Come creare una sciarpa di lana all'uncinetto

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

All'interno di questa guida, vi spiegherò come creare una sciarpa di lana all'uncinetto a maglia bassissima, impreziosita da un motivo a righe arricciate lavorate a coste. Questa sciarpa potrà essere una bella idea per un regalo di Natale oppure per un avvenimento particolare. Per un effetto ancora più originale e creativo, vi consiglio di utilizzare una lana a più colori ed un uncinetto di una misura più grande. Iniziamo!

26

Occorrente

  • uncinetto 6 o 6,5 mm
  • lana colorata
36

Acquistare il materiale

Anzitutto, il capo che andrete a creare, avrà misure complessive di 180 cm di lunghezza e 18 cm di larghezza. Oltre a ciò, tenete conto che questa sciarpa non avrà un diritto ed un rovescio, quindi potrà essere cucita ogni mezzo giro. Nel momento in cui sceglierete la lana, acquistatene una qualità piuttosto elastica e mista ad acrilico. Per sottolineare meglio l'effetto arricciato, saranno perfetti i filati multicolore. Il punto che costituirà il motivo verrà indicato con la sigla mbss cdr. Quando nel punto successivo della guida la ritroverete, significherà che dovrete lavorare la lana con 1 maglia bassissima a costa rovescia.

46

Realizzare la base della sciarpa

Iniziate la sciarpa, realizzando 30 catenelle. La prima riga dovrà essere eseguita con 1 maglia bassissima nella seconda catenella ed 1 in ognuna delle seguenti. Finita la riga, potrete girare il lavoro. Per realizzare la seconda riga, eseguite 1 mbss cdr della prima maglia bassissima ed altrettante mbss cdr nelle successive. Successivamente, continuate con 1 catenella e girate il lavoro saltando le ultime 3 maglie bassissime, dopodiché andate avanti con la terza riga, realizzando 1 mbss cdr nella prima maglia ed altrettante mbss cdr in tutte quelle restanti. Proseguite con 1 catenella e girate nuovamente il lavoro. La quarta riga andrà eseguita come la seconda, mentre la quinta andrà eseguita come la terza riga.

Continua la lettura
56

Terminare il lavoro

Ripete, dunque, la quarta e la quinta riga per cinque volte. A questo punto, sarete arrivati alla sedicesima riga, che realizzerete con 1 bss cdr nella prima maglia, 1 maglia bassissima ed 1 mbss cdr in ciascuno dei 3 punti tralasciati. Prosegui in questo modo fino alla fine del lavoro e la sciarpa sarà finalmente ultimata. Tenete presente che la maglia bassissima, a lavoro ultimato, si presenterà come una spiga di grano doppia. Per ottenerla, dovrete semplicemente inserire l’uncinetto dietro il lavoro, gettare il filo e farlo fuoriuscire tramite 2 catenelle realizzate sull'uncinetto, avendo cura che esse non siano né troppo strette, né troppo larghe. Buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come fare una sciarpa all'uncinetto con la fettuccia

Oggi vi mostriamo un accessorio perfetto per conferire una maggiore "personalità e per rendere "unico" un qualsiasi abito a tubino nero. Si può facilmente lavorare la sciarpa con l'utilizzo dell'uncinetto. Tuttavia, essa si realizza con una serie di...
Cucito

Come realizzare una sciarpa a fetta di pizza con i ferri

Una sciarpa calda e soffice è utile per proteggersi dal freddo invernale, ma può essere anche un'idea regalo per un'amica o un familiare. Comprare questo accessorio può essere la soluzione più facile, ma non è certamente la più originale. Una sciarpa...
Cucito

Come fare una sciarpa arricciata all'uncinetto

Tra le diverse creazioni con l'uncinetto, al sciarpa occupa un ruolo di rilievo sia per la domanda alla quale questa è soggetta sia per la sua varietà che va incontro a tutti i gusti. Le sciarpa all'uncinetto non sono solo esteticamente eccelse ma anche...
Cucito

Come fare una sciarpa arricciata ai ferri

Realizzare una sciarpa arricciata, è possibile grazie alla lavorazione ai ferri. Questo tipo di sciarpa può essere realizzato grazie alla tecnica a filet. La lavorazione è molto semplice, basta seguire alla lettera le istruzioni riportate di seguito....
Altri Hobby

Come realizzare una sciarpa con lana cardata

Realizzare una sciarpa con la lana cardata, è possibile grazie alla lavorazione all'uncinetto. Questo tipo di sciarpa può essere realizzato grazie alla tecnica a filet. La lavorazione è molto semplice, basta seguire alla lettera le istruzioni riportate...
Cucito

Come realizzare una sciarpa da sera

Cucire una sciarpa da sera è molto semplice, soprattutto se si è degli esperti nella tecnica dell'uncinetto o nella lavorazione ai ferri. Un sciarpa da sera, può essere realizzata con la lana oppure con una stoffa pensante. In questa guida sarà illustrato...
Cucito

Come trasformare una sciarpa in uno scaldacollo

Oggi vi proponiamo come trasformare una sciarpa in uno scaldacollo. Vi sembrerà magari strano, però non è difficile. Vi occorre tantissima precisione ed una manualità discreta. Con delle mosse semplici, facili e poche, avrete subito un accessorio...
Cucito

Come realizzare una sciarpa all'uncinetto

Anche se manca ancora molto tempo al freddo inverso, pensare di procurarci indumenti pesanti prima del tempo potrebbe essere una valida soluzione per non ritrovarci sguarniti quando ne avremo bisogno. Se intendete realizzare una sciarpa in modo da indossarla...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.