Come decorare il bagno con il sale colorato

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Se siete in cerca di un modo semplice ed economico per decorare la vostra stanza da bagno, questa è la guida adatta a voi. Oggi, infatti, spiegheremo come preparare del sale colorato e come utilizzarlo per la realizzazione di simpatici oggetti d'arredo personalizzati, da sistemare sul lavandino o sulla vasca da bagno.
Occorrono solo dei vasetti di vetro, del sale, dei gessetti e un pizzico di fantasia. Vediamo insieme come fare...

27

Occorrente

  • Contenitori di vetro; Sale fino; Gessetti colorati; Imbuto; Colla vinilica; Decorazioni varie per il tappo.
37

La prima cosa da fare è procurarsi uno o più contenitori di vetro. È preferibile prendere vasetti, barattoli e bottiglie dalle forme e dimensioni più disparate. La cosa fondamentale, però, è che essi siano dotati di un tappo.
Un'idea originale è quella di usare contenitori riciclati: una bottiglietta di succo di frutta e un barattolo di sott'aceti sono i contenitori ideali per realizzare queste decorazioni da bagno. L'importante è lavarli e asciugarli bene, avendo cura di rimuovere completamente l'eventuale etichetta con l'aiuto di una spugna e un po' d'acqua calda.

47

Il passo successivo è la preparazione del sale colorato. Prendete una serie di ciotoline e mischiate all'interno di ognuna di esse un paio di cucchiai di sale fino e la polvere di un gessetto colorato. Utilizzate gessetti dai colori vivi e allegri e assicuratevi di ridurli in una polvere finissima. Potete farlo inserendoli singolarmente in bustine chiuse e sbriciolandoli con l'aiuto di un martello o di un qualsiasi oggetto pesante. È importante mescolare bene il sale con la polvere del gessetto per ottenere una sabbia dal colore omogeneo.

Continua la lettura
57

La prossima fase consiste nella vera e propria realizzazione del contenitore d'arredo. Con l'aiuto di un cucchiaino e di un imbuto, versate, alternandola a strati, la sabbia colorata all'interno del barattolo di vetro. Gli strati di sabbia devono avere spessore e colore differenti. Generalmente è preferibile inclinare il contenitore mentre si versa la sabbia; in questo modo, infatti, si otterranno strati inclinati, che renderanno l'oggetto ancora più originale.
L'ultimo strato, quello superiore, deve distare circa un centimetro dall'apertura del contenitore.

67

Per far sì che gli strati di sabbia rimangano nella stessa posizione anche se il contenitore viene mosso o capovolto, bisogna fissare lo strato superiore con della colla vinilica. Basta versarne una buona quantità sullo strato di sabbia più esterno e aspettare che asciughi.

77

Il passo finale consiste nella decorazione del tappo. Esso può essere dipinto con i colori acrilici, foderato di tessuto o ricoperto di adesivi colorati.
Una volta avvitato il tappo sul contenitore pieno di sabbia colorata, vi resta solo da scegliere in che zona del vostro bagno dovrà essere posizionato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare dei portatovaglioli profumati

L'autunno ha ormai fatto il suo ingresso, portando giornate sempre più corte e i primi freddi. Per passare qualche uggiosa ora pomeridiana, possiamo allora dedicarci al fai da te. In prossimità delle vacanze natalizie, perché non provare a realizzare...
Bricolage

Come decorare un erogatore di sapone

Il nostro bagno ha bisogno di una nota di colore o di un oggetto che richiami subito la nostra attenzione? Siamo creativi e cerchiamo un'idea originale per abbellire l'erogatore di sapone del lavandino? Niente paura! Oggi, leggendo attentamente questa...
Bricolage

Come rinnovare un vecchio frigorifero con la tinta lavagna

Se sei in possesso di un vecchio frigorifero ancora del tutto funzionante ma ormai rovinato esteticamente non buttarlo. Un modo per rinnovarlo esiste! Basta infatti utilizzare la tinta (o pittura) lavagna per rendere il tuo vecchio frigorifero perfetto...
Bricolage

Come fare disegni con i gessetti

Se avete sempre disegnato con matita, matite colorate e pennarelli, è arrivato il momento di provare nuove tecniche per trovare quella in cui avete davvero talento; potete cimentarvi nella tecnica del puntinismo, con tempere e pennelli, colori a olio,...
Bricolage

Come fare i gessetti profumati con il borotalco

I gessetti profumati sono ideali per deodorare gli armadi o le mensole del bagno in modo originale e nel contempo funzionale, in quanto sprigionano una gradevole fragranza in base all'essenza di cui si compongono. Rispetto a quelli tradizionali quindi...
Altri Hobby

Come riutilizzare dei gessetti

Tra i tanti oggetti che possono essere riciclati, possiamo annoverare i piccoli pezzi di gesso colorato che i propri figli hanno abbandonato, in quanto non riescono più ad utilizzarli viste le ridotte dimensioni. Il procedimento è abbastanza semplice...
Altri Hobby

Come realizzare dei gessetti profumati

I gessetti profumati possono essere utilizzati per impreziosire la propria abitazione, per profumare l'armadio e i cassetti, oppure come semplici odora ambiente. Si possono realizzare anche in occasioni di feste oppure cerimonie, al fine di usarli come...
Altri Hobby

Come intrattenere i bambini durante una giornata di pioggia

Se fuori piove, la giornata è uggiosa e i bambini si annoiano, invece di metterli davanti alla televisione, potreste occupare il pomeriggio in maniera più creativa. Naturalmente, occupandovi voi stessi di far svolgere ai vostri bambini attività creative...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.