Come Creare Una Bandiera Da Pirata

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I pirati hanno da sempre solleticato la fantasia dei più piccoli, che immedesimandosi nei loro eroi preferiti, ne imitano le gesta immaginando di vivere moltissime avventure eccitanti. La bandiera dei pirati poi è un simbolo piuttosto diffuso e presente ovunque. Si vendono ancora oggi le bandiere con il famoso teschio, ma alle volte si ha la voglia e l'esigenza di volerne creare una per conto proprio. La bandiera dei pirati è rappresentata da due tibie che sono incrociate e sovrastate da un cranio bianco su uno sfondo nero. Questo genere di simbolo, molto spesso veniva sventolato quando si aveva l'intenzione di catturare una nave intatta con il suo carico. Tutti quanti i bambini sono affascinati dalle storie dei pirati, e quasi sempre giocano, emulando le loro gesta. Se desideriamo renderli felici, una buona idea è quella di potergli raccontare una storia, arricchendola con una interpretazione completamente personale. La storia in questione è possibile completarla in modo originale e con pochissime cose. Una stupenda bandiera da pirata, con cui si può giocare durante il racconto, rappresenta un oggetto che può contribuire a rendere affascinante la storia. In questa semplice ed esauriente guida vedremo come è possibile creare una bandiera da pirata, attraverso pochi e semplici passaggi daremo quindi utili consigli in merito. Mettiamoci quindi all'opera e vediamo come fare.

26

Occorrente

  • Un cartoncino grande bianco
  • Un cartoncino spesso e grande marrone
  • Un cartoncino piccolo rosso
  • Un sacchetto di plastica nero
  • Un piatto di carta piccolo
  • Un bicchiere di carta
  • Un nastro biadesivo e delle forbici
  • Un pennarello nero
36

Materiali necessari

La prima operazione che deve essere messa in pratica, per cominciare il lavoro, consiste nel procurarsi un cartoncino abbastanza spesso e di colore marrone, il quale dovrà essere arrotolato lungo il lato corto, in modo tale da ottenere una sorta di tubo. Successivamente si può bloccare il tubo appena ottenuto, mediante tre giri di nastro biadesivo che dovrà essere messo nella metà superiore del tubo. Per l'altra metà, invece, è necessario utilizzare un nastro che non deve essere biadesivo. A questo punto si deve prendere un sacchetto di plastica nero, il quale dovrà essere arrotolato attorno al tubo, per poi effettuare un semplice giro partendo dal fondo.

46

Disegnare la base del teschio

Successivamente, è necessario aprire il sacchetto dalla parte opposta rispetto a quella che è stata arrotolata nel tubo in questione. Quindi, il prossimo procedimento consiste nell'applicare una striscia di biadesivo sul bordo interno dell'apertura del sacchetto. A questo punto occorre attaccare l'altro bordo del sacchetto sul biadesivo che è stato applicato, per poi costituire la bandiera. Si dovrebbe utilizzare, a seguire, un piatto di carta, per poi andare a tracciare la sua circonferenza sul cartoncino bianco. Dopodiché, partendo dal cerchio ottenuto, è necessario andare a tracciare due linee parallele che dovranno essere sufficientemente distanti tra di loro.

Continua la lettura
56

Disegnare il teschio

Sempre mediante l'ausilio del piatto, è necessario unire le due estremità delle linee, facendo una sorta di semicerchio. Infatti, in questa maniera si avrà realizzato la sagoma del teschio che si dovrà collocare sulla bandiera. Il prossimo passaggio, invece, consiste nel disegnare l'occhio e la benda al suo interno. Quindi, utilizzando un bicchiere si deve tracciare il contorno. Una volta portato a termine questa fase del lavoro, mediante l'ausilio di un paio di forbici è necessario andare a ritagliare la sagoma del teschio. A questo punto si deve prendere un cartoncino di colore rosso, per poi andare a tracciare, avvalendosi di un pennarello nero, la circonferenza del piatto di carta.

66

Rifinire la bandiera

Per concludere si dovrà ritagliare il cerchio ottenuto, precisamente tagliandolo a metà. Quindi, con del nastro biadesivo, dovrà essere attaccato sulla testa del teschio. Questo cerchio rappresenterà la bandana del pirata. Sul cartoncino bianco che è rimasto, si devono poi disegnare due ossa allungate che dovranno essere ritagliate. Dopodiché si dovrà nuovamente applicare del nastro biadesivo su un lato delle due ossa, che si posizioneranno incrociate su un lato della bandiera. Per terminare il lavoro, si metterà del nastro biadesivo sulla parte posteriore del teschio, in modo tale da attaccare l'incrocio delle due ossa. A questo punto la bandiera da pirati è può considerarsi finalmente pronta, per la gioia dei propri bambini.
Realizzare una bandiera da pirata non è poi cosi' difficile come potrebbe sembrare. Se si hanno un po' di abilita' manuali e fantasia, realizzarla seguendo le indicazioni di questa guida sara' un gioco da ragazzi. In poco tempo potrete esibire la vostra bandiera, appenderla in camera o utilizzarla per la prossima festa in maschera a cui vorrete partecipare. Vi auguro quindi buon lavoro e buon divertimento.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come creare un piccolo gioco da tavolo sui pirati

Senza dubbio, i pirati, con le loro storie, le loro leggende e le loro incredibili avventure hanno da sempre contribuito ad arricchire l'immaginario collettivo. Chi di noi non ha mai sognato, almeno una volta, di partire su un galeone alla ricerca di...
Bricolage

Come fare un cappello da pirata

Eccoci qui pronti a preparare e creare, grazie alla propria fantasia e voglia di fare, un bellissimo abito da pirata. Nello specifico in questo articolo, cercheremo di imparare come fare un cappello da pirata, in maniera semplice e veloce. Creare con...
Cucito

Come fare un vestito da pirata

Siamo stati invitati ad una festa in maschera di Carnevale oppure ad una festa in maschera a tema e vorremo fare una bella figura. Che stiamo pensando ad un vestito per adulti o per bambini, la procedura è molto simile, solo in formato ridotto, oltre...
Cucito

Come realizzare una benda da pirata

Carnevale è arrivato. Siamo tutti alla ricerca del costume perfetto da indossare per questa occasione. Tra le maschere più in voga, c'è sicuramente quella da pirata. Amata dai più piccoli non viene certo disprezzata dai più grandi. Forse perché...
Altri Hobby

Come piegare una bandiera

Le bandiere sono oggetti rappresentativi delle nazioni o delle squadre sportive per le quali sono state create. Sono teli rettangolari variopinti, a seconda della nazione o della squadra. Hanno dimensioni abbastanza ingombranti, ragion per cui si finisce...
Cucito

Come fabbricare una bandiera

Una bandiera è una fascia di tessuto, nella maggior parte delle volte di forma rettangolare. Include anche un design distintivo, i cui scopi sono talvolta differenti: infatti, può rappresentare un simbolo, un dispositivo di segnalazione o una semplice...
Bricolage

come realizzare un contenitore a forma di pirata

Se desiderate far felice i vostri bambini, potreste fare insieme a loro un lavoretto semplice da realizzare con le vostre mani, utilizzando magari materiale di riciclo. L'idea descritta qui di seguito prevede infatti la creazione di un contenitore a forma...
Bricolage

Come fissare una bandiera sull'asta

In questa guida verranno indicati diversi consigli su come fissare una bandiera sull'asta. Come ben saprete questa procedura è utilizzata per mettere in evidenza il simbolo di uno Stato, ma anche per mostrare al pubblico la vostra ideologia sportiva....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.