Come dipingere i mobili in legno di betulla

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Dipingere i mobili in legno di betulla è un progetto semplice che si può affrontare da soli, e che consente di risparmiare parecchio denaro e dare nuova vita al vostro mobilio. La betulla è considerato uno dei legni migliori da dipingere, poiché la sua superficie si adatta bene alla pittura, e questa durerà a lungo nel tempo. Sarà tuttavia necessario preparare adeguatamente i mobili prima di dipingerli, ma se il lavoro sarà eseguito con attenzione, il risultato sarà perfetto. Utilizzando uno smalto per interni, infine, sarete in grado di rifinire la pittura alla perfezione. A questo proposito, vediamo riportati qui di seguito alcuni brevi passi che vi aiuteranno a capire come dipingere i mobili in legno di betulla.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Nastro da imbianchino
  • Carta vetrata a grana finissima
  • Panno
  • Primer
  • Smalto per interni
  • Pennelli assortiti
37

Per iniziare, mascherate eventuali aree che non volete siano verniciate. Manopole, maniglie, cerniere ed altri elementi dovranno essere ricoperti con del nastro da imbianchino. Le aree circostanti, invece, possono essere mascherate utilizzando della carta gommata, disponibile in qualsiasi negozio di vernici. Scartavetrate i mobili con una carta vetrata a grana finissima, per eliminare eventuali imperfezioni della superficie del legno, con lunghi movimenti regolari. Se la vecchia vernice non è presente, avrete bisogno di eliminare "il lucido" dalla superficie, consentendo alla nuova vernice di aderire meglio.

47

Dopo la carteggiatura, pulite i mobili con un panno per rimuovere la polvere che si è depositata sulla superficie dopo il processo di levigatura. Se la polvere non viene rimossa, infatti, causerà una finitura ruvida e sarà visibile attraverso la pittura. Applicate più strati leggeri di primer per legno, utilizzando un prodotto che sia dello stesso colore dello smalto per finitura. Lasciate asciugare la vernice tra una mano e l'altra, facendo trascorrere un lasso di tempo di almeno ventiquattr'ore.

57

Guarda il video

Continua la lettura
67

Quando il primer sarà asciugato completamente, scartavetrate nuovamente la superficie del mobilio, in modo da rendere il legno abbastanza ruvido per la successiva applicazione dello smalto. Ripulite i mobili con un panno, rimuovendo la polvere di carteggiatura ed applicate una prima mano di smalto con un pennello, depositando sottili strati di vernice. Strati di vernice troppo spessi, infatti, tendono a sviluppare irregolarità e non si asciugano in modo uniforme. Continuate ad applicare mani di vernice, rispettando tempi di asciugatura di almeno trentasei ore tra una mano e l'altra, fino ad ottenere il colore desiderato. Infine, rimuovete le mascherature e lasciate asciugare la vernice per quarantotto ore, prima di utilizzare il mobilio.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Assicuratevi di avere una corretta ventilazione, se eseguite la pittura all'interno. Respirare a lungo i fumi della vernice non è sano.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come dipingere legno grezzo

Il vantaggio di acquistare mobili in legno grezzo è che non è necessario rimuovere la vecchia vernice prima di metterci il vostro tocco personale. In ...
Casa

Come verniciare a lacca un mobile

Puoi trasformare completamente un mobile in legno dipingendolo in modo facile e veloce. Vediamo insieme come verniciare un mobile a lacca. Si tratta di un ...
Bricolage

Come verniciare l'impiallacciatura

Se volete rinnovare un mobile, ma vi siete accorti che si tratta di legno impiallacciato, non vi preoccupate! Non avete bisogno di comprarne uno nuovo ...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare una cornice dipinta a mano

Al momento dell'acquisto, le cornici in legno sono molto belle, ma con il passare del tempo diventano datate e logore. Laddove un tempo completavano ...
Materiali e Attrezzi

Come dipingere i cerchi cromati

In questa guida vedremo come dipingere i cerchi cromati, con le nostre mani e grazie al classico metodo del fai da te, che in questo ...
Casa

Come dipingere un armadio

Il legno è senza dubbio uno dei materiali più belli e più apprezzati che ci siano, quasi sempre presente all'interno delle abitazioni sotto forma ...
Altri Hobby

Restauro: le principali tecniche di decorazione

Gli oggetti soprattutto quelli antichi, richiedono un restauro adeguato, in modo da preservarne il valore e lo stile. Ogni materiale ha bisogno di una tecnica ...
Casa

Come dipingere i pensili della cucina

Che sia perché si voglia dare un look diverso alla cucina o sia perché un restyling sia diventato proprio necessario, dipingere con un nuovo colore ...
Bricolage

Come Applicare La Vernice A Base D'Acqua Su Mobili

Se anche voi avete la passione di restaurare oppure di ridipingere gli antichi mobili in maniera del tutto autonoma, questa è la guida che fa ...
Materiali e Attrezzi

Come laccare i mobili di legno

Se possedete un mobile un po' vecchio al quale vorreste donare una nuova vita, continuate a leggere questa guida nella quale vi mostreremo passo dopo ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.