Come creare una maschera in stile veneziano

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tra le svariate e caratteristiche feste che ancora oggi mettono in rilievo la tradizione veneziana, il Carnevale è sicuramente da collocare tra le più antiche ed è famosa per quella particolare vena di mistero e fascino. Se l'idea di indossare una di quelle meravigliose maschere in stile veneziano vi attira, ma vi siete resi conto di quanto può essere elevato il loro costo, non scoraggiatevi ne potrete creare una proprio con le vostre mani, spendendo una modestissima cifra e ottenendo un ottimo risultato. Seguite questa guida e scoprirete come creare una maschera in stile veneziano.

26

La cultura veneziana

Nella cultura veneziana, veniva indicata come 'maschera' la semplice applicazione di barba e baffi finti. 'Maschera' era anche il soprannome destinato alle donne che usavano travestimenti da uomo e agli uomini che invece si camuffavano da donne. In breve tempo la maschera diventò l'emblema della libertà e della trasgressione ad ogni regola sociale dettata a Venezia.

36

Merceria

In merceria acquistate del tulle sia rosa che rosso, 60 centimetri di economica seta sintetica rossa, un paio di metri nastro di nylon rosa o rosso, del filo rosso e circa 50 centimetri di pizzo sintetico bianco e rosso. Vi servirà poi un semplice ventaglio di carta colorata e un cappello di paglia e se in casa ne avete uno vecchio, andrà benissimo.

Continua la lettura
46

Cartoleria

In una cartoleria ben fornita oppure in un negozio di giocattoli, acquistate una normalissima maschera di plastica morbida color bianco, dotata di elastico. Acquistate poi del robusto cartoncino, della colla a caldo, un pennellino morbido, una bomboletta di vernice bianca e una trasparente e dei colori acrilici: rosso, nero, giallo-oro ed altri colori a scelta.

56

Decorazioni

Ora, con un pennarello chiaro, segnate i contorni degli occhi e della bocca della maschera; poi, con il pennellino ed il colore acrilico nero, dipingete il contorno degli occhi; lavate il pennello e con il rosso colorate la bocca. Sciacquate nuovamente il pennello e disegnate sulla maschera dei fiorellini, delle farfalline stilizzate e altre piccole forme rosse e dorate a piacere, creando delle graziose decorazioni.

66

In conclusione

Fate asciugare bene i colori sulla maschera e intanto, con la bomboletta di acrilico bianco, spruzzate il cappello di paglia, evitando solo l'incavo del capo; fatelo asciugare. Intanto con la macchina da cucire, fate l'orlo al taglio di seta sintetica rossa ai lati. Quando tutti i colori precedentemente stesi saranno asciutti, spruzzate sulla maschera la vernice trasparente che la renderà lucidissima. Fatela asciugare. Appena il cappello sarà asciutto, fasciatelo con il tulle rosa e avvolgetelo completamente. Se occorre, applicate qua e là un pochino di colla a caldo. Ora, arrotolate il tulle rosso, sistematelo attorno il cappello e legatelo dietro; fermatelo anche con qualche punto dato a mano dove è necessario e infine fatelo aderire al cappello legandovi attorno anche il nastro rosso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

come realizzare maschere in stile veneziano con bottiglie di detersivi

Se vi piace creare fantasiosamente degli oggetti con le vostre mani e adorate le maschere carnevalesche, allora leggete molto attentamente tutte le istruzioni che vi illustrerò a breve. Nella seguente semplice e rapida guida che vi andrò ad enunciare...
Materiali e Attrezzi

5 modi per simulare lo stucco veneziano

Lo stucco veneziano è una particolare tecnica di decorazione che permette di abbellire ed arricchire le pareti di un ambiente. Questa tecnica pittorica proviene dal Medio Oriente ed è stata adottata prevalentemente a Venezia dove sussiste il problema...
Materiali e Attrezzi

Come creare l'effetto stucco veneziano con la vernice

Quando si ammoderna il proprio appartamento, un occhio di riguardo va sempre alle pareti, che insieme al giusto mobilio contribuiscono a creare un ambiente caldo ed accogliente, in linea con il concept scelto per gli ambienti. Tra i vari stili a disposizione...
Materiali e Attrezzi

Come rimuovere lo stucco veneziano dalle pareti

Lo stucco veneziano, conosciuto in alcuni casi come "spatolato", è una particolare e pregiata tecnica di pitturazione murale che ha come effetto finale quello di ricreare un muro simile ad una parete di marmo liscia e lucente. Grazie alla possibilità...
Bricolage

10 idee per Carnevale

Il carnevale è senza dubbio il periodo più colorato dell'anno. Uomini e donne di tutte le età tornano ad essere bambini per qualche giorno, prendendosi una pausa dalla frenesia della vita quotidiana. Per le strade non troviamo solo bambini vestiti...
Bricolage

Come costruire una plafoniera in vetro

Se per la nostra casa abbiamo bisogno di creare un impianto di illuminazione che rispetti lo stile impostato, come ad esempio quello classico, per evitare di acquistare delle luci moderne, possiamo invece realizzarle in proprio sfruttando un prodotto...
Bricolage

Come realizzare una cassettiera orientale

Nella seguente guida vi sarà spiegato come fare per riuscire a realizzare una bellissima cassettiera in perfetto stile orientale. L'operazione è estremamente semplice, tutto ciò che dovrete fare sarà procurarvi una cassettiera di legno che desiderate...
Cucito

Come rivestire una poltrona con tessuto da tappezzeria

La nostra casa è piena di mobili, sedie e poltrone che ogni tanto richiedono un po' di manutenzione e una revisione per poter tornare ad essere belle e comode come una volta. In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire come poter rivestire una poltrona...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.