Come dipingere le pareti con la pittura ad olio

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Una tecnica assai difficile ma di grande effetto scenico è la pittura ad olio; se questa poi la si adopera per dipingere le pareti di casa o di un locale, allora il risultato sarà davvero strabiliante. Generalmente la pittura ad olio viene utilizzata per decorare il legno o le tele, mentre non trova molta applicazione per quanto riguarda le pareti in muratura. Questo perché i tempi di asciugatura risultano essere piuttosto lunghi. Inoltre se si deve lavorare su una superficie grande, la spesa per l'acquisto dei materiali diventa assai elevata. Nonostante questi inconvenienti, sempre più persone ornano le pareti di casa con questa tecnica. Nella guida che segue sarà spiegato, a tal proposito, come poter dipingere le pareti con la pittura ad olio.

26

Occorrente

  • stucco apposito
  • pitture a olio
36

Colorate la superficie

Se desiderate pitturare ad olio sulla parete, fate un primo tentativo per verificare se tale tecnica fa al caso vostro. Anziché colorare completamente la superficie, concentratevi su una zona precisa della parete, come se doveste realizzare una specie di quadro con i colori ad olio. Non appena avrete applicato il colore, lasciatelo asciugare completamente. Ricordate però che i tempi di asciugatura sono differenti a seconda della stagione e alle condizioni meteo. Solitamente in un paio di ore il colore dovrebbe essersi completamente assorbito.

46

Fate asciugare la pittura

Se si tratta di un legno asciutto, esso assorbe maggiormente il colore ad olio. Se invece si tratta di un legno bagnato o umido, il colore viene assorbito in un tempo maggiore e in quantità minore rispetto al legno asciutto. È necessario quindi passare un prodotto prima di cominciare l'operazione. Il prodotto che dovrete passare sarà una sorta di stucco idoneo per questo tipo di operazione e per l'uso dei colori ad olio. Una volta che avete passato lo stucco attendete che si asciughi, quindi potete passare una carta vetrata molto sottile per pareggiare la superficie e renderla liscia.

Continua la lettura
56

Create uno sfondo omogeneo

A questo punto potete cominciare a lavorare sulla superficie di legno con la pittura ad olio. Stendete prima di tutto il colore che desiderate per creare uno sfondo unico e omogeneo, quindi potete disegnare il soggetto che desiderate raffigurare. Considerando il fatto che la pittura ad olio si asciuga in tempi piuttosto prolungati, è preferibile lavorare con questo tipo di pittura nel periodo estivo o comunque quando c'è piuttosto caldo, altrimenti si rischia di mantenere la parete bagnata per troppo tempo. Inoltre, quando c'è particolarmente caldo, il colore non subisce eccessive alterazioni. Buon lavoro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Considerando il fatto che la pittura ad olio si asciuga in tempi piuttosto prolungati, è preferibile lavorare con questo tipo di pittura nel periodo estivo o comunque quando c'è piuttosto caldo, altrimenti si rischia di mantenere la parete bagnata per troppo tempo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come rimuovere i graffiti

La street art è una forma di espressione artistica dal fascino indiscusso. Il problema nasce quando questi graffiti imbrattano i muri delle abitazioni. Oltre che illegale, il graffitismo è decisamente fastidioso. Ne sono un esempio i bellissimi edifici...
Giardinaggio

Come prevenire la clorosi ferrica nelle piante

La clorosi ferrica è una malattia in grado di colpire qualsiasi pianta e si manifesta con l'ingiallimento delle foglie, con conseguente caduta delle stesse. La principale causa è da attribuirsi ad una carenza più o meno consistente di ferro, che è...
Materiali e Attrezzi

Come rendere impermeabile il gesso

Il gesso è un materiale che può trovarsi sia all'interno che all'esterno delle abitazioni. Quello utilizzato all'esterno si presenta sotto forma di intonaco, e non necessita di essere impermeabilizzato, in quanto è un materiale abbastanza robusto e...
Giardinaggio

Tecniche per aumentare il livello di azoto nel terreno

La sfida di migliorare il terreno da coltivare è la prima cosa da affrontare per ottenere il risultato sperato. Ma non tutti i terreni sono adatti ad una particolare coltura. Gli agricoltori si basano su specifiche strategie per migliorare il suolo e...
Casa

Come applicare il fissativo sulle pareti

Il fissativo è un liquido che si applica su tutte quelle pareti che successivamente devono essere sottoposte a tinteggiatura. La sua funzione è molto importante, perché consente alla tinteggiatura di essere assorbita dalla parete in modo migliore e...
Materiali e Attrezzi

Errori da evitare con la pistola silicone

La pistola silicone è uno degli oggetti più utili che possano esserci in casa. Essa rappresenta un validissimo aiuto per molti lavori domestici, per sigillare finestre o vasche da bagno, porte o tavoli di ogni genere. Il suo utilizzo tuttavia, può...
Casa

Come affrontare neve e ghiaccio

La neve e il ghiaccio sono fenomeni atmosferici che senza dubbio possono mettere in ginocchio anche intere città ed avere conseguenze più o meno gravi su chi non è preparato ad affrontare questa problematica. Ci sono luoghi per esempio dove d'inverno...
Giardinaggio

Come Curare La Pianta Calibanus Hookeri

La pianta Calibanus Hookeri è una bellissima pianta grassa originaria del nord del Messico. La pianta Calibanus Hookeri non si trova facilmente, se non in un vivaio ben fornito e, forse proprio per questo può essere considerata una pianta unica nel...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.