Come decorare un piatto di vetro

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Se in casa abbiamo un piatto di vetro ed intendiamo decorarlo, è possibile eseguire questo lavoro usando diverse tecniche oltre che prodotti e materiali specifici; infatti, con la carta possiamo ad esempio praticare il decoupage, mentre con dei colori in pasta decorarlo con il pennello. In riferimento a ciò, ecco una guida su come decorare un piatto di vetro.

25

Occorrente

  • Piatto di vetro
  • Riviste
  • Colla
  • Vernice di vari colori
  • Pennelli
  • Colori per vetro
  • Vernice finale per quadri
35

Per prima cosa dobbiamo prendere una pennellessa, ed iniziare a stendere in modo uniforme su tutto il piatto una mano di fondo opaco che deve essere all'acqua, e dopo averla fatta asciugare, ritagliamo della carta per il decoupage con i motivi che più ci attraggono. Quando li avremo ritagliati tutti, dobbiamo prendere la colla ed iniziare a stenderne una mano sul retro dei ritagli ed anche sulla superficie del piatto, ovvero nei punti in cui posizioneremo per bene le nostre figure scelte.

45

Adesso le incolliamo e stendiamo sulla composizione un'altra mano di colla, in modo che si attacchino sulla superficie, dopodichè lasciamo asciugare. In un piattino, dobbiamo poi iniziare a miscelare del medium effetto ruvido, con l'aggiunta di due gocce di essenza fiorita. Con l'utilizzo di una spatola stendiamo il composto sul piatto, cercando di creare un effetto a rilievo, e facendo attenzione a non sovrapporre il medium ai disegni dei ritagli. Fatto ciò, lasciamo sempre asciugare per qualche ora. Intingiamo ora il pennello che dovrà essere tondo ed anche inumidito, prima nel flacone dell'essenza e solo successivamente in quello del colore azzurro. Passiamolo quindi sulla superficie a rilievo, cercando di creare delle zone più chiare e delle altre più scure. Procediamo nello stesso modo con i colori rosa, azzurro, verde e bianco talco, creando delle leggere sfumature. Alla fine per proteggere il nostro lavoro, applichiamo sempre con il pennello due mani di vernice lucida, lasciando asciugare il tutto.

Continua la lettura
55

In fase introduttiva abbiamo accennato all'uso di colori in pasta, da applicare sulla superficie del piatto che intendiamo decorare. La tecnica ovviamente è molto più raffinata, ed ideale se abbiamo una buona mano nell'arte pittorica. I colori utilizzati tra l'altro sono specifici per il vetro, e si possono trovare nei migliori negozi di belle arti. Dopo aver dunque impostato un disegno con una matita a carboncino, possiamo applicarli con un pennellino e servendoci della classica tavolozza. Anche in questo caso come si usa fare per i quadri su tela, mettiamo a lavoro ultimato la vernice finale, ideale per creare una patina protettiva sul nostro piatto di vetro, che adesso possiamo esporre con somma soddisfazione in casa oppure regalarlo ad amici o parenti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come decorare una lampada in ceramica con découpage pittorico ed effetto craquelé

Ti chiedi come decorare una lampada in ceramica con découpage pittorico ed effetto craquelé.Hai comprato una lampada pensando di decorarla, ma ti sembra un'impresa impossibile?Hai pensato alla tecnica giusta. Con un po di pazienza e qualche buon consiglio...
Bricolage

Come decorare un baule con i girasoli

Vuoi stupire le tue amiche con qualcosa di veramente originale? Ecco una magnifica idea regalo: un baule con i girasoli in rilievo. Il girasole è un fiore caratterizzato da colori caldi e dalla forma vivace e viene considerato un simbolo di gioia e amore....
Bricolage

Come creare un finto legno come sfondo con la tecnica del decoupage

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire in che modo poter creare un finto legno, da utilizzare come sfondo. Il tutto verrà fatto, ricorrendo alla tecnica del decoupage, che ora mai si sta diffondendo tanto ed è diventato il vero hobby di molte...
Bricolage

Come Decorare Una Caffettiera In Metallo Con Il Cracklé Medium

Il decoupage è una tecnica di decorazione che ha preso sempre più piede anche in Italia, in quanto consente di rimettere a nuovo oggetti vecchi, o usati, o semplicemente fuori moda, con poca spesa e tanta fantasia. I materiali necessari sono pochi,...
Bricolage

Come Decorare Un Raccoglitore Di Cartone Con Il Decoupage

Il decoupage è davvero una tecnica versatile, che può essere adoperata su molteplici superfici, e donare così un tocco di personalità a tutto ciò che ci circonda. Ad esempio, se abbiamo, nello studio, un raccoglitore di cartone, monocolore ed impersonale,...
Bricolage

Come realizzare pannelli d'arredo

Come voi lettori e lettrici probabilmente ben saprete, quando parliamo dei pannelli d'arredo intendiamo sostanzialmente quei grandi quadri realizzati generalmente su mdf (acronimo inglese di medium density fibreboard), detto anche legno multistrato, oppure...
Bricolage

Come decorare i manichini con il decoupage

A volte nelle nostre soffitte, o nei vari mercatini, recuperiamo oggetti pensando che prima o poi ci saranno utili in qualche modo, o semplicemente potranno arredare il nostro ambiente abitativo. La tecnica del decoupage è perfetta per questo scopo,...
Bricolage

Come Utilizzare La Tecnica Del Cracklè Medium

'Cracklè' è quella tecnica con la quale è possibile produrre crepe e screpolature sulla superficie di un oggetto, con lo scopo di farlo apparire anticato, come se fosse stato logorato dal tempo. Veniva spesso usato dai falsari per ottenere credibili...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.