Come dipingere su vetro

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Dipingere su vetro, è una tecnica artistica ampiamente utilizzata nel corso della storia dell'arte. Inoltre, costituisce un hobby con il quale si possono realizzare opere davvero interessanti.
Con un po' di pratica, sarà possibile decorare e donare un tocco di creatività alle pareti ed ai propri ambienti. E, perché no, anche alla propria tavola. I materiali necessari per questa tecnica, sono pochi ed il loro costo è molto ridotto. Anche per tale motivo, vale la pena di provare. Con un po' di pazienza e con la giusta tecnica, potrete realizzare dei veri e propri capolavori con il passare del tempo. Vediamo insieme, passo dopo passo, come cimentarsi in questa pratica un po' complessa, ma capace di donare enormi soddisfazioni.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Cornice a giorno
  • Finto piombo
  • Colori per vetro
  • Pennelli
  • Nastro adesivo
  • Fogli di carta colorati
37

Per prima cosa, procuratevi tutti i materiali necessari a realizzare il progetto. Una volta che li avrete reperiti tutti, vi potete dedicare alla cornice a giorno. Se si tratta del vostro primo lavoro, acquistatene una di piccole dimensioni. Separala dal supporto e lavate accuratamente il vetro aiutandovi con un prodotto specifico per questo materiale o con alcool e acqua. Asciugatelo bene con un panno morbido di cotone che non lasci pelucchi e appoggiatelo delicatamente su un piano di lavoro.

47

Scegliete il soggetto da disegnare. Potete decidere di realizzare un paesaggio, un oggetto, un animale e così via. Una volta completato lo schizzo su carta, dovete ritagliarlo seguendone i contorni. Poggiate il vetro sulla sagoma e fissatelo con del nastro adesivo per evitare che si possa spostare. Prendete il tubetto di finto piombo. Iniziate a seguire le linee del disegno facendo attenzione a premere sempre in modo costante. Questo vi permetterà di tracciare i contorni in maniera omogenea. Appena finito, lasciate asciugare per almeno 24 ore in un luogo asciutto ed al riparo dalla polvere.

57

Guarda il video

67

Preparate i colori che volete utilizzare miscelandoli con lo schiarente ed il diluente. Iniziate a colorare il disegno riportato sul vetro. Utilizzate i pennelli e seguite il modello su carta. Usate una giusta quantità di acrilico. Evitate pennellate troppe cariche e stendete con cura il colore per evitare la formazione di aloni e di sbavature. Non appena avrete dipinto tutta la superficie, lasciate asciugare per altre 24 ore. Quando il vetro sarà completamente asciutto, sistematelo nel suo supporto. Come avete potuto vedere, non è una procedura complessa. Con il tempo, potrete cimentarvi in opere su altri supporti come le bottiglie, piatti od i vasi.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Diventando competenti si possono iniziare a dipingere anche vasi, bicchieri, piatti e tutto ciò che è di vetro
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Il presente contributo è stato redatto dall'autore ivi menzionato a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e può essere modificato dallo stesso in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore dello stesso, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tale contributo e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti