Come dipingere su tessuti

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Per personalizzare al massimo un capo di abbigliamento o della biancheria per la casa, potete decidere di dipingerli. Non serve essere necessariamente essere dotati di una vena artistica perché per dipingere su tessuti potete utilizzare delle figure da ricalcare: vi basta un poco di pazienza e naturalmente dotarvi delle vernici create appositamente per le stoffe. Vediamo come bisogna procedere per ottenere dei tessuti personalizzati.

27

Occorrente

  • tessuto da decorare
  • carta lucida
  • matita
  • disegno originale
  • colori per stoffa
  • matita termo-trasferibile
  • pennarelli per stoffa con punta fine
37

Innanzitutto dovete procurarvi il materiale necessario e cioè i colori appositi, ed una matita termo-trasferibile (rossa per tessuti chiari e bianca per quelli scuri) che trovate facilmente nei negozi di fai da te. Quanto ai colori, potete scegliere i pennarelli che sono perfetti per i contorni, le scritte e i disegni geometrici, le vernici da stendere con un pennellino o i tubetti che sono dotati di un beccuccio e possono essere utilizzati direttamente sulla stoffa. Riguardo alla stoffa invece è bene che sia di fibre naturali (lino, cotone, seta) e che abbia una trama fitta sulla quale il colore si può stendere meglio.

47

La stoffa che volete dipingere è bene che sia stata lavata almeno una volta, ma ricordate di non usare l'ammorbidente per evitare che sia impregnata di sostanze chimiche; dovete quindi procedere a stirarla con cura, evitando piegoline per avere una "tela" ben tesa. A questo punto potete iniziare a dipingere, se volete dare libero sfogo alla vostra arte creativa; se invece volete ricalcare un disegno, dovete dapprima riprodurlo su un foglio di carta lucida: il lucido va poi posto, girato al contrario, su un foglio bianco, ricalcatene i contorni con la matita termo-trasferibile e quindi ponete la carta lucida con il lato disegnato con la matita termo-trasferibile rivolto verso il tessuto e stiratelo facendo attenzione che non si arricci.

Continua la lettura
57

Con il ferro da stiro non soffermatevi mai su un punto per più tempo, onde evitare che la stoffa sottostante si ingiallisca e ogni tanto sollevate (con delicatezza e senza spostarla) la carta lucida per verificare l'effettivo trasferimento. Quando il disegno è stato riprodotto potete finalmente porre mano ai colori, ma prima dovete inserire del cartone spesso all'interno del vostro capo per evitare che la vernice penetri troppo a fondo. Con i pennarelli colorati a punta fine potete definire i contorni e, dopo averli lasciati asciugare per un paio d'ore, passate il ferro da stiro in modo da fissare la tinta. Il capo va poi lavato in acqua tiepida per eliminare i segni lasciati dalla matita termo-trasferibile e, una volta asciutto e stirato, potete terminare il vostro lavoro, ricordandovi di porre sempre il cartone al di sotto della stoffa che state per dipingere.

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come modificare gli attacchi di un termosifone adattandoli a un termo arredo

Il termo arredo è un corpo riscaldante che unisce una buona dose di estetica a una di efficienza. Sostituire un vecchio termosifone con un radiatore di arredo, è una possibilità che viene valutata spessissimo. In tutte le abitazioni. Se l'impianto,...
Bricolage

Come scegliere e usare i trasferibili

Fino da bambini abbiamo imparato ad usare i trasferibili, da adulti poi abbiamo insegnato ai nostri figli a farlo divertendoci, passando la figura e l'immagine preferita dal loro supporto alla parte in cui abbiamo deciso di applicare la decalcomania....
Cucito

Come mettere toppe nei pantaloni con il ferro da stiro

Quando i vostri pantaloni preferiti si bucano o si graffiano, prima di gettarli nella spazzatura, fate di tutto per cercare di rimediare a questa situazione. Una soluzione da tenere in considerazione è la possibilità di mettere delle toppe grazie all'aiuto...
Casa

Come decorare una T-shirt con gli adesivi per il ferro da stiro

All'interno della presente guida andremo a parlare di decorazioni. Nello specifico, ci occuperemo di T-shirt. Come avrete già notato attraverso la semplice lettura del titolo della nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come decorare una T-shirt con gli...
Bricolage

Come Utilizzare I Trasferibili Su Uno Specchio

Molte volte ci troviamo per casa degli oggetti che si sono degradati con il tempo o che non vanno più bene con l'arredamento esistente. In alcuni casi potremo evitare di buttarli cercando di sistemarli, personalizzarli e adattarli al nostro arredamento....
Casa

Come isolare i pavimenti in legno

Se state pensando di acquistare una nuova casa o state pianificando una ristrutturazione totale del vostro appartamento, una delle opzioni di riqualificazione energetica dell'immobile che potreste prendere in considerazione potrebbe vertere sula coibentazione...
Bricolage

Come Decorare Una T-shirt Natalizia

In questo articolo vogliamo cercare di proporre ai nostri cari ed appassionati lettori, il metodo per imparare come decorare una bellissima t-shirt del tutto natalizia, in maniera tale da poterla esibire durante le giornate che si trascorreranno con amici...
Cucito

Come realizzare un termocuscino con materiale riciclato

Un cuscino caldo elettrico è un elemento importante d'avere in giro per la casa. Che si tratti di un mal di testa, crampi o dolori mestruali, un qualcosa di caldo da apporre per alleviare il dolore potrebbe essere di grande aiuto. In questa guida, in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.