Come difendere le piante dai parassiti con metodi naturali

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

I parassiti che possono danneggiare le piante, anche in maniera irreparabile, sono davvero tanti e spesso si sottovaluta l'opportunità di poter difendere le nostre colture con metodi naturali e, soprattutto, economici. Un antiparassitario generico, per di più, non stermina solo gli insetti nocivi, ma distrugge l'ecosistema uccidendo anche gli insetti benefici come le coccinelle e le api. Di seguito un breve e semplice vademecum per diventare perfetti bio-giardinieri.

28

LE PIANTE AMICHE. Un primo passo per allontanare i parassiti è quello di coltivare delle erbacee che, con l'umore delle loro radici o con il loro odore, risultino insopportabili agli ospiti indesiderati. Il tagete, l'erba cipollina e l'aglio sono le più efficaci contro afidi e cocciniglie e non dovrebbero mai mancare nei nostri giardini o sui nostri terrazzi. Le aromatiche come il rosmarino, la menta o il timo, tengono invece lontani i bruchi di farfalle come la Cavolaia.

38

Il metodo più comune per difenderci dai parassiti è quello di usare dei pesticidi o insetticidi, che però come controindicazione oltre ad inquinare l’ambiente, rischiano di danneggiare la pianta ed inoltre, noi stessi, inevitabilmente, mettiamo queste sostanze in circolo nel nostro corpo.

Continua la lettura
48

Esistono però modi più sicuri e naturali di liberarsi dei parassiti e ridare splendore alle nostre piante, che a dire degli esperti risultano anche più efficaci dei prodotti chimici, evitandoci anche gli effetti collaterali.

58

GLI ACARI.
Il problema più diffuso sulle piante è quello degli acari, di cui primo tra tutti il famigerato ragnetto rosso che a volte vediamo anche sulle pareti. Ecco un semplice rimedio per sbarazzarsi della maggior parte degli acari e delle loro uova. Mescolate mezza tazza di latte acido, ossia andato a male, con quattro tazze di comune farina bianca, sciogliete il tutto in 20 litri di acqua e filtrate l’acqua con una garza. Vaporizzate sulla pianta questa miscela, che apparentemente sembra semplice acqua e vedrete che poderosi risultati otterrete.

68

GLI AFIDI.
Per gli afidi il miglior sistema è la nicotina, per cui possiamo trovare un uso sano per le sigarette. Prendete un paio di mozziconi e lasciateli in infusione in un bicchiere d’acqua fino a che non prende un colorito marrone. Mescolate la miscela privata dei mozziconi con dell’acqua dove avete lasciato in infusione del sapone da bucato (sapone di marsiglia). Vaporizzate la miscela sulla pianta infestata per liberarvi in poche ore dagli afidi. Vaporizzando la miscela sul fusto della pianta, nella parte bassa vicino al terreno, vi sbarazzerete anche dei parassiti che vivono nel terreno. Un altro sistema per liberarsi degli afidi è anche quello di sciogliere 2 cucchiaini di detersivo per i piatti in 4 litri d’acqua e spruzzarlo sulle foglie una volta a settimana.

78

Per chi avesse la possibilità di provare e sapesse dove trovarle, si possono utilizzare anche coccinelle e libellule per eliminare gli afidi, infatti questi due insetti si nutrono proprio di questi fastidiosi parassiti.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricordo in ultimo che: tenere il nostro spazio verde pulito dalle infestanti, ricorrere ad una periodica pulizia degli attrezzi da giardino ed eliminare velocemente le piante morte per attacchi parassitari, renderà meno facile la proliferazione di insetti dannosi e la diffusione di malattie fungine e batteriche.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come eliminare afidi, oidio e cocciniglia con aglio e cipolla

Molto spesso, la bellezza e la salute delle nostre amate piante, può essere messa a rischio dall'arrivo di indesiderati parassiti. Anche se in commercio ...
Giardinaggio

10 piante utilissime in giardino

Dedicarsi al giardino è un modo per avvicinarsi alla natura. Moltissime sono le piante da coltivare e ne esistono di utilissime. Alcune sono utili per ...
Giardinaggio

Come prevenire le infestazioni di afidi

Se abbiamo un giardino, è importante sapere che le piante sono soggette agli attacchi di afidi che nella maggior parte dei casi tendono a distruggerle ...
Giardinaggio

Come coltivare una pianta di Astro

Astro, nome scientifico Aster: ossia stella, dal greco antico. La scelta non è casuale,
bensì un omaggio alla forma dei suoi fiori. Una pianta di ...
Giardinaggio

Come eliminare gli afidi con aceto e sapone di marsiglia

Chi possiede un giardino può godere delle belle giornate di sole e vivere all'aria aperta. Spesso però, soprattutto a chi ama il giardinaggio e ...
Giardinaggio

Come eliminare parassiti dalle piante

Avere un proprio orto, un giardino o anche un semplice spazio verde in casa, è un passatempo che impegna abbastanza, quasi come un lavoro. La ...
Giardinaggio

Come difendere l'orto dalle formiche

Una fastidiosa preoccupazione per chi possiede un giardino o un orto, è quella di difendere le seminagioni dalle formiche, infidi insetti che si nascondono negli ...
Giardinaggio

Come proteggere il nasturzio dai parassiti

Con l'arrivo del tepore primaverile, assistiamo al bellissimo miracolo del risveglio vegetativo. È lo sbocciare nuovamente alla vita dopo il lungo e freddo inverno ...
Giardinaggio

Come difendere le piante d'appartamento con prodotti naturali

I parassiti sono una dei pochi motivi che possono rendere meno piacevole il compito di curare e mantenere le piante d'appartamento. Che si tratti ...
Giardinaggio

Come combattere gli acari delle piante

Generalmente, i parassiti delle piante e dei fiori sono dei fastidiosi animaletti che attaccano le aree verdi delle nostre città e, le piccole oasi di ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.