Come curare un orchidea

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per tutti gli appassionati di fiori e giardinaggio, l'orchidea è un fiore magnifico da coltivare che viene particolarmente apprezzato per il suo fascino. Le tante specie di questa pianta vengono impiegate generalmente a scopo ornamentale. È una famiglia molto ampia, in cui esistono moltissime specie e varietà diverse. Ma loro bellezza è direttamente proporzionata alla difficoltà di coltivarle e prendersene cura. Nella guida che segue vi sarà spiegato come curare un'orchidea nel migliore dei modi.

26

Occorrente

  • Orchidea
  • Acqua
  • Terreno arido
36

Posizionate la pianta lontana dai raggi diretti del sole

Le orchidee sono piante che amano stare alla luce del sole, anche se non preferiscono l'esposizione diretta ai raggi solari. L'eccessiva umidità provoca la comparsa di macchie sui fiori, mentre scarsa umidità fa raggrinzire gli stessi, ingiallendoli. Anche l'innaffiamento è un processo importante. Oltre alla normale irrigazione, sarebbe opportuno innaffiare la pianta anche con uno spruzzino, in modo da mantenerla sempre umida quanto basta, stando attenti a non nebulizzare i fiori che potrebbero macchiarsi. Se la stagione è calda, bisognerà irrorarla almeno tre volte a settimana. Mentre, se il clima è invernale, basterà anche una sola volta.

46

Comprate l'apposito concime per orchidee

Per quanto riguarda la terra dove piantare la vostra orchidea, essa non deve essere ricca di minerali, perché tale pianta preferisce terreni molto aerati ed acidi. Se la comprate già invasata, quasi sicuramente non ci sarà bisogno di travasarla. L'orchidea non richiede un grande apporto di concimi, in quanto è una pianta che si nutre soprattutto di cortecce e foglie che si decompongono nel loro terreno e dei minerali presenti nell'acqua piovana. La cosa migliore da fare è comprare dell'apposito concime ed unirlo all'acqua per innaffiare la pianta una volta al mese.

Continua la lettura
56

Curate la pianta da eventuali parassiti e malattie

Il miglior modo per evitare che si formino infestazione e malattie è curarla quotidianamente. Controllate sempre che non abbia delle parti danneggiate e che l'ambiente in cui vive rispetti le condizioni per preservare la vostra orchidea il più a lungo possibile. I problemi più frequenti in cui potete incappare sono la caduta dei fiori e l'arresto della crescita, causati da una scarsa irrigazione. Se la fioritura non avviene, probabilmente è perché è esposta male alla luce. Se invece vi ritrovate a combattere contro parassiti o insetti, i più comuni sono la cocciniglia: una volta che attaccano la pianta non sarà così semplice liberarsene. In questo caso passate del cotone imbevuto di alcool su tutta la pianta. Se non dovesse funzionare, l'unica cosa da fare è rinvasarla e pulirla accuratamente. Per evitare tutto questo, è consigliato effettuare dei trattamenti con insetticidi appositi per questo tipo di pianta.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se la fioritura non avviene, probabilmente è perché è esposta male alla luce.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

10 tipi di orchidee da coltivare in casa

Non conosco persone che non restano stupefatte ogni volta dalla bellezza eterea delle orchidee, dai loro colori e la forma plastica, tanto che spesso tutti toccano questi fiori, pensando siano finti in quanto quasi perfetti. Fiori estremamente delicati,...
Giardinaggio

5 segreti per coltivare un'orchidea

Se siete appassionati di pollice verde, non potete non amare le orchidee. Si tratta di una pianta particolarissima ed allo stesso tempo semplice, raffinata ed elegante. L'orchidea è simbolo ed emblema di amore, di passione, di vitalità, di armonia e...
Giardinaggio

Come occuparsi dell'orchidea vanda

In questo articolo vedremo come occuparsi dell'orchidea vanda. Sia selvatiche che coltivate, questi fiori, sono piante erbacee stupende perenni della famiglia delle Orchidaceae. Hanno dei fiori che ammaliano i tanti appassionati di questo genere, per...
Giardinaggio

Come far durare un'orchidea

Se nel nostro giardino abbiamo provveduto alla semina di orchidee, è importante sapere che questo tipo di pianta di tipo erbacea, perenne e appartenente alla famiglia delle Orchidaceae, non richiede particolari interventi di manutenzione, se non delle...
Giardinaggio

Come fare rifiorire un'orchidea

All'interno della nostra guida, ci concentreremo sui fiori e, più specificatamente andremo a parlare dell'orchidea. Come avete già potuto notare attraverso il titolo della stessa, vedremo qualche informazioni che potrebbe risultarvi utile per comprendere...
Giardinaggio

Come potare un'orchidea sfiorita

Cosa vi viene in mentre se pensate ad un'orchidea? L'orchidea è forse uno dei fiori più affascinanti che esiste in natura: le sue forme particolari e soprattutto i suoi colori così incantevoli, la rendono perfetta per abbellire qualsiasi tipo di giardino...
Giardinaggio

Come Coltivare L'Orchidea Oncidium

L'orchidea necessita tantissima attenzione, poiché è un fiore molto delicato. Ecco dunque perché nel corso di questa guida, che come potremo vedere insieme, sarà composta da pochissimi passaggi, ma allo stesso tempo molto semplici e facili da eseguire,...
Giardinaggio

Come tagliare le foglie dell'orchidea

Ormai, sono veramente tante le famiglie che hanno esposta in casa una bellissima orchidea, pianta in grado di regalare delle fioriture dai colori e tonalità uniche ed originali. Per tutti gli amanti di queste piante però, occorre ricordare che in genere,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.