Come creare una shopping bag

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Shopping, che passione. Un'attività che, se non fatta con esagerazione, è in grado di fornire sempre delle enormi gratificazioni. Oggi vanno sempre più di moda le cosiddette shopping bag, ovvero quelle caratteristiche borse che servono per fare lo shopping. Ne potete acquistare degli esemplari già formati, oppure realizzarle simpaticamente con le vostre mani. In questa guida vogliamo dunque illustrarvi come creare una shopping bag bella, elegante e soprattutto molto funzionale.

25

Occorrente

  • T-shirt usata
  • Ago e filo (oppure macchina da cucire)
  • Bottoni e strass
  • Pennarelli indelebili
  • 1 gessetto
35

Utilizzare una t-shirt

La prima cosa da fare è quella di prendere una maglietta di cotone che non utilizzate più. Trovata la maglia che può fare al caso vostro, operate nel modo seguente: voltatela al rovescio e con l'ago ed filo dello stesso colore o, per le più creative ed originali di un colore opposto, cucite il fondo della maglietta con punti stretti, ripassando le cuciture almeno due o tre volte in lunghezza. Se si considera che dovrà sostenere un peso eccessivo come la spesa, sarà necessario effettuare una cucitura rinforzata con vari passaggi. Certamente se si avrà a disposizione una macchina per cucire, il lavoro potrà procedere in modo molto più semplice, efficace e rapido.

45

Ritagliare le maniche

Lavorando sempre al rovescio, scucite o ritagliate le maniche della maglia, lasciando la spalla per intero. In pratica sarà necessario ottenere una specie di canotta. A questo punto prendete una ciotola di medie dimensioni e posizionatela circa a metà strada sopra il foro del collo della vecchia maglia. Utilizzando una matita oppure un gessetto per tessuti tracciate il segno lungo il bordo della tazza, ritagliate così lungo il contorno disegnato, facendo attenzione a passare attraverso i lati anteriore e posteriore della maglia, in modo da creare un'apertura per la borsa che sarà ovviamente molto più grande del piccolo foro del collo.

Continua la lettura
55

Creare un bordo

Utilizzando ancora l'ago e filo, ricucite il contorno del collo e delle maniche tagliate in precedenza. Ripiegando di 0,5 cm la stoffa, dovrete creare adesso un bordino resistente che sia in grado di evitare lo sfilacciamento della stoffa. La shopping bag sarà così pronta per essere utilizzata. Oppure potreste personalizzarla secondo la vostra fantasia attaccando bottoni colorati e strass brillanti. Oppure ancora, seguendo la propria vena artistica, potreste disegnarla con alcuni pennarelli indelebili. Una volta che avrete realizzato la prima, vorrete certamente crearne tante altre, perché, come si dice, l'appetito vien mangiando. E buono shopping, con la vostra originale borsa colorata!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare una scarpiera con dei tubi in alluminio

Siete amanti dello shopping? Spesso fate shopping compulsivo e vi ritrovate con mille cose acquistate e non sapete mai dove conservarli? Se la risposta è si, allora questa guida fa al caso vostro. Ebbene si, in questa guida ci occuperemo di voi donne,...
Cucito

10 idee creative per riutilizzare vecchie federe

Quando si decide di dare ordine agli armadi, capita di gettare biancheria della casa ancora utile. Come per esempio le vecchie federe! Tuttavia si possono riutilizzare creando nuovi oggetti e accessori utili per la casa. Basta riportare delle piccole...
Cucito

10 trucchi per recuperare vecchi abiti

Quando apriamo l'armadio, magari per un cambio stagionale, ci rendiamo conto di avere vecchi abiti in disuso. Con il tempo molti capi diventano obsoleti oppure non vestono più come prima. Gettarli via sarebbe un peccato, specialmente se sono ancora nuovi....
Cucito

Come realizzare un vestito con due vecchie t-shirt

Sarà capitato sicuramente a tutti di provare vestito dopo vestito, per poi tornare a casa a mani vuote perché nessuno di questi si adattano perfettamente. Lo shopping può essere costoso e impegnativo, ma con un paio di rifornimenti, la maggior parte...
Cucito

Come realizzare una mantellina all'uncinetto

Se è vero che fare shopping è una grande passione di molte donne e che andare in giro per negozi è sicuramente più veloce e meno faticoso che realizzare capi con le proprie mani, realizzare però i propri vestiti da soli è sicuramente molto più...
Bricolage

10 idee per trasformare in pochi passi i tuoi vecchi mobili

Prendere casa, si sa, è un'occasione importante e curare i minimi dettagli è d'obbligo. Scegliere l'arredamento giusto, definire un design ed esprimere il proprio gusto all'interno della casa può essere tanto complesso quanto divertente. Purtroppo...
Giardinaggio

Come coltivare la sanvitalia

Il giardinaggio è uno degli hobby che permette di alleviare stress e ansia. Se anche voi siete degli amanti del pollice verde, potreste decidere di coltivare diverse piante, sia per scopo ornamentale che da frutta. Tra quelle a scopo puramente ornamentale...
Casa

Come costruire una potente antenna wi-fi

Oggi tutto avviene tramite Internet: shopping, lavoro, intrattenimento. È indispensabile quindi avere una buona connessione, che offra velocità e stabilità, evitando cali improvvisi proprio sul più bello. Da ormai parecchi anni le connessioni via...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.