Come decorare la tavola di Pasqua

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ogni festività rappresenta un'occasione fondamentale per ritrovarsi insieme ad amici e parenti, disimpegnandosi dagli obblighi quotidiani e lavorativi, per potersi finalmente godere i sapori genuini della buona tavola. Per il giorno di Pasqua, la tradizione vuole che si organizzi un pranzo in compagnia. A tal riguardo, nei passi a seguire, vi mostrerò come decorare in modo unico ed originale la vostra tavola di Pasqua.

26

Occorrente

  • Tovaglia color pastello
  • Piatti bianchi
  • fiori a stelo lungo
  • carta crespa
  • vasetto di plastica vuoto
  • nastro colorato
  • spugna idrofila
  • ovetti di cioccolato
36

Apparecchiare la tavola

Anzitutto, il vostro scopo sarà quello di cercare di ottenere una tavola profumata ed imbandita che possa esprimere totalmente l'atmosfera distesa della primavera. Dovrete, quindi, apparecchiare la vostra tavola con una tovaglia color pastello, come il colore glicine, ed utilizzare piatti bianchi per dare l'idea del candore della Resurrezione di Gesù. Dopo questa fase preparatoria, potrete dedicarvi alla ricerca di decorazioni che portino allegria ai vostri ospiti, intrattenendo magari anche i bambini. Come prima idea, potrete aggiungere in tavola dei bellissimi centrotavola fioriti. La loro realizzazione sarà molto semplice: vi occorreranno dei fiori a stelo lungo, della carta crespa, un vasetto di plastica vuoto (anche riciclato come quello dello yogurt), un nastro colorato, degli ovetti di cioccolato ed una spugna idrofila.

46

Realizzare dei centrotavola fioriti

Prima di tutto, dovrete ricoprire con la carta crespa il vasetto di plastica. Con questo tipo di carta, economica e facilmente reperibile nelle cartolerie, potrete evitare l'utilizzo della colla, poiché la suddetta carta aderisce perfettamente ai materiali. Tuttavia, se vorrete essere più sicuri dell'aderenza, potrete sempre versare qualche goccia di colla vinilica sul vasetto, in modo da fissarlo alla carta in maniera definitiva. Successivamente, dovrete legare il nastro appena sotto il bordo, realizzando anche un bel fiocco. Arrivati a questo punto, il vostro vasetto sarà pronto.

Continua la lettura
56

Aggiungere gli ovetti di cioccolato

Al centro del vasetto, porrete un pezzo di spugna idrofila che avrete acquistato presso un qualsiasi fiorista o nel reparto brico del supermercato. Dovrete inumidire la spugna con un po' d'acqua e sistemarvi al centro il fiore scelto. In questa fase, dovrete fare attenzione a tenere in equilibrio il vasetto con le mani, per evitarne la caduta. Per stabilizzare il vostro centrotavola fiorito, vi basterà sistemare intorno alla spugna gli ovetti di cioccolato a mò di terriccio. Infine, potrete utilizzare questi vasetti come segnaposti per i vostri ospiti, da portare a casa come ricordo della giornata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Creare Dei Fiori Ornamentali Con Ovetti

Se sei alla ricerca di un bel progetto di fai da te e di riciclo creativo per creare a mano qualcosa di nuovo, di unico ed originale per decorare la tua casa o da regalare agli amici più cari in occasione di una festa speciale o di una cerimonia in famiglia,...
Casa

5 decorazioni floreali per Pasqua

La Pasqua è una delle ricorrenze più attese in quanto rappresenta un'occasione per stare con i propri cari davanti ad una tavola ricca di prelibatezze e finemente addobbata! Quale migliore occasione se non la primavera per decorare la tavola con una...
Bricolage

Come realizzare un nido con uova come decorazione di pasqua

Alcune volte ci capita di perdere molto tempo girando per i vari negozi alla ricerca di un regalo unico e particolare per i nostri amici o parenti e spesso dopo tanta fatica per la ricerca il suo costo risulta anche molto elevato. Potremo quindi provare...
Cucito

Come fare un cestino di Pasqua all'uncinetto

L’uncinetto, come sempre, si presta perfettamente alla creazioni di decorazioni per la casa, tra cui quelle bellissime di Pasqua. In questa guida verrà spiegato come realizzare un cestino di Pasqua, ideale come centro tavola, che potrà essere utilizzato...
Bricolage

10 idee per lavoretti di Pasqua veloci e facili

Si avvicina la Pasqua e come tutti gli anni inizia la corsa ai lavoretti più originali. Ci sono persone che intraprendono una vera e propria competizione a livello locale, con sfilate e infine la vendita di tutto quello che si è costruito e riprodotto...
Bricolage

5 segnaposto fai da te per la tavola di Pasqua

Quando arriva il periodo di pasqua, ci accingiamo a preparare deliziosi pranzi o cene, per amici e parenti. Un'idea nuova e molto carina per il fai da te, è creare dei segnaposti per dare un tocco di fantasia e di colore anche alla tavola. Per decorare...
Bricolage

Come fare l'albero di Pasqua

Questo tutorial ha l'obiettivo di dare delle corrette indicazioni e dei consigli su come è possibile fare l'albero di Pasqua. Ormai l'albero non si realizza solo nel periodo natalizio, ma è diventata un'abitudine crearlo anche durante tutto il tempo...
Casa

Come preparare un cesto regalo per Pasqua

Così come accade con l'avvento del Natale, anche a Pasqua la tradizione vuole che la gente offra qualcosa in dono ai propri cari. Se non abbiamo per nulla idea di cosa regalare, un dono che ci consentirà di fare senza dubbio bella figura è il classico...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.