16

Come decorare una damigiana di vetro

tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

Se si vuole rendere l'appartamento più accogliente si può riversare la propria personalità negli oggetti che lo arredano. L'arte del riciclo dà la possibilità di realizzare molteplici oggetti funzionali e belli a livello estetico. Leggendo questo tutorial si possono avere delle indicazioni su come bisogna decorare una damigiana di vetro con o senza paglia. L'obiettivo è quello di ottenere dei vasi, delle lampade, delle fioriere oppure degli oggetti da utilizzare come decorazioni.

26

Occorrente

  • Damigiana di vetro
  • Bouquet di fiori secchi
  • Micro-lucciole
  • Colori adatti alla pittura su vetro
  • Piombo liquido
  • Terriccio
  • Piante
  • Pinze lunghe
  • Sassi
  • Conchiglie
  • Coralli
36

Se la damigiana di vetro ha la paglia si può impiegare come decorazione arricchendola di uno splendido bouquet di fiori secchi. Se si sceglie di avere un effetto decorativo maggiore e suggestivo è opportuno collocare delle piccole lucciole fra i rami dei fiori. La stessa cosa si può fare per una damigiana di vetro senza paglia. In questa situazione un'ottima idea è quella di riempirla con delle micro-lucciole per creare una fonte di illuminazione.

46

In commercio esistono degli appositi colori per dipingere sul vetro. Essi si devono impiegare in concomitanza con del piombo liquido; quest'ultimo si vende in piccoli tubi e dà la possibilità di decorare una damigiana di vetro. Così facendo questo oggetto si può trasformare in un bellissimo capolavoro. Dopo il lavoro si può utilizzare nell'arredamento di casa; la damigiana si può adoperare come vaso di fiori, lampada oppure come base per un tavolino.

Continua la lettura
56

Per disegnare sul vetro occorre una determinata manualità. Si possono realizzare disegni semplici (come i fiori e i frutti), forme geometriche oppure creazioni astratte che rendono splendida la damigiana. Se non si sa dipingere è opportuno avvalersi della tecnica del decoupage. Da una damigiana di vetro si può creare una vaschetta per pesci oppure un piccolo lampione da giardino, rovesciandola. Se si è amanti delle piante si può riempire la damigiana di terriccio e mettere dentro delle splendide piantine.

66

Anche in questo caso bisogna praticare un buco frontale a semicerchio oppure a cerchio utilizzando un paio di pinze lunghe. Così facendo si rende il giardinetto originale e meraviglioso. Se si ama fare la raccolta dei sassi, delle conchiglie e dei coralli si può riempire la damigiana di vetro con o senza paglia con questi magnifici oggetti. Procedendo in questa maniera l'aspetto estetico della damigiana di vetro viene trasformato completamente e reso più bello da osservare. A questo punto non resta altro da fare che augurare buon lavoro.

16

Come dipingere una bottiglia di vetro

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

Dipingere sul vetro può sembrare piuttosto complicato, ma in realtà si tratta di un'operazione più semplice di quanto si possa credere, ed i risultati sono sempre di grande effetto. Con dei colori specifici, un minimo di abilità nel maneggiare i pennelli ed un pizzico di creatività, è possibile decorare piccoli oggetti come vasetti, bicchieri e, soprattutto, bottiglie.
Vediamo dunque, con questa guida, come dipingere una bottiglia di vetro.

26

Occorrente

  • Colori acrilici
  • Flatting spray
  • Decalcomanie
  • Matita e marcatore ad inchiostro indelebile
  • Pennellini medi e piccoli
  • Bottiglia di vetro
36

Per dipingere una bottiglia di vetro è importante scegliere bene i colori adatti. È fortemente consigliato l'utilizzo di colori a base acrilica poiché, così facendo, è possibile lavare la bottiglia nella lavastoviglie, cosa che invece non risulterebbe possibile con dei colori ad acqua. Questi prodotti specifici per il vetro si possono trovare in un colorificio, oppure in un negozio di belle arti, e sono disponibili in diverse gamme, comprese quelle color rame, argento e oro. È consigliabile, in fase di preparazione, usare anche qualche foglio bianco da mettere sotto l'oggetto da decorare; si avrà infatti, una visione molto più chiara dei segni e delle pennellate che verranno eseguite.

46

Per dipingere una bottiglia di vetro è opportuno collocarsi presso una postazione ben illuminata dalla luce del sole. Se questo non è possibile, si può utilizzare la luce artificiale purché sia abbastanza forte e bianca. Completate tutte le operazioni preliminari, ci si può dedicare alla bottiglia su cui, dopo averla lavata ed accuratamente asciugata, va tracciato il contorno del disegno, con una matita. Successivamente bisogna passarci sopra il marcatore, ed attendere almeno un'ora affinché tutto risulti perfettamente asciutto.
Per stendere il colore, si deve utilizzare un piccolo pennellino per la fase di riempimento della superficie della bottiglia, ed un altro minuscolo per eventuali finiture.

Continua la lettura
56

La prima mano è considerata di riempimento, per cui il colore può essere applicato alla bottiglia di vetro in maniera grossolana, senza curarsi di eventuali striature. La seconda mano, invece, deve essere passata in maniera molto curata e precisa, prestando attenzione al fatto che la vernice si essicca velocemente. A lavoro ultimato, i colori vanno protetti con una vernice finale, applicabile sia a pennello che spray. Infine c'è da aggiungere che se una bottiglia è trasparente, e se ne vuole colorare il fondo a tinta unica, allora è fortemente consigliato l'utilizzo di una bomboletta spray.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La guida è solo a scopo informativo.
  • Cercate di fare le cose con calma e seguite attentamente ogni passo della guida.
  • Prestate sempre la massima attenzione durante le operazioni: potreste farvi male.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
17

Come decorare i bicchieri di vetro con i glitter

tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

Alcuni tipi di colla sono adatti ad incollare il glitter sul vetro, ma la scelta dell'adesivo sbagliato potrebbe causare un pasticcio opaco ed irregolare, anziché la decorazione scintillante che vi aspettavate. Per ottenere risultati ottimali, occorre scegliere una colla che risulti sottile e trasparente sul vetro, come quella da decoupage o gli speciali adesivi per glitter, progettati apposta per questo tipo di lavori. Dei glitter piccoli e scintillanti vi faranno ottenere un risultato migliore rispetto a quelli più grossi. A questo proposito, vediamo insieme come decorare i bicchieri di vetro con i glitter.

27

Occorrente

  • alcool o aceto bianco
  • batuffoli di cotone o un panno che non lasci residui
  • carta gommata
  • spugnetta da stencil
  • un foglio di carta
37

Come prima cosa ripulite l'area del vetro che desiderate decorare utilizzando dell'alcool o dell'aceto bianco. Applicate il prodotto che avete scelto su un batuffolo di cotone o su un panno che non lascia residui, poi strofinatelo sulla superficie del vetro fino a quando non sarà diventato perfettamente pulito. Questa tipologia di pulizia rimuove i residui di grasso e le impronte digitali che potrebbero altrimenti finire intrappolati sul vetro, sotto la colla ed il glitter. Ricoprite tutte le zone che non desiderate decorare, come il bordo di un bicchiere per vino, con della carta gommata. Se state utilizzando uno stencil, fissatelo con il nastro adesivo, in modo che aderisca perfettamente alla superficie del vetro.

47

A questo punto coprite la superficie di lavoro con un foglio di giornale, per proteggere la tavola e consentire di ripulire velocemente una volta che il lavoro sarà terminato. Spillate una piccola quantità di colla su un piatto usa e getta, abbastanza da consentirvi di applicarne un piccolo strato su tutte le aree che desiderate ricoprire con il glitter. Immergete un tampone di gommapiuma per stencil nella colla, poi tamponate sul vetro nelle aree scelte. Se state utilizzando dei timbri per creare i disegni, immergeteli nella colla, poi tamponateli sul vetro sulle zone che volete decorare.

Continua la lettura
57

Tamponare, anziché spennellare, vi farà ottenere un risultato più pulito ed uniforme. Versate una piccola quantità di glitter direttamente su tutte le zone in cui avete applicato la colla, utilizzando l'apposito flaconcino di erogazione. Se il flacone è troppo ingombrante, utilizzate un pezzo di carta per utilizzare solo ciò che vi serve. Piegatelo al centro e create una piega ben definita, versate una piccola quantità di brillantini ed agitatelo sopra le zone ricoperte di colla, cercando di scuotere via l'eccesso di prodotto. Prima dell'utilizzo lasciate che il vetro asciughi completamente. Buon lavoro!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se state utilizzando uno stencil, fissatelo con il nastro adesivo, in modo che aderisca perfettamente alla superficie del vetro.
  • Tamponare, anziché spennellare, vi farà ottenere un risultato più pulito ed uniforme.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
16

Come decorare dei vasetti di vetro

tramite: O2O
Difficoltà: facile

Introduzione

Potrà sembrare difficile inizialmente realizzare oggetti con semplici contenitori di vetro molto ma non è così complicato. Ciò di cui avrete assolutamente bisogno è l'attrezzatura adatta a questo tipo di lavori, dai colori ai pennelli, fino ad un tubetto di pasta di piombo. In questa breve guida vedremo come decorare dei vasetti di vetro in pochi e semplici passaggi.

26

Occorrente

  • pennelli sottili
  • pasta di piombo
  • vasetti di vetro
  • acqua ragia
36

Procurarsi gli oggetti

Il primo punto prevede di procurarsi tutti gli oggetti utili alla realizzazione del nostro progetto. Dovremo possedere, nello specifico, dei vasetti di vetro riciclati da altri prodotti alimentari, così da rimanere ecologici e allo stesso tempo funzionali. Altri strumenti utili saranno i pennellia punta sottile, così da essere maggiormente precisi nelle decorazioni che andremo ad eseguire sul vetro. I colori scelti saranno una parte preponderante dell'opera finale, quindi rivestono un'importanza fondamentale. Il consiglio è quello di cominciare dai colori primari, così da ridurre la spesa e cominciare a creare il nostro prodotto. Sarà molto importante munirsi anche di pasta di piombo, per realizzare i contorni del vasetto.

46

Pulizia del vasetto

Nel secondo punto trattiamo la fase di decorazione vera e propria. Se già possedete una buona manualità nel disegno potrete decorare i vostri vasetti direttamente a mano libera, non prima di esservi assicurati che il vasetto sia perfettamente pulito. Se così non fosse dovrete procedere alla sua pulizia e lavaggio con acqua e sapone per poi sgrassarlo (se necessario) con dell'alcool denaturato.

Continua la lettura
56

Decorazione

I questo passo parleremo delle tecniche di decorazione da poter utilizzare. Per i più esperti sarà possibile passare direttamente a disegnare il soggetto scelto con la pasta di piombo mentre per tutti gli altri proponiamo il disegno a mano libera. A questo punto potrete procedete con la pasta di piombo, tracciando tutto il contorno del soggetto ed aiutandovi con un pennello dalla punta fine. Dovrete, però, prestare attenzione alla pasta di piombo: quest'ultima necessita di una lieve pressione, dovrete quindi avere la mano ferma e decisa per fare in modo che il disegno venga bene e senza sbavature. Se nel realizzare il disegno sul vetro vi accorgerete di qualche sbavatura non preoccupatevi. Una volta asciutto il piombo, infatti, potrete eliminare gli errori con un lametta raschiando via l'eccesso delicatamente. Questo metodo vi servirà sia per le eventuali sbavature ma anche per creare dei punti luce sul vostro disegno creando delle zone trasparenti.

66

Asciugatura del vasetto

L'ultima parte presuppone di far asciugare adeguatamente il piombo, passando poi a riempire il disegno con i colori a smalto. A questo proposito dovrete immergere il pennellino nel vasetto di colore, prelevandone solo una piccola parte. Per creare tonalità più chiare vi potrete aiutare con del colore bianco. Bisognerà prestare attenzione anche quando riempirete gli spazi con il colore facendo in modo che esso aderisca bene al bordo del piombo. Sarà necessario attendere qualche ora prima che il disegno si asciughi completamente. Una volta concluso tenete a mente che il vasetto non dovrà essere lavato per nessun motivo in lavastoviglie. Basterà pulirlo con un panno.
Potrete comunque proteggere ulteriormente il vostro lavoro con una mano di vernice trasparente adatta al vetro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.