, ma è possibile anche realizzarne uno da sé. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo come creare un sotto pentola in modo semplice e divertente.

26

Procurarsi l'occorrente

Le idee per realizzare questo oggetto sono davvero moltissime. Per poter fare un sottopentola dobbiamo procurarci dei tappi in alluminio (quelli per le bibite andranno benissimo). Il numero potrebbe variare a seconda di quale grandezza volete realizzare il vostro sotto pentola. Procuratevi poi un quadrato di sughero: non preoccupatevi se lo spessore è sottile poiché servirà solo a tenere uniti i tappi. Cominciate ad attaccare usando la colla a caldo i tappi al sughero. Partite con tre, disposti in linea, subito sotto aggiungetene 4, sotto ancora una riga composta da 5 tappi. Ricopiate poi la parte superiore attaccando ora 4 tappi, poi 3. Aspettate che la colla si asciughi lasciando il lavoro fermo nella posizione in cui si trova. Una volta che tutto sarà completamente asciutto, potrete pensare di dare una colorata ai tappi per renderli un pochino più vivaci.

36

Modellare il sotto pentola

Con l'aiuto di un paio di forbici, modellate il sotto pentola tagliando il sughero in eccesso. Successivamente con una bomboletta spray del colore che preferite date una bella mano di colore. È consigliabile effettuare questa operazione in un luogo all'aperto o comunque idoneo alla verniciatura per non danneggiare gli oggetti o creare problemi alle persone che vi stanno intorno.

Continua la lettura
46

Utilizzare i sassi

Passiamo ora a vedere un'altra idea davvero molto originale. Si tratta di realizzare un sotto pentola usando dei sassi di fiume. Occorrono innanzitutto dei sassi, che dovranno avere una forma appiattita e abbastanza larga. Una volta che sarete riusciti a procuravi il materiale primario prendete un pezzetto di moquette possibilmente a pelo molto raso e con la colla a caldo cominciate ad attaccare i sassi uno ad uno cercando di formare un rettangolo perfetto. Sarebbe meglio se faceste delle prove prima di cominciare ad attaccarli. Lasciate quindi asciugare. Se preferite dare un tocco in più, potreste pensare di stendere una mano di vernice trasparente in modo da preservare i vostri sassi anche da eventuali colature di liquido.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come riutilizzare i tappi di sughero

Hai una grande "collezione" di tappi di sughero? Ti sei stufato di tenerli lì a prendere polvere e sei intenzionato a gettarli ai primi cassonetti che ti capitano a tiro? FERMO SUBITO! Molti non ci pensano, ma i tappi di sughero hanno un valore e possono...
Altri Hobby

Come realizzare una sedia con i tappi di sughero

Oggi l'arte del riciclo è molto di moda, proprio per questo può essere molto utile e divertente, nonché chic, realizzare una sedia utilizzando moltissimi tappi in sughero.La nostra casa diverrà davvero invidiabile, con un pezzo di arredamento non...
Bricolage

5 utilizzi dei tappi di sughero

Esistono centinaia di oggetti a cui diamo pochissima importanza e che, se usati nel modo corretto e facendosi aiutare da tanta inventiva e passione, possono rivelarsi degli ottimi spunti per realizzare mille idee. Tra i tanti, il tappo di sughero: a tutti...
Bricolage

Come costruire un portabottiglie con i tappi di sughero

Spesso svuotata una bottiglia di un buon vino, o champagne, si creano diversi prodotti di scarto, come involucro in vetro della bottiglia stessa, la confezione di legno, plastica o cartone, e il tappo di sughero. Questo succede con quasi tutti i beni...
Altri Hobby

Come fare un centrotavola con i tappi di sughero

Creare degli accessori per la casa può diventare un vero passatempo. Oltretutto, è possibile riciclare oggetti di cui non si fa più uso. I tappi di sughero, per esempio si possono adoperare per fare un centrotavola. Questo lavoro è molto facile da...
Altri Hobby

Come fare un posacenere con i tappi di sughero

Ormai sono numerose le persone che hanno il brutto vizio di fumare le sigarette vendute dal Monopolio di Stato presso le tabaccherie. Ciò avviene nonostante gli avvertimenti che si trovano oggi nei pacchetti e indicano le conseguenze negative del fumo.Una...
Bricolage

Come realizzare un portabottiglie in sughero con tappi riciclati

Terminata una bottiglia di vino si creano vari prodotti di scarto come l'involucro in vetro, il tappo di sughero e la confezione di legno, plastica o cartone. Ciò avviene per quasi tutti i beni di consumo e il più delle volte si scorda quali materiali...
Bricolage

Come costruire un portaombrelli con i tappi di sughero

Il sughero è un materiale davvero straordinario, molto resistente ed estremamente elastico. Inoltre è molto leggero, resiste alle muffe ed ha una durata straordinaria. Insomma, ha tante caratteristiche che lo rendono un materiale versatile e affidabile....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.