Come Creare Una Piantana Con Un Tronco Di Legno

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Un tronco di legno, se opportunamente trattato e lavorato, costituisce un materiale durevole e resistente con cui creare oggetti d'arredamento inusuali, come una piantana, un vaso di fiori o persino un attaccapanni.
Per creare una piantana con un tronco di legno occorre scegliere una pianta che abbia un fusto abbastanza sottile e dritto, come il noce, il faggio e il frassino. Questi sono gli alberi migliori per costruire mobili e suppellettili, poiché durano nel tempo. Inoltre, è necessario lavorare un tronco sufficientemente stagionato, per evitare antiestetiche spaccature.
Trattandosi di un materiale abbastanza plastico e naturale, bisogna proteggerlo dalle aggressioni esterne. Con una buona vernice impregnante, acquisterà un rivestimento lucido che ne migliorerà il colore e ne indurirà la superficie.
Una volta realizzata, questa piantana rustica potrà abbellire e illuminare qualsiasi angolo della casa, come un salotto o uno studio.

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Trapano elettrico
  • Filo elettrico a tre cavi di 3 m e 50cm
  • Stucco per legno
  • Vernice trasparente indurente
  • Pennellino
  • Tronco di legno
  • Base tonda 30 cm di diametro
  • Portalampada
  • Paralume
36

L'idea creativa nasce dalla possibilità di utilizzare un tronco di legno per creare l'ossatura della piantana. Per prima cosa, occorre procurarsi un tronco di altezza non superiore ai 150 cm e un diametro di circa 4 centimetri. Ci si può recare in una segheria oppure presso un vivaio locale del Corpo Forestale dello Stato. Evitare di procurarsi abusivamente l'albero. Successivamente, presso un rivenditore di prodotti per il bricolage, acquistare una base di legno tonda di circa trenta centimetri di diametro, completa di corteccia d'albero. Con un trapano avvitatore, fissarla a una delle estremità del tronco, in modo da realizzare lo scheletro del paralume.

46

Una volta fissato il tronco al sostegno, con uno scalpello praticare una fessura verticale dalla base all'estremità del tronco. Al suo interno, inserire i tre fili necessari per l'alimentazione (positivo, negativo e massa). Lasciare fuoriuscire, in prossimità della testa superiore del tronco, almeno dieci centimetri di filo utili per il collegamento al portalampada. Sulla testa inferiore (in prossimità della base) lasciare 150 centimetri di filo per il collegamento alla rete elettrica.

Continua la lettura
56

Una volta incastrato il filo nella fessura con dello stucco a legno a rapida essiccazione, richiuderla accuratamente. Adoperare una vernice impregnante per legno di colore simile a quella del tronco. Terminata la struttura, fissare alla sommità del tronco un portalampada in plastica o ferro, già completo di attacco per il paralume. Nella scelta del paralume, invece, ci si può orientare su un modello semplice, in tessuto oppure recarsi presso un mercatino dell'usato per recuperare un oggetto vintage, magari in pergamena.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lasciare stagionare il tronco per alcuni mesi prima di utilizzarlo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un tronco attaccapanni

Il fai da te, conosciuto anche col termine francese bricolage o con il suo equivalente inglese do it yourself (DIY), è un'attività manuale che ...
Bricolage

Come Fare Una Lampada Con Un Tronco D'Albero

Se vi siete stancati delle solite lampade Ikea e volete creare qualcosa di veramente originale e d'impatto, seguite questa guida. Vi illustrerò come fare ...
Giardinaggio

Come ingrossare il tronco ed i rami del bonsai

I Bonsai, è un albero in miniatura di origine Giapponese, diventato elemento d'arredo di interni, oggi, è anche una vera e propria arte che ...
Giardinaggio

Come praticare un innesto su un albero di mandarini

Eccoci qui, pronti per proporvi un articolo, veramente utile e veloce, per imparare come poter praticare, con le nostre mani e grazie alla nostra voglia ...
Altri Hobby

Come restaurare una vecchia piantana

La restaurazione di una lampada a piantana è un modo conveniente per riutilizzare questi oggetti, che altrimenti potrebbero finire inevitabilmente in discarica. Questo processo si ...
Bricolage

Come realizzare una piantana con una padella

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, a capire come poter realizzare una piantana con una padella. Sono davvero in tanti coloro i ...
Bricolage

Come trasformare un tagliere in una lampada

Per rendere creativa e unica la vostra casa, non è necessario ristrutturarla completamente o addirittura cambiarla; talvolta è sufficiente apportare alcune modifiche e decorarla con ...
Bricolage

Come realizzare un alberello bonsai con fili di metallo

L'arte del bonsai, consiste nel creare miniature di alberi, coltivandoli con pazienza e amore per anni in piccoli vasi. Il termine bonsai ha radice ...
Giardinaggio

Come abbattere un albero

Raffiche di vento, fulmini oppure nevicate eccezionali possono causare danni irreparabili agli alberi del giardino. Se si verifica questa eventualità per evitare danni maggiori è ...
Bricolage

Come realizzare un vaso con un tronco di legno

Come costruire un vaso estremamente grazioso usando materiali semplici ed economici per donare un tocco di creatività al nostro giardino? In questa guida vedremo insieme ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.