Come decorare una porta a vetri

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se vi siete stufati delle porte a vetro che avete in casa e state pensando di sostituirle, oggi vi mostreremo una valida alternativa, quella di decorarle. Decorare una porta a vetri è molto facile e senza dubbio più economico che sostituirla. Le decorazioni renderanno le vostre porte a vetri adatte al design che avete deciso di impostare per il resto della casa. Non avrete bisogno di particolari abilità, vi basterà seguire i passi di questa guida per capire come decorare una porta a vetri. Vediamo come fare.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Colori per vetro
  • Stickers adesivi
  • Decalcomanie a freddo
  • Colori a tempera o ad olio
  • Flatting o vernice finale per quadri
  • Pennello
37

Utilizzare la tecnica Tiffany

Per decorare la nostra porta a vetri possiamo utilizzare una modalità che rievoca la tecnica Tiffany, tipico dello Stile Liberty, per la quale utilizziamo due tipi di colori per vetro, ovvero quelli trasparenti fluidi e a rilievo. Iniziamo ripulendo per bene il vetro da eventuali residui di polvere. Tracciamo quindi il disegno che vogliamo realizzare su un foglio di carta. Posizionando poi il foglio sul vetro, iniziamo a ricalcare la sagoma utilizzando i colori a rilievo, che svolgono un'azione simile a quella della linea di piombo dello stile Tiffany.

47

Utilizzare gli stickers

Una volta terminato il lavoro, lasciamo asciugare il vetro per almeno due ore. Se desideriamo invece ottenere un risultato migliore, possiamo stendere il colore trasparente, con l'aiuto di un pennellino a punta sottile nello spazio compreso tra le linee a rilievo, e aiutandoci a definire il bordo con uno stuzzicadenti. Per quanto riguarda i colori, è doveroso sottolineare che ci sono quelli specifici proprio per il vetro, ma tuttavia se utilizziamo tempere o vernici ad olio, è necessario proteggerli con del flatting o della vernice finale per quadri. Entrambi i prodotti, vanno comunque applicati con un pennello. Se non siamo particolarmente tagliati per i lavori artistici e abbiamo paura di rovinare la porta, possiamo utilizzare gli stickers adesivi in vendita presso i negozi di bricolage, che ci consentono di ottenere un risultato gradevole in pochissimo tempo, eliminando qualsiasi rischio di errore.

57

Guarda il video

Continua la lettura
67

Utilizzare la decalcomania

Per questa operazione è necessario pulire il vetro con acqua e sapone, poi bisogna asciugarlo, e successivamente applicare l'adesivo sulla superficie leggermente umida, che favorirà l'aderenza della decorazione. Con una spatola di plastica potremo quindi eliminare le eventuali bolle d'aria che si formeranno durante l'applicazione, spingendole verso l'esterno. Oltre agli stickers di ultima generazione, in alternativa, ci sono sempre le vecchie e care decalcomanie a freddo, che si applicano con la stessa procedura, ma con il vantaggio di averle di piccole dimensioni, come ad esempio una sola rosa al centro dopo aver con gli stickers creato una greca come cornice.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Costruire Un Fermalibri In Vetro Tiffany

I frrmalibri sono degli oggetti che permettono ai libri di rimanere in piedi quando sono riposti su uno scaffale, impedendoli di cadere o di posizionarsi ...
Bricolage

Come decorare dei bicchieri di vetro

A dei bicchieri di vetro può succedere di tutto, ma ai set di bicchieri di vetro succede ancor di più. Se infatti solo uno di ...
Bricolage

10 idee per decorare le porte per Natale

Il Natale è una delle feste più amate dell'anno: piace moltissimo ai bambini, ma sicuramente anche agli adulti, che possono decorare la casa nel ...
Bricolage

Come decorare un piatto di vetro

Se in casa abbiamo un piatto di vetro ed intendiamo decorarlo, è possibile eseguire questo lavoro usando diverse tecniche oltre che prodotti e materiali specifici ...
Casa

Come decorare una doccia esterna

La doccia è un elemento salvaspazio che non dovrebbe mai mancare nel nostro bagno. Oltre a sostituire l'ingombrante vasca, essa ci serve anche per ...
Casa

Come isolare una porta a vetri

Isolare una porta a vetri non è mai un'impresa semplice visto che può comportare dei costi di ristrutturazione parecchio elevati. Solitamente il motivo per ...
Casa

Come decorare in maniera fantasiosa le porte di casa

La nostra casa rispecchia noi stessi, il carattere, la personalità, i desideri. È il luogo che ci da' protezione e calma, dove possiamo sentirci completamente ...
Casa

Come sostituire il vetro in una porta di legno

In questo articolo o guida, che dir si voglia, abbiamo deciso di proporre il modo per imparare come poter sostituire il vetro, che magari si ...
Casa

Come utilizzare i colori per colorare i vetri

Il dipinto sul vetro è un'arte antica, anche se oggi è stata messa un po da parte e, non viene più impiegata come un ...
Bricolage

Come realizzare quadri con il vetro

Tantissimi sono i materiali che possono essere utilizzati per realizzare i quadri. Stoffa, plastica, latta o trucioli di legno. Non c'è limite alla fantasia ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.