Come creare una scatola con dolci in stoffa

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se per il periodo natalizio o per una festa qualsiasi intendiamo creare un regalo davvero particolare, possiamo cimentarci nella realizzazione di una scatola di stoffa con all'interno dei dolci fatti in casa o acquistati in una pasticceria. In entrambi i casi si tratta di seguire delle linee guida ben precise, che troverete descritte nei passi successivi insieme alle istruzioni su come procedere.

25

Occorrente

  • Scatola di cartone
  • Scatola di legno
  • Scatola di latta
  • Colla vinilica e acrilica
  • Stoffa
  • Cutter
  • Cordoncino piatto
  • Tela abrasiva
35

Usare una scatola di cartone

Una prima tipologia di scatola con dolci rivestita di stoffa, è senza dubbio quella di cartone. In tal caso possiamo ad esempio usarne una rettangolare, dove in genere vengono venduti i pigiami. Per prima cosa bisogna foderarla all'interno vale a dire sul fondo e sui laterali, incollando la stoffa con del nastro biadesivo, in modo che non si generino antiestetici aloni rilasciati dai comuni collanti acrilici e vinilici.

45

Rivestire una scatola di legno

In commercio e precisamente nei centri per il bricolage, si possono trovare delle scatole di legno di varie dimensioni e forme che in tal caso sono ideali per usarle come contenitori per dei dolci, ed ovviamente rifinirle con della stoffa colorata della tonalità che meglio si adatta alla festività, all'avvenimento da celebrare o alla persona a cui intendiamo fare il regalo. La procedura di fissaggio del tessuto scelto è molto simile alla precedente, ma in questo caso possiamo anche usare della colla vinilica, tenendo conto che il legno assorbe gran parte dell'umidità in essa contenuta, e quindi oltre a garantire una buona tenuta, non rilascia antiestetici aloni sia sopra che sotto. Il lavoro è molto paziente, in quanto bisogna sagomare man mano i ritagli di stoffa e foderare prima le parti interne e poi quelle interne della scatola. Alla fine un foglio di carta oleata, ci consente di adagiare i dolci in modo pulito e soprattutto igienico.

Continua la lettura
55

Riciclare una scatola di latta

Un altro modo per creare una scatola per dolci rivestita con della stoffa, consiste nel riciclarne una di latta come ad esempio quella rettangolare o quadrata dei biscotti al burro. La procedura prevede in questo caso l'uso di tela abrasiva in modo da rimuovere le scritte pubblicitarie, e far uscire il caratteristico color argenteo della latta. A lavoro ultimato, basta sagomare la stoffa in base al perimetro della scatola, fissarla con della colla acrilica e poi alla fine rifinirla con dei cordoncini piatti specie all'altezza delle giunture. Una volta completata, la scatola va lasciata aperta per farla asciugare, e soprattutto per far evaporare l'odore del collante. Un rivestimento interno di carta oleata doppio strato, ci consente poi di inserire i dolci e donare la scatola alla persona predestinata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come Usare La Carta Oleata

La carta oleata che acquistiamo al supermercato per cucinare e cuocere le pietanze in forno, senza rovinare teglie e pentole può rivelarsi uno strumento per il fai da te, davvero utile e comodo. È possibile, infatti, usare la comune carta oleata da...
Materiali e Attrezzi

Come sagomare il cartongesso

Ogni volta che abbiamo bisogno di realizzare qualche piccolo lavoro nella nostra abitazione, ci rivolgiamo a operai esperti per ottenere un risultato perfetto, ma spendendo in alcuni casi cifre molto elevate. Se desideriamo risparmiare, con un po' di...
Cucito

Come sagomare una giacca senza cucitura dietro

Con una piccola dose di manualità e l’adeguata conoscenza dell’arte del cucito, potete ottenere un buon risultato. Prima di procedere, dovete prendere accuratamente le misure. Quindi, dovete ritagliare la stoffa ed imbastire la fodera sul retro....
Materiali e Attrezzi

Come sagomare e curvare il rame

Il rame, oltre ad essere un ottimo conduttore, ha anche la proprietà di essere molto flessibile e malleabile; quindi, si può facilmente modellarlo a seconda delle proprie esigenze. Specie se si utilizza un tubo di rame per qualsiasi tipo di lavoro,...
Materiali e Attrezzi

Come Sagomare E Applicare Il Laminato

Il laminato plastico è molto resistente, facile da pulire e da gestire. Oggi è disponibile in un'ampia gamma di colori e texture, per unire la praticità all'estetica domestica. Il laminato plastico rappresenta una delle soluzioni più applicate e garantite,...
Bricolage

Come piegare e sagomare la plastica acrilica

La plastica acrilica è un particolare materiale plastico costituito da polimeri. Questo materiale, è l'ideale per la realizzazione di una vasta gamma di articoli di vario genere, questo è dovuto alla elevata duttilità e personalizzabilità del materiale....
Bricolage

Come Sagomare Il Legno Con Il Foretto

Ricavare delle sagome da un pannello di legno è abbastanza facile. Occorre però avere gli attrezzi giusti per il tipo di materiale che vorremo adoperare. Se disponiamo di un pannello di legno non molto spesso, ad esempio 25 o 30 millimetri, il foretto...
Materiali e Attrezzi

Come Eseguire Piegature Su Legno Con Il Vapore E Sagomare I Piallacci

Le modalità attraverso cui è possibile modellare il legno (fare, per esempio, delle curve perfette, senza spezzare il proprio materiale abbastanza rigido) sono veramente tante. Nella seguente semplice e rapida guida che vi enuncerò nei passaggi successivi,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.