Come creare un vestito all'uncinetto

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se avete un minimo di dimestichezza nell'utilizzare l'uncinetto, potete approfittarne per creare un meraviglioso vestito su misura per voi stessi o per qualche membro della famiglia. Il lavoro non è affatto difficile, in quanto vi basterà procurarvi gli attrezzi necessari (filo e uncinetto), e rilevare le misure corporee, in modo da conoscere il numero esatto di pezzi da preparare, per poi cucirli tutti insieme. Vediamo dunque come realizzare questo originale vestito su misura.

26

Occorrente

  • Uncinetto
  • Cotone (o lana)
  • Metro da sarta
  • Ago e filo
36

Creazione del vestito.

La prima cosa da fare, è quella di prendere tutti gli strumenti necessari, ossia l'uncinetto del numero di filato corrispondente ed il cotone (o la lana), se intendete realizzare un vestito per l'inverno. Anzitutto, cominciate a creare una serie di quadretti di circa 10 centimetri per lato, oppure qualcosa di più particolare che potete trovare in qualsiasi rivista apposita. Ovviamente, è necessario creare moltissimi di questi quadretti, poiché il vestito che vi apprestate a realizzare, è proprio formato da tanti pezzi. Ultimati tutti i quadrati all'uncinetto, passate a cucirli insieme, bordo con bordo.

46

Unione delle diverse parti del vestito.

Per questa operazione, prendete i primi due quadrati e sistemateli l'uno a fianco all'altro quindi, dopo aver inserito lo stesso cotone che avete adoperato per realizzarli, uniteli semplicemente cucendoli tra loro tramite i bordi. Proseguite aggiungendone un terzo, e poi ancora andate avanti con un quarto e così via. Il numero di pezzi che dovrete unire insieme, dipenderà dalla dimensione e dalla larghezza del vestito che intendete realizzare. Per facilitare l'operazione, potete prendere una vostra maglia e stenderla sul piano da lavoro, appoggiandovi sopra i quadrati necessari, in maniera tale da coprirla per intero.

Continua la lettura
56

Abbellimento del vestito.

Arrivati a questo punto, proseguite con una seconda serie di quadrati che dovrete applicare al di sotto della prima, e poi ancora un'altra, fino a realizzare una sorta di rettangolo formato dai quadrati all'uncinetto. Dopo avere assemblato tutti i pezzi realizzati, partite nello stesso modo per creare il retro considerando che, in entrambi i casi, dovrete realizzare una sorta di fessura più o meno larga e sufficiente per inserire la testa. Adesso, potete finalmente procedere con la cucitura dei due "pannelli" sui laterali (dall'ascella in giù e sulle spalle) aggiungendo, eventualmente, qualche piccola decorazione come ad esempio una serie di fiorellini, ovviamente realizzati sempre all'uncinetto. Buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come misurare la corretta lunghezza dei pantaloni prima di cucirli

Se abbiamo appena acquistato dei pantaloni, e nonostante la taglia sia quella giusta, è logico che bisogna accorciarli in base alla nostra altezza, per cui è necessario fare un orlo. Per eseguire l'operazione in modo corretto, ed evitare quindi che...
Cucito

Come Realizzare Un Clown Di Pezza

Negli ultimi tempi sta impazzando la moda del patchwork, una tecnica molto creativa per realizzare coperte, quadretti, pupazzi, borse e tante altre cose, utilizzando semplicemente pezzi di stoffa colorati e cuciti tra di loro. Un oggetto realizzato con...
Cucito

Come decorare una copertina di lana

Ogni persona possiede un proprio hobby, dal giardinaggio alla cucina al cucito. Questa guida è dedicata a tutti gli appassionati del cucito, decoupage e faidate. In particolare si tratterà di come decorare una copertina di lana. Questo lavoro può essere...
Bricolage

Come Realizzare Dei Quadretti Con Foglie Di Carta

Se volete portare un po' di vita nella vostra casa, perché non creare dei quadretti personalizzati ed abbellire l'ambiente!? Per creare questi colorati e personali quadretti di legno, con foglie di carta decorative, vi consiglio di leggere le semplici...
Bricolage

Come Fare Quadretti Fluorescenti Con Carta Crespa

Fare a mano tanti bellissimi oggetti per decorare la propria casa è divertente, creativo e fantasioso. L'aspetto più bello e sorprendente del saper fare a mano gli oggetti è il fatto che, spesso, per fare a mano degli oggetti vi è bisogno solo di...
Cucito

Come realizzare una borsa con quadretti di maglia

Le borse sono la passione di tutte le donne. Per quante ne posseggano non sembrano mai abbastanza. In commercio se ne trovano per tutti i gusti. Il rischio è però di avere borse che si somigliano e poco originali. Come ovviare a questo problema? Basta...
Bricolage

Come realizzare dei quadretti simpatici

Ecco una guida, molto interessante ed anche sempre attuale, tramite il cui impiega poter essere in grado d'imparare e memorizzare per bene, come e cosa si deve fare per realizzare dei bellissimi ed anche originali quadretti, che siano molto simpatici...
Bricolage

Come creare graziosi quadretti con fiori secchi

I quadri saranno i protagonisti principali della nostra guida, e verranno abbinati con un'altra componente interessante: i fiori secchi. Abbinando questi due componenti, come indicato anche nel titolo della nostra guida, ora andremo a spiegarvi, nei prossimi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.