Come creare una lampada riciclando un imbuto

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se siamo amanti del riciclo, tra i tanti oggetti che abbiamo in casa, possiamo creare dei simpatici ed eleganti complementi d'arredo. Infatti, utilizziamo un imbuto di plastica o di metallo (il rame è l'ideale), per realizzare una lampada da appoggio o pensile. Nei passi successivi di questa guida, vediamo dunque come creare una lampada riciclando un imbuto.

25

Occorrente

  • Imbuto
  • Filo elettrico
  • Portalampada e lampadina
  • Interruttori
  • Pinze e cacciaviti
  • Colla epossidica
  • Seghetto a mano
  • Catena per lampadari o cavetto di stoffa
  • Supporto per lampada da tavolo
35

Un imbuto di metallo in particolare quello di rame, è ideale per realizzare sia una lampada da tavolo che da appendere nella nostra cucina in stile rustico. Per quest'ultima soluzione, basta quindi tagliare la parte tubolare con un seghetto a mano o elettrico, ottenendo un foro di circa tre centimetri di diametro, su misura per il nostro portalampada.

45

A questo punto, possiamo iniziare la creazione della lampada con l'imbuto, a cominciare dal fissaggio del portalampada con della colla epossidica. Subito dopo averne atteso l'essiccazione (circa un'ora), colleghiamo il filo elettrico, l'interruttore e la spina (per le lampade da appoggio), oppure un cavetto di stoffa o una catena per appenderlo al soffitto, e utilizzarla come lampadario del tipo illustrato nella foto principale. Se con l'imbuto intendiamo creare una lampada da appoggio, abbiamo tuttavia la necessità di procurarci un supporto, ed in questo caso, possiamo riciclarne uno già completo di un vecchio lume, oppure realizzarlo di sana pianta con del legno. Per questo lavoro, dobbiamo dunque procurarci dei listelli in legno di tipo tondo forato che come vedremo nel passo successivo, ci consentono di ottenere l'importante supporto per l'imbuto, corredato di portalampada e di filo elettrico.

Continua la lettura
55

Per la sua realizzazione, è sufficiente ritagliare una base circolare o quadrata (a seconda dei gusti), rivestirla sul fondo di due pezzi di piombo per appesantirla, dopodiché prendiamo il listello in legno tondo e nella sua cavità facciamo scorrere il filo elettrico, su cui applichiamo un interruttore per l'accensione e lo spegnimento, e che colleghiamo all'interno dell'imbuto sugli appositi morsetti del portalampada. Soltanto adesso con della colla vinilica, possiamo fissare il tubolare in legno sulla base, ed ottenere il nostro lume da appoggio, che si contraddistingue per la sua bellezza, indipendentemente se abbiamo riciclato un vecchio e lucido imbuto di rame, di zinco o di ottone, oppure fatto con della coloratissima plastica, ideale quest'ultima per un look decisamente moderno e che fa molta tendenza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare una applique con un disco in vinile

Il riciclo di oggetti che non usiamo più, vuoi perché rotti oppure perché antichi, è sempre più in voga perché ci consente di spaziare con la nostra fantasia e creare degli oggetti che possono tornarci utili nella vita quotidiana. Se amiamo riciclare...
Altri Hobby

Come fare una lampada riciclando un cappello a bombetta

Tutti sanno che le lampade sono un oggetto di arredamento davvero fondamentale in ogni appartamento. Riescono ad arricchire ogni tipo di arredamento e a creare un'atmosfera più calda ed accogliente. È possibile acquistarne di diversi tipi, forme e colori....
Altri Hobby

Come fare lampade riciclando i tappi di bottiglia

Tutto può essere riciclato. Dalle bottiglie, ai cartoni, le latte e anche i tappi delle bottiglie. Con oggetti semplici da buttare, si possono realizzare degli oggetti belli da vedere ma anche molto utili. Oltre alla soddisfazione di aver creato qualcosa...
Bricolage

Come costruire una lampada da terra

Capita spesso che, nel nostro giardino o nella nostra abitazione, sia necessaria della luce per illuminare l'ambiente. Con il fai da te, è possibile realizzare una lampada da terra, riciclando oggetti facilmente reperibili. Infatti, ormai, il fai da...
Bricolage

Come realizzare una lampada riciclando le audiocassette

I lettori di audiocassette, così come le audiocassette stesse, oggi non sono più in produzione. I possessori possono comunque ascoltare la musica in esse memorizzata trasferendola sui Compact Disc (CD) oppure sui più moderni lettori MP3 o MP4. Una...
Altri Hobby

Come fare una lampada stile faro

Se per il nostro salotto intendiamo realizzare una lampada da tavolo del tutto originale, possiamo divertirci creandola come un faro. Per la realizzazione della struttura esterna, scegliamo diversi materiali tra cui il più indicato è sicuramente il...
Altri Hobby

Come fare una lampada riciclando il tetrapack

Il tetrapack è un materiale per alimenti che conosciamo da molti anni. È sicuro e robusto. Inizialmente si usava esclusivamente per il latte. Con il tempo divenne il contenitore ideale per succhi di frutta, salse e cibi semi liquidi. I cosiddetti "brick"...
Bricolage

Come realizzare un imbuto

L'imbuto è uno strumento indispensabile per travasare un liquido da un contenitore dall'imboccatura larga ad uno con l'imboccatura più stretta, come ad esempio una bottiglia. Spesso, però, nel momento del bisogno può capitare di non averlo in casa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.