Come creare una candela colorata

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

In casa vengono costruiti numerosi oggetti per abbellire il proprio appartamento. Tra i vari oggetti da poter realizzare, troviamo una panca, uno specchio, un quadro, ma anche un particolarissimo porta candela. Magari in questo porta candela, possiamo porre una candela colorata. Le candele sono oggetti che ormai ritroviamo in tutte le case. Questo perché creano un effetto rilassante, ma anche perché sono belle da vedere. Oltre ad acquistare le candele classiche, si possono avere anche le candele profumate. In casa è possibile costruite le candele, basta avere molta fantasia. In questa guida attraverso brevi e semplici passaggi, vedremo come creare una candela colorata.

26

Occorrente

  • Due candele bianche, alte e sottili
  • Colori a cera o ad olio
  • Pentola e barattolo
  • Spatolina o cucchiaio di legno
  • Coltello
  • Bustina di zafferano (eventuale)
  • Tagliere
  • Coloranti per candele (eventuale)
  • Gocce di olio essenziale (eventuale)
  • Stampo rotondo in silicone o bicchiere
  • Ferro da calza
36

Innanzitutto, dovrete reperire la materia prima e, precisamente, potrete utilizzare tranquillamente la cera di un paio di quelle candele bianche, alte e sottili che si mettono nei candelabri. Per un impiego maggiormente agevole, prima riducetele in pezzi e poi sistematele sopra un tagliere. Dopodiché tritate le candele grossolanamente tramite un coltello. Mi raccomando di eseguire tale passo con estrema attenzione. Questo perché sarà necessario lasciare integro lo stoppino contenuto all'interno.

46

Successivamente, dovrete liquefare la cera a bagnomaria, mettendo una piccola quantità d’acqua all'interno di una pentola. Nella pentola sistemate dentro un barattolo, contenente i pezzetti delle candele che avete creato precedentemente e trasferendo il tutto sul fornello a fuoco lieve. Siccome realizzare una candela bianca non sarebbe proprio il massimo della bellezza, vi consiglio vivamente di aggiungere una piacevole colorazione, mediante dei pastelli a cera, oppure dei colori ad olio.

Continua la lettura
56

Per creare la candela colorata profumata, è possibile incorporare una decina di gocce di olio essenziale. Quindi iniziamo a prendere uno stampo rotondo in silicone, oppure un classico bicchiere. Successivamente ungete l'interno con una goccia d'olio essenziale. In quest'ultimo versate dentro la cera liquida, riempendo il contenitore soltanto per tre quarti. Successivamente lasciatela indurire finché non compare una sfumatura chiara in superficie. Successivamente praticate un buco al centro infilando un ferro da calza. A questo inserirci immediatamente lo stoppino, tenendolo dritto. Quindi versare il resto della cera liquida, fate indurire la candela colorata in un luogo fresco e asciutto. Infine estraete la candela delicatamente dallo stampino.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per colorare la vostra candela, potrete aggiungere anche un pezzo di plastilina.
  • Non aggiungete profumi a base di alcool, perché la cera potrebbe incendiarsi.
  • Per dare una perfetta colorazione alla vostra candela, dovrete mescola bene i pastelli a cera oppure i colori ad olio, attraverso una spatolina od un cucchiaio di legno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come fare una candela d'emergenza senza paraffina e silicone

Tante volte capita che si rimane senza energia elettrica a causa di un guasto, dei lavori, una sospensione di energia, un black out o per mal tempo. In tal caso bisogna necessariamente ricorrere ai vecchi metodi, se non per di più dire antichi, come...
Bricolage

Come realizzare una candela ai fiori di malva

La malva è una delle piante spontanee più comuni e maggiormente richieste in ambito erboristico ed officinale. È facilmente reperibile, poiché la si può trovare ai bordi delle strade campestri, nei prati ma anche all'interno dei giardini. Da sempre...
Bricolage

Come spegnere una candela senza bruciarsi le dita

Le candele sono costituiti da uno stoppino immerso in un combustibile che, può essere di origine vegetale, animale o sintetico. Quello più comunemente utilizzato è la paraffina, un sottoprodotto della raffinazione del petrolio. Sappiamo bene che prima...
Bricolage

Come creare una candela in ciotola cinese

Se siete dei fervidi appassionati dell'ormai tradizionale metodo del fai-da-te, allora questa guida non potrà che fare al caso vostro. Infatti, nei successivi passi, vi spiegherò come creare, con le vostre stesse mani, una bellissima candela in una...
Bricolage

Come realizzare una candela con effetto ghiaccio

Le candele sono utilissime in caso di assenza di energia elettrica. Prendiamo l'abitudine di tenere sempre una candela a portata di mano. Eviteremo stressanti ricerche al buio di torce, alimentate a batteria, per poi magari scoprirle scariche! Una candela...
Casa

Come fare una candela profumata alla cannella

Creare le candele a casa propria è una pratica molto antica, ed anche economica. Le candele che potete trovare in commercio, infatti, spesso hanno un costo che varia dai cinque ai venti euro, a seconda del tipo di lavorazione e di decorazione. Se prenderete...
Bricolage

Come Creare Una Candela In Un Calice Di Champagne

Il mercato offre diverse tipologie di candele: coloratissime, profumate, in confezioni regalo oppure riciclabili. Hai solo l'imbarazzo della scelta. La candela è simbolo di luce, speranza ma anche di grande romanticismo. In occasione dell'imminente San...
Bricolage

Come realizzare una candela con cera di soia

Gli amanti delle candele non possono che prepararne una con la cera di soia. Quest'ultima risulta essere una valida alternativa alle classiche candele, perché è totalmente ecologica, in quanto è completamente biodegradabile. Inoltre può essere un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.