Come creare una mantellina per il cane

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La passeggiata quotidiana per un cane è un’attività irrinunciabile, perché può stare all’aria aperta, sgranchirsi le gambe e giocare. Quando fa freddo è opportuno coprirlo con un indumento leggero, che gli consenta di muoversi liberamente e lo protegga. La soluzione ideale è mettergli una mantellina, realizzata in lana idrorepellente e facile da indossare. Se non si vuole sostenere una spesa ingente presso negozi specializzati, la si può anche confezionare personalmente. Ecco dei consigli su come creare una mantellina per il cane su misura.

26

Occorrente

  • Tessuto, velcro, metro da sarta, foglio di carta, forbici,gessetto, spilli, ago, macchina da cucire,
36

Acquistate del tessuto in lana idrorepellente presso un negozio specializzato o merceria. Il metraggio dipende dalle dimensioni del cane. Il primo passaggio per realizzare la mantella, è prendere le misure del vostro amico a quattro zampe. In particolare, con un metro da sarta rilevare la circonferenza e la lunghezza del dorso. Quindi realizzate, con un foglio o un cartone, una sagoma dalla forma rettangolare prendendo in considerazione la metà della circonferenza a cui aggiungere 5/6 cm. Una volta disegnato il modello, riportatelo con un gesso sulla stoffa e ritagliatela, lasciando un centimetro di margine per ripiegarla.

46

Con un ago imbastite i bordi della mantellina e cuciteli a zig zag con la macchina da cucire. Per creare la chiusura, ritagliate quattro strisce di velcro di circa 3/4 cm di larghezza. Mentre per quanto riguarda la lunghezza dipende dalla taglia del cane, utilizzate metà della circonferenza del corpo e aggiungere qualche centimetro. Cucite i pezzi di velcro uno per lato all'altezza del collo e del petto. Per quest’ultimo passaggio potete mettere nella giusta posizione le strisce e poi fissarle con la macchina da cucire. Infine, per completare la mantellina si può personalizzarla con qualche adesivo per tessuti, che si applicano passando il ferro da stiro caldo o magari tagliando dei riquadri di raso colorati a forma di lettera in modo da formare il nome del cane e fissare anche essi con la macchina da cucire.

Continua la lettura
56

Per finire stirate la mantellina, per schiacciare le cuciture e fatela indossare al vostro amico peloso. Per quanto riguarda la chiusura fai attenzione che non sia troppo stretta o aderente al corpo, al fine di evitare sfregamenti o altri fastidi che potrebbero irritare la pelle del cane o addirittura creare lesioni. Naturalmente per quanto riguarda il tessuto si può scegliere quello che si desidera. Se si opta per stoffe impermeabili, si può realizzare una mantellina perfetta per i giorni di pioggia.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Nell'effettuare le cuciture usate la macchina da cucire per accorciare i tempi di realizzazione e avere un prodotto più carino.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come cucire una mantellina di pelo ecologico

In questa guida vogliamo aiutarvi, a capire ed imparare coe poter cucire una mantellina di pelo ecologico, in modo da poterla utilizzare quando ne avremo bisogno e quando lo desidereremo.L'abbigliamento confezionato in pelo ecologico è soffice, bello...
Cucito

Come cucire un trench

Il trench è specie di impermeabile il cui nome deriva da 'trench coat', che significa 'cappotto da trincea'. Infatti segue la linea di quello che veniva usato in passato dai militari inglesi. Un tempo veniva tradizionalmente realizzato in gabardine tinta...
Cucito

Come fare in casa i vestitini per le bambole

Ecco tutti i passi necessari per fare in casa con facilità e in poco tempo i vestitini delle bambole. I vestitini, potranno essere personalizzati seguendo i propri gusti. Non si tratta di nulla di complicato e non richiede troppo tempo eseguirli. A seguire...
Cucito

Come realizzare un cappottino per il cane

Con l'avvicinarsi della stagione invernale, oltre a salvaguardare noi stessi dal freddo e soprattutto dalle influenze, se abbiamo un cane in casa, è doveroso farlo sentire bene e, soprattutto coprirlo, specie quando lo portiamo fuori per i suoi bisogni...
Cucito

Come realizzare un costume da Gatto con gli Stivali

l Gatto con gli Stivali è un popolare e celebre personaggio tratto da una bellissima fiaba antica che, con l'avvento del cartone animato dell'orco Shrek, è tornato nuovamente in voga. Indossare questo tipo di costume è il sogno di molti bambini e,...
Cucito

Come realizzare una mantella all'uncinetto

Se è vero che fare shopping è una grande passione di molte donne, è altrettanto vero che andare in giro per negozi è sicuramente più veloce e meno faticoso che realizzare capi con le proprie mani. Realizzare i propri vestiti con le proprie mani,...
Cucito

Come confezionare un abito da damina

Le feste in maschera sono sempre molto attese ma richiedono al tempo stesso una grande organizzazione. In genere, si opta per un abito preconfezionato perché immediato. Tuttavia, comporta un dispendio di denaro non indifferente. Inoltre, il travestimento...
Cucito

Come realizzare il punto coste inglese

Uno dei molteplici punti della maglia è la "costa". Le coste sono molto elastiche e sono caratterizzate da rilievi verticali, le coste classiche sono in rapporto di 1/1 o 2/2 e sono ricche di varianti. La costa tipica è formata dall'alternarsi di maglie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.