Come Creare Una Piantana Con Un Tronco Di Legno

di Anna Krstic difficoltà: media

Come Creare Una Piantana Con Un Tronco Di Legno Un tronco di legno, se opportunamente trattato e lavorato, costituisce un materiale durevole e resistente con cui creare oggetti d'arredamento inusuali, come una piantana, un vaso di fiori o persino un attaccapanni.
Per creare una piantana con un tronco di legno occorre scegliere una pianta che abbia un fusto abbastanza sottile e dritto, come il noce, il faggio e il frassino. Questi sono gli alberi migliori per costruire mobili e suppellettili, poiché durano nel tempo. Inoltre, è necessario lavorare un tronco sufficientemente stagionato, per evitare antiestetiche spaccature.
Trattandosi di un materiale abbastanza plastico e naturale, bisogna proteggerlo dalle aggressioni esterne. Con una buona vernice impregnante, acquisterà un rivestimento lucido che ne migliorerà il colore e ne indurirà la superficie.
Una volta realizzata, questa piantana rustica potrà abbellire e illuminare qualsiasi angolo della casa, come un salotto o uno studio.

Assicurati di avere a portata di mano: Trapano elettrico Filo elettrico a tre cavi di 3 m e 50cm Stucco per legno Vernice trasparente indurente Pennellino Tronco di legno Base tonda 30 cm di diametro Portalampada Paralume

1 Come Creare Una Piantana Con Un Tronco Di Legno L'idea creativa nasce dalla possibilità di utilizzare un tronco di legno per creare l'ossatura della piantana. Per prima cosa, occorre procurarsi un tronco di altezza non superiore ai 150 cm e un diametro di circa 4 centimetri. Ci si può recare in una segheria oppure presso un vivaio locale del Corpo Forestale dello Stato. Evitare di procurarsi abusivamente l'albero. Successivamente, presso un rivenditore di prodotti per il bricolage, acquistare una base di legno tonda di circa trenta centimetri di diametro, completa di corteccia d'albero. Con un trapano avvitatore, fissarla a una delle estremità del tronco, in modo da realizzare lo scheletro del paralume.

2 Come Creare Una Piantana Con Un Tronco Di Legno Una volta fissato il tronco al sostegno, con uno scalpello praticare una fessura verticale dalla base all'estremità del tronco. Al suo interno, inserire i tre fili necessari per l'alimentazione (positivo, negativo e massa). Lasciare fuoriuscire, in prossimità della testa superiore del tronco, almeno dieci centimetri di filo utili per il collegamento al portalampada. Sulla testa inferiore (in prossimità della base) lasciare 150 centimetri di filo per il collegamento alla rete elettrica.

Continua la lettura

3 Come Creare Una Piantana Con Un Tronco Di Legno Una volta incastrato il filo nella fessura con dello stucco a legno a rapida essiccazione, richiuderla accuratamente.  Adoperare una vernice impregnante per legno di colore simile a quella del tronco.  Approfondimento Come creare una piantana da giardino con una damigiana (clicca qui) Terminata la struttura, fissare alla sommità del tronco un portalampada in plastica o ferro, già completo di attacco per il paralume.  Nella scelta del paralume, invece, ci si può orientare su un modello semplice, in tessuto oppure recarsi presso un mercatino dell'usato per recuperare un oggetto vintage, magari in pergamena.

Non dimenticare mai: Lasciare stagionare il tronco per alcuni mesi prima di utilizzarlo Alcuni link che potrebbero esserti utili: Guida alla scelta del legno per mobili

Come usare una gru a tre attacchi Come realizzare un paesaggio con lamine di legno Come realizzare alberi per il presepe Come realizzare un tronco attaccapanni

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili