Come decorare una lampada in stile barocco

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nella guida che segue vi sarà spiegato come poter decorare una lampada in stile barocco. Si tratta di una decorazione estremamente originale per la vostra casa. Potrete metterla in pratica rinnovando un vecchio capo di arredamento e rendendolo utile ed elegante al tempo stesso. Attraverso una serie di rapidi passaggi, la lampada tornerà ad assumere uno stile barocco perfetto. Questo oggetto conferirà senza ombra di dubbio uno stile maggiormente raffinato a tutto l'arredamento della vostra abitazione. Quest'ultima assumerà un'atmosfera d'altri tempi. Vediamo quindi insieme tutto il procedimento nei minimi dettagli, che vi servirà per effettuare un'operazione di questo tipo in pochissimo tempo.

26

Occorrente

  • lampada, cartoncino, stoffa
36

Come prima cosa procuratevi tutto il materiale necessario per la creazione della nuova parte superiore della vostra lampada. Vi sarà sufficiente l'utilizzo di un semplice cartoncino semi-rigido, sul quale dovrete realizzare lo stampo per il vostro paralume. Cercate di essere precisi al massimo, altrimenti la decorazione della lampada stessa non sarà perfetta. Quando concluderete tale operazione, la lampada non dovrà avere alcun difetto visibile ad occhio nudo. Una volta che avrete realizzato la nuova base, rivestitela come desiderate con un tessuto abbastanza forte. Inoltre utilizzate la fantasia e decorate la lampada in stile barocco.

46

A questo punto utilizzate una colla adesiva ed una serie di spilli. Congiungete la stoffa scelta da voi al cartoncino adoperato in precedenza. Dovrete essere estremamente precisi, con lo scopo di fare aderire in maniera pressoché perfetta il tessuto al cartoncino del vostro paralume. Proseguite nei vostri lavori per decorare una lampada in stile barocco. Oltre alla colla, vi servirà utilizzare anche alcuni spilli inseriti tra la stoffa e il cartoncino. Si tratta di una misura indispensabile per rendete il fissaggio più opportuno ed idoneo.

Continua la lettura
56

Se lo volete potreste realizzare un particolare merletto che renda maggiormente vivace lo stesso lume. A questo punto dovrete effettuare la decorazione e il rinnovamento del fusto della stessa lampada. Potrete scegliere di ridipingerlo o di lucidarlo, con il fine di conferirgli un aspetto nuovo e particolare. Se avete scelto per la parte superiore un colore rosso porpora, è consigliabile utilizzare un colore ciliegio per il fusto. Se lo desiderate, potreste rivestire il fusto stesso con della stoffa semplice, preferibilmente la stessa del paralume. Buon lavoro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se lo desiderate, potreste rivestire il fusto stesso con della stoffa semplice, preferibilmente la stessa del paralume.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come decorare una lampada con un pennarello

La lampada ricopre, all'interno di una composizione di arredamento, un ruolo più importante di quanto si possa pensare. Il più delle volte questo elemento viene messo in secondo piano e si compromette in maniera anche piuttosto evidente, l'armonia di...
Bricolage

Come creare una lampada per il comodino

La lampada che arreda il comodino, è uno degli elementi decorativi che contribuiscono a dare carattere e stile alla camera, oltre che essere un utilissimo punto luce di servizio accanto al letto. Possiamo creare una lampada personalizzata, modificando...
Casa

Come decorare una lampada con ago e filo

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori e lettrici, a capire come poter decorare, nel modo migliore possibile, una lampada con l'utilizzo di ago e filo. Cercheremo di realizzare il tutto mediante il metodo del fai da te e del bricolage,...
Bricolage

Come realizzare una lampada con le linguette delle lattine

L'arte del riciclo creativo, alle volte, può davvero sorprendervi in quanto a fantasia, praticità e facilità: tutti voi avete la possibilità di cimentarvi in un bel lavoretto creativo, utilizzando i materiali più semplici e da riciclare, allo scopo...
Bricolage

Come fare una lampada da notte

Se siete appassionati del "fai da te" allora potreste cimentarvi, di tanto in tanto, nel realizzare dei pezzi di arredo per rendere più bella ed accogliete la vostra casa. In questa guida, ad esempio, vi spiegheremo come fare una graziosa lampada da...
Cucito

Come decorare una lampada con il nastrino

Se desiderate rinnovare un vecchio paralume di una lampada, avete trovato la guida che fa per voi. Di seguito, infatti, saranno elencate alcune idee su come decorare una lampada con il nastrino. Il procedimento è estremamente semplice, per un risultato...
Bricolage

Costruire una lampada con stoffa e legno

Se amate il fai da te e volete creare qualcosa di veramente unico e speciale con le vostre mani, ecco qui un articolo molto facile e, al tempo stesso molto creativo, che vi potrà permettere di creare una lampada assolutamente originale usando del legno...
Bricolage

Come realizzare una lampada riciclando bottiglie usate

Realizzare una lampada non è una cosa molto complicata. Occorrerà scegliere un oggetto che possa funzionare come base per il portalampada, acquistare quest'ultimo nei negozi appositi per ottenere delle lampade da tavola molto originali. L'originalità...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.